Il nuovo Shadow of the Beast includerà anche la versione originale per Amiga

Il nuovo Shadow of the Beast includerà anche la versione originale per Amiga

Gli sviluppatori di Heavy Spectrum hanno confermato che il contenuto originale del gioco creato da Psygnosis potrà essere sbloccato come extra.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
 

Gli sviluppatori di Heavy Spectrum hanno rivelato che la nuova versione di Shadow of the Beast, il cui lancio è previsto per la prossima settimana, conterrà al suo interno anche una copia emulata del capitolo originale, nella sua versione per Amiga. Il contenuto potrà infatti essere sbloccato sotto forma di bonus.

Nome immagine

“In qualità di fan del capitolo originale, abbiamo voluto offrire ai nuovi giocatori la possibilità sperimentare in prima persona il titolo che ci ha ispirato e dare agli amici fan l’opportunità di riviverlo. A questo scopo abbiamo incluso un’emulazione completa del gioco in versione Amiga (pensiamo che possa essere la prima volta che un’emulazione Amiga viene pubblicata su una console Sony!) come contenuto bonus sbloccabile nel gioco principale – il che significa che avrete l’intero titolo originale per Amiga insieme al nuovo Shadow of the Beast!”, ha spiegato Matt Birch, CEO e fondatore di Heavy Spectrum.

Il gioco originario, creato dalla leggendaria Psygnosis, uscì sul mercato nel 1989 per vari sistemi, tra i quali Amiga, SEGA Mega Drive e SNES. Noto per il livello di difficoltà particolarmente elevato, per l'occasione è stato reso più accessibile grazie alla possibilità di selezionare vite infinite e ad alcuni aiuti che lo renderanno fruibile anche dai giocatori meno stagionati.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LordPBA06 Maggio 2016, 13:15 #1
ma sara' solo per PS4?
Beelzebub06 Maggio 2016, 13:41 #2
Piango. Uno dei giochi più belli dell'epoca (e anche abbastanza difficile).
aald21306 Maggio 2016, 13:58 #3
Originariamente inviato da: Beelzebub
Piango. Uno dei giochi più belli dell'epoca (e anche abbastanza difficile).


Belli da giocare o solo da vedere? Al tempo ci sono state sanguinose guerre religiose

Scherzi a parte, condivido - ho giocato il primo fino alla fine e mi è piaciuto molto.

SOTB 2 invece era senza dubbio difficile al limite della truffa
biometallo06 Maggio 2016, 14:06 #4
Originariamente inviato da: LordPBA
ma sara' solo per PS4?

Almeno così si è sempre detto, e d'altronde stiamo parlando di un gioco prodotto da Sony.
Timewolf06 Maggio 2016, 14:15 #5
che capolavoro.

SoTB3 era discreto invece.
riuzasan06 Maggio 2016, 14:23 #6
Sto sbavando, ok?
Beelzebub06 Maggio 2016, 14:35 #7
Originariamente inviato da: aald213
Belli da giocare o solo da vedere? Al tempo ci sono state sanguinose guerre religiose

Scherzi a parte, condivido - ho giocato il primo fino alla fine e mi è piaciuto molto.

SOTB 2 invece era senza dubbio difficile al limite della truffa


Sicuramente da vedere, il livello artistico per i canoni dell'epoca era molto elevato, ma al me stesso ragazzino affascinò talmente tanto che mi piaceva proprio il gioco, nonostante in alcuni punti fosse al limite dell'esaurimento nervoso... La storia appena accennata, l'ambientazione misteriosa, alcuni elementi che riprendevano lo stile delle cover di Roger Dean, un pò un marchio di fabbrica della Psygnosis, che ho sempre trovato molto affascinanti, mi avevano rapito e ancora oggi lo ricordo con grande nostalgia.
NighTGhosT06 Maggio 2016, 15:01 #8
Umm....Psygnosis.....Infogrames.....Bitmap Bros......Micropose........bei tempi che tornan alla memoria.....
Timewolf06 Maggio 2016, 15:25 #9
Originariamente inviato da: NighTGhosT
Umm....Psygnosis.....Infogrames.....Bitmap Bros......Micropose........bei tempi che tornan alla memoria.....


meglio fermarsi o non ne usciamo piu'
+Benito+06 Maggio 2016, 15:57 #10
io avevo solo il III...mi ricordo ancora il rompicapo dei pesci...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^