Il riscatto di Xbox One nella conferenza, con tanto gameplay, di Microsoft

Il riscatto di Xbox One nella conferenza, con tanto gameplay, di Microsoft

Sul palco dell'E3 2013 è stata mostrata la line-up di Xbox One. Tante esclusive, tra cui spiccano Dead Rising 3, Quantum Break, Ryse e Titanfall.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 08:03 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Doveva essere la conferenza in cui mostrare il parco titoli e finalmente Microsoft non ha deluso le aspettative. Il disappunto espresso dai fan in queste ultime settimane è stato in parte sanato da un evento solido, nel quale è stato lasciato poco spazio alle frasi di circostanza e ci si è concentrati sulla presentazione di tanti filmati, la maggior parte dei quali in-game.

Come previsto alla vigilia, nel corso dell’evento Microsoft ha confermato numerosi titoli in esclusiva per la sua nuova console, che sarà disponibile nei negozi a partire dal prossimo novembre e al prezzo di 499 euro. Tra questi si annoverano in particolare Ryse: Son of Rome, TitanFall, Dead Rising 3, Quantum Break (mostrato anche in occasione dell’evento Xbox Reveal) e Killer Instinct.

L’evento si è aperto con un esteso trailer dedicato a Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain, che ha mostrato alcuni nuovi setting presenti nel gioco. Come già sappiamo, la nuova produzione firmata Hideo Kojima sfrutta inedite dinamiche open world, che differenzieranno questo notevolmente questo prodotto dai suoi predecessori. Dal trailer abbiamo appreso che Big Boss potrà coprire ampi spazi a cavallo e sfruttare veicoli in movimento per nascondersi al nemico.

E’ stato inoltre posto l’accento sull’alternanza del giorno e della notte e sulle differenti tattiche da poter esercitare a seconda delle condizioni di luce in cui ci si trova. Infine sono stati svelati alcuni personaggi che interagiranno col protagonista, tra cui ‘Skull Face’ – che già avevamo visto nel primo trailer di Ground Zeroes – una sniper chiamata Quiet ma anche Eli, un giovane ragazzo che sembra possedere doti da leader. Nel cast saranno presenti anche Code Talker, Kazuhira Miller, oltre al già citato Revolver Ocelot.

In seguito è salito sul palco Yusuf Medhi, che ha annunciato un nuovo modello di Xbox 360, disponibile nei negozi a partire dalla giornata di oggi e simile nel design a Xbox One. Inoltre, a partire da luglio e fino al lancio della nuova console, gli utenti Xbox Live Gold potranno usufruire gratuitamente di alcuni titoli. I primi a far parte di questa offerta saranno Assassin’s Creed 2 e Halo 3.

Sempre Medhi ha confermato alcuni nuove release per Xbox 360, tra cui una versione esclusiva di World of Tanks, il MMO sviluppato dal team bielorusso Wargaming. Il CEO Victor Kisley è salito sul palco per comunicare che il gioco confermerà la sua natura free to play e sarà perfettamente integrato con il controller di Xbox 360. L'esordio è previsto nel corso dell’estate. E’ stato poi annunciato Max: The Curse of Brotherhood, sequel di Max and the Magic Marker. Infine è stato il turno di Dark Souls 2, mostrato con un nuovo trailer che ha illustrato alcuni dei nuovi boss e le rinnovate tecniche di combattimento del proprio personaggio.

Phil Spencer ha introdotto la line-up di Xbox One, partendo con un esteso video di Ryse: Son of Rome, l’atteso hack'n slash di Crytek che era stato già annunciato due anni or sono e del quale si erano perse le tracce. Il titolo è confermato in esclusiva per la console di casa Microsoft e sarà presente nella line-up di lancio.

Rare ha invece annunciato un nuovo capitolo di Killer Instinct, mostrando alcune fasi di gameplay con alcuni personaggi storici come Jago, Glacius e Sabrewulf.

Era stato confermato alla vigilia e ora è ufficiale: Insomniac Games ha in sviluppo un titolo inedito in esclusiva Xbox One. Intitolato Sunset Overdrive, si tratta di uno shooter procedurale che mescola fasi free-running e sezioni action, il tutto in un contesto grafico molto colorato e stilizzato. Vedremo se lo studio riuscirà a riscattarsi dopo la parentesi incolore di Fuse.

