Il remake di Syndicate si ispira a GTA

Il remake di Syndicate si ispira a GTA

Secondo alcune indiscrezioni sembra che il remake di Syndicate si servirà di un gameplay simile a quello di Grand Theft Auto.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 15:59 nel canale Videogames
Grand Theft Auto
 

E' quanto ha riportato Fredrik Wester, CEO di Paradox Interactive, nel corso di un'intervista rilasciata a Kotaku. "E' un aspirante GTA, piuttosto che un gioco simile all'originale", ha spiegato. Il team lo ricordiamo, ha sede a Stoccolma, proprio vicino agli studi di Starbreeze.

Del remake si è parlato a lungo e lo scorso anno Starbreeze ha confermato di aver messo da parte un nuovo titolo ispirato all'universo di Jason Bourne, proprio per focalizzarsi unicamente su questo progetto.

L'episodio originale è ancora nella memoria dei giocatori di vecchia data. Il titolo venne infatti pubblicato nel 1993 da Bullfrog Productions, la vecchia software house capitanata da Peter Molyneux. Il sequel Syndicate Wars fu invece messo sul mercato tre anni più tardi, nel 1996.

Il gioco era ambientato in un futuro nel quale le corporazioni hanno acquisito la predominanza sugli stati sovrani. Con questo scenario a fare da sfondo si assumevano i panni di uno dei leader di queste organizzazioni, incaricato di inviare squadre speciali per il completamento di obiettivi e missioni di vario genere.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Quiro04 Maggio 2011, 16:06 #1
"E' un aspirante GTA, piuttosto che un gioco simile all'originale"




Di solito non dò giudizi prima dell'uscita del gioco, ma se le premesse sono queste non mi fà molto sperare.
Uno dei giochi che mi ricordo con più affetto
mau.c04 Maggio 2011, 16:24 #2
il gameplay vuol dire tutto e niente... non c'è niente che non va nel gameplay della serie GTA... se questo vuol dire che sarai immerso in una città e potrai andare in giro e presumibilmente interagire con i passanti e con i veicoli così com'era syndacate solo che non sarà con un'interfaccia punta e clicca ma con una visuale in terza persona stile gta3 in poi, niente fa ancora pensare male. ed è tra l'altro un fatto scontato visto che punteranno certamente sulle console...
da quella base con una sandbox puoi creare qualsiasi tipo di gioco, da strategici ad avventura, da rpg a mmo, sui binari o completamente aperti, giochi belli o brutti.
MaxArt04 Maggio 2011, 16:24 #3
Ma che cavolata! Syndicate era bello perché era Syndicate. A che pro snaturarlo per farne una sorta di TPS?
Diobrando_2104 Maggio 2011, 17:41 #4
Originariamente inviato da: mau.c
il gameplay vuol dire tutto e niente... non c'è niente che non va nel gameplay della serie GTA... se questo vuol dire che sarai immerso in una città e potrai andare in giro e presumibilmente interagire con i passanti e con i veicoli così com'era syndacate solo che non sarà con un'interfaccia punta e clicca ma con una visuale in terza persona stile gta3 in poi, niente fa ancora pensare male. ed è tra l'altro un fatto scontato visto che punteranno certamente sulle console...
da quella base con una sandbox puoi creare qualsiasi tipo di gioco, da strategici ad avventura, da rpg a mmo, sui binari o completamente aperti, giochi belli o brutti.


beh hanno tolto solo l'interfaccia punta e clicca...niente, solo l'elemento fondamentale di syndacate...questo non è un remake del glorioso ma un gta con i cyborg...scaffale a prescindere
mau.c04 Maggio 2011, 18:34 #5
ahahha, ma non hanno mai detto di voler fare un remake... e fare un punta e clicca oggi significava rinunciare al mercato console che è troppo forte ed è un canale obbligato se si vuole spendere un buon budget per fare un buon gioco... per il solo mercato pc avrebbe dovuto essere con un budget molto limitato. alcuni giochi come mass effect hanno mostrato come si possa integrare nel gioco elementi strategici nella squadra in tempo reale con una visuale in terza.

certo se l'interesse è per un rts, allora conviene pensare ad altro... per me potevano farlo un remake su dispositivi touchscreen, sarebbe stato interessante...
John Foxx04 Maggio 2011, 19:03 #6
Non la vedo così negativa una eventuale scelta alla GTA, il compito di una software house è quello di inventarsi nuovi scenari e modalità di gioco, certo devono andarci piuttosto cauti, il brand Syndicate non lo si può affidare alla prima arrivata e sono certo che avranno già soppesato le loro scelte...pensiamo a Fallout e alla sua drastica svolta al gameplay eppure è piaciuto!
hedgefox04 Maggio 2011, 19:13 #7
Una roba del genere non la voglio neanche vedere sugli scaffali dei negozi. Tenetevelo nel magazzino.

Ho bellissimi ricordi leati a Syndicate, quello vero. Di un Third Person Shooter non me ne faccio niente.
mau.c04 Maggio 2011, 19:42 #8
nessuno ha parlato di uno sparatutto in terza persona. per me le meccaniche del vecchio syndacate si possono portare con successo in una sandbox moderna. è chiaro che il rischio di fare una schifezza c'è, ma c'era quasi di più se portavano lo stesso gameplay oggi. è un errore pensare che fare un remake identico sia un successo garantito. anche perchè nomalmente quando ricarichi i giochi vecchi ti accorgi di quanto li avevi idealizzati e di quanto i tempi siano cambiati, salvo pochissime eccezioni. il rischio che lo stiano facendo solo per sfruttare il nome è alto, ma bisogna prima vedere per giudicare
Diobrando_2104 Maggio 2011, 21:27 #9
nessuno dice che doveva essere identico ai vecchi episodi...ma starcraft 2 non è stato stravolto eppure ha dato lezione a tutti di come si sviluppa un gioco datato e lo si adatta all'era moderna...ed è solo per PC!
dave4mame04 Maggio 2011, 21:36 #10
i ricordi sono belli; syndicate l'ho finito più volte (ma american revolt manco con il cavolo... per me è impossibile ).
l'ultima è stato un annetto fa, in ferie.
beh... credetemi: è invecchiato davvero male.
non si tratta di "svecchiare" il gameplay sarebbe davvero difficilmente riproponibile, oggi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^