Dan Greenawalt è salito sul palco per descrivere alcune sequenze in-game di Forza Motorsport 5. Prima di avviare la demo è stata annunciata una partnership con McLaren e mostrati alcuni modelli dettagliatissimi delle auto che potremo utilizzare all’interno del gioco. La principale novità è costituita dalla funzionalità ‘Driveatar’, che permette di registrare lo stile di guida di un utente, in modo che l’IA possa adattarsi di conseguenza e reagire in modo contestuale. Inoltre, tramite questo sistema, sarà possibile che altri giocatori possano sfidare l’avatar del giocatore quando quest'ultimo non si trova online.

Poco da dire per Minecraft, semplicemente si tratta di un porting per Xbox One delle versioni che abbiamo già apprezzato su PC e Xbox 360.

E’ stato quindi il turno di Sam Lake di Remedy, che ha mostrato un nuovo filmato dedicato a Quantum Break, nuova IP in esclusiva svelata per la prima volta durante l’Xbox Reveal dello scorso 21 maggio. Com’era già stato accennato, le vicende del gioco si integreranno con quelle della rispettiva serie televisiva e ci saranno ripercussioni sullo stile e l’esperienza di gioco.

SWERY65, team di sviluppo che in passato ha realizzato Deadly Premonition, ha annunciato un nuovo titolo ad episodi intitolato D4.

Dave McCarthy di Microsoft Game Studios ha svelato Project Spark, nuova IP che permette ai giocatori di creare mondi di gioco personalizzati e di sfruttare anche le funzionalità di Kinect. Il gioco sarà inoltre integrato con SmartGlass e consentirà di sfruttare il proprio smartphone o tablet per dare vita agli oggetti che poi saranno utilizzabili all’interno delle mappe. E’ inoltre possibile collaborare con gli amici o altri utenti per costruire una determinata zona, sfruttando le caratteristiche cooperative.

In attesa della seconda tornata di titoli è stato descritto il funzionamento di SmartGlass su Xbox One, che permetterà di gestire tanti aspetti legati ai propri titoli, tra cui il multiplayer, gli achievements, l’acquisto di add-on. Si potranno inoltre comparare i risultati conseguiti in una sessione di gioco rispetto a quelli conseguiti dai propri amici, ma anche ottenere suggerimenti mentre si è in sessione. Per quanto riguarda il versante multiplayer, si avrà invece accesso alle statistiche inerenti le proprie prestazioni online.

‘Game DVR’ è una nuova tecnologia che consente di salvare i propri video gameplay in presa diretta, mentre si sta giocando una partita, con l’opportunità di editare e condividere questo materiale tramite l’uso del cloud. Grazie all’integrazione con la piattaforma Twitch sarà anche possibile condividere i propri contenuti con il resto della community.

La seconda tornata si è aperta con Crimson Dragon, nuova IP dagli sviluppatori di Panzer Dragoon, che permetterà di sfruttare le funzionalità del Kinect 2.0 per pilotare draghi in combattimenti su larga scala.

Dead Rising 3, insieme a Ryse, rappresenta uno dei prodotti più interessanti mostrati nel corso dell’evento. Il gioco sarà esclusiva Xbox One ed è sviluppato da Capcom Vancouver. Il protagonista si chiama Nick Ramos, un meccanico che sta cercando di scappare dalla propria città a sole 72 ore dall’inizio dell’apocalisse zombie. La struttura di gioco sarà interamente open world e presenterà anche un migliorato sistema di crafting delle armi. Nel mondo di gioco saranno disponibili moltissime categorie di arma, inoltre si potranno pilotare varie tipologie di veicolo.

E’ stato quindi il turno di CD Projekt RED che ha mostrato un nuovo video dedicato a The Witcher 3: Wild Hunt. Lo studio polacco ha confermato la struttura open world ed oltre 100 ore di gioco complessive. Si potranno impiegare i comandi vocali per impostare rapidamente l'equipaggiamento ed evocare gli incantesimi. Sempre per mezzo di SmartGlass si potrà accedere ad un criterio di gestione dell’inventario tramite smartphone o tablet.

DICE è intervenuta per mostrare un esteso video gameplay di Battlefield 4. Il gioco girerà su Xbox One a 60fps, mentre il Second Assault Map Pack sarà esclusiva temporanea.

Successivamente è arrivata la conferma, da parte di 343 Industries, di un nuovo titolo dedicato al franchise di Halo. Nel breve filmato scorgiamo Master Chief, ma per ora non ci sono ulteriori dettagli, ad eccezione del fatto che il gioco girerà a 60fps.

Da tempo aspettavamo di conoscere la nuova IP di Respawn Entertainment e il titolo di chiusura dell’evento è stato proprio Titanfall, presentato con orgoglio dal game director Vince Zampella.

Nell’esteso trailer in-game, vengono mostrate alcune delle principali features, tra cui la possibilità di usufruire di jet-pack, di correre sulle pareti e acquisire il controllo di possenti mech. L’utilizzo del cloud migliorerà l’esperienza di gioco mentre il motore grafico utilizzato è una versione modificata del Source Engine di Valve. Il lancio è previsto sia su PC e Xbox One ma anche su Xbox 360 per la primavera del 2014. e sfrutterà il cloud.

Xbox One arriverà a novembre e costerà € 499.

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PhoEniX-VooDoo11 Giugno 2013, 08:36 #1
si, proprio un bel riscatto, infatti MGS 5 e BF4 scattano alla grande
mi sarei vergognato a mostrarli in quello stato...

Halo solita CG da 60sec

avanti cosi MS
coschizza11 Giugno 2013, 08:43 #2
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
si, proprio un bel riscatto, infatti MGS 5 e BF4 scattano alla grande
mi sarei vergognato a mostrarli in quello stato...


come fai a dire che scattano guardando un video? se non hai il gioco in mano da un video vedi ben poco della fluiditò di un gioco
PhoEniX-VooDoo11 Giugno 2013, 08:55 #3
Originariamente inviato da: coschizza
come fai a dire che scattano guardando un video? se non hai il gioco in mano da un video vedi ben poco della fluiditò di un gioco


ma che commento è? li hai guardati almeno i gameplay di quei due giochi? anche un ipovedente capisce che girano a meno di 25fps..
jokerellone11 Giugno 2013, 08:56 #4
Originariamente inviato da: coschizza
come fai a dire che scattano guardando un video? se non hai il gioco in mano da un video vedi ben poco della fluiditò di un gioco


Se mi fai vedere un video dicendo che è un video del gioco e il video scatta.. sticazzi il gioco scatta punto
PhoEniX-VooDoo11 Giugno 2013, 09:00 #5
Originariamente inviato da: jokerellone
Se mi fai vedere un video dicendo che è un video del gioco e il video scatta.. sticazzi il gioco scatta punto


ho capito cosa intendi.
no, non è il video che scatta perchè le animazioni e quant'altro al di fuori del gameplay sono fluide. È proprio il gioco che allo stato attuale non ha un framerate accettabile/giocabile.

considerando che il target di questa gen dovrebbe essere 1080P/60fps la vedo molto dura..
ferro7511 Giugno 2013, 09:11 #6

Bella la nuova 360!

...mi sta crescendo il naso...
coschizza11 Giugno 2013, 09:20 #7
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
ma che commento è? li hai guardati almeno i gameplay di quei due giochi? anche un ipovedente capisce che girano a meno di 25fps..


sul mio pc scattano tutti i video quindi non vedo nessuna differenza, ma essendo dei video comunque non li userei come confronto perche si basabo su giochi ancora in sviluppo quindi giudicarli adesso mi sembra un po prematuro.
Donbabbeo11 Giugno 2013, 09:24 #8
Ma alla fine han mostrato qualcosa di interessante o è la solita minestra riscaldata? Dai su che se questa non è l'ultima generazione di console poco ci manca.
GIANLUCARAVAZ11 Giugno 2013, 09:24 #9
non si può non dire che xbox ha delle interessanti esclusive eh
Bestio11 Giugno 2013, 09:31 #10
I filmati di solito vanno a 24fps, massimo 30, percui è difficile valutarela fluidità da un filmato...
Di questi giochi l'unica esclusiva che mi attizza un po è Dead Rising, ma non abbastanza da farmi calare le braghe ed accettare le loro inacettabili condizioni.
Tanto sicuramente sarà solo un'esclusiva temporanea...
Rinunciare a FM5 sarà più dura, speriamo che Project Cars e Assetto Corsa sappiano compensare a questa mancanza fornendo un gameplay degno...
Tanto se non si possono usare i vecchi Fanatec di certo non mi spalmo anche di vasella cambiando volante!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^