Il nuovo Prey presentato attraverso un video

Il nuovo Prey presentato attraverso un video

Raphael Colantonio, presidente di Arkane Studios e direttore creativo di Prey, spiega cos'è il gioco che è stato annunciato per la prima volta a E3 2016.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:01 nel canale Videogames
Bethesda
 

"Prey non è un sequel, non è un remake, non ha alcun legame con il gioco originale", afferma Raphael Colantonio, presidente di Arkane Studios e direttore creativo di Prey, all'interno del video che riproponiamo qui di seguito.

Dopo l'annuncio a E3 2016 i fan si sono chiesti quale fosse il legame con il precedente capitolo uscito nel 2006: Colantonio parla di re-immaginazione con pochi punti di contatto con il gioco precedente.

Il titolo, semplicemente Prey, sarà disponibile nel corso del 2017 su PC, Xbox One e PlayStation 4. La variazione nella nomenclatura è dovuta al fatto che questo nuovo Prey ha solamente qualche piccola attinenza con Prey 2, un videogioco che ha in realtà dovuto passare una travagliata fase di sviluppo ad opera di Human Head, per poi essere cancellato.

Ora il team è cambiato, si tratta di Arkane Austin, che ha sviluppato anche una storia abbastanza intrigante: il giocatore dovrà infatti impersonare Morgan Yu, che ha subito una serie di esperimenti volti al miglioramento della razza umana. Yu si risveglia a bordo della stazione spaziale Talos 1 nell'anno 2032 e dovrà scoprire misteri e segreti della stazione mentre è al contempo braccato da una misteriosa forza aliena. Il giocatore dovrà affidarsi solamente agli utensili che troverà nella stazione e alle abilità inconsuete di Yu per combattere e sopravvivere alla minaccia.

Basato sul motore grafico id Tech 5, Prey 2017 sarà ancora una volta uno sparatutto in prima persona con elementi da gioco di ruolo sullo stile di System Shock.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CarmackDocet28 Luglio 2016, 13:16 #1
Ma cambiare nome no?
TheZeb28 Luglio 2016, 13:17 #2
proprio stamattina stavo ripensando a quel bel fps dove ci si trasformava in spirito e si lottava contro gli alieni e non mi veniva in mente il titolo.. incredibile coincidenza.. io avrei preferito un sequel.
Beelzebub28 Luglio 2016, 13:30 #3
Il gioco sembra interessante anche se non particolarmente originale o innovativo, ma il titolo è fuori luogo, in comune con il "vecchio" Prey ha poco o nulla...
D4N!3L328 Luglio 2016, 14:27 #4
Originariamente inviato da: CarmackDocet
Ma cambiare nome no?


Anche secondo me dovevano chiamarlo in un altro modo.
cignox129 Luglio 2016, 07:59 #5
Anche io non capisco (si fa per dire) il senso di chiamarlo Prey per poi dover dire ad ogni occasione: non é un sequel, non é un reboot, non é uno spin-off. É una "reinterpretazione del franchise".

Potevano chiamarlo Morgan e andava ugualmente bene. Ma si sa, quando hai i diritti su qualcosa non ci ti stacchi piú...
Ora9201 Agosto 2016, 17:12 #6
Originariamente inviato da: D4N!3L3
Anche secondo me dovevano chiamarlo in un altro modo.


Cambiare nome? Perchè?

1) Posso prendere in prestito tutta l'eredità del vecchio prey
2) In questo modo non devo spendere una lira in marketing
3) Tanto fa schifo, ma i curiosi del vecchio prey lo comprano di sicuro, i bbk pure e io mi porto a casa i soldi con la solita minestra riscaldata.

Prodotto profittevole e marketing budget raggiunto. Fine. Me ne vado in vacanza.
D4N!3L301 Agosto 2016, 17:21 #7
Originariamente inviato da: Ora92
Cambiare nome? Perchè?

1) Posso prendere in prestito tutta l'eredità del vecchio prey
2) In questo modo non devo spendere una lira in marketing
3) Tanto fa schifo, ma i curiosi del vecchio prey lo comprano di sicuro, i bbk pure e io mi porto a casa i soldi con la solita minestra riscaldata.

Prodotto profittevole e marketing budget raggiunto. Fine. Me ne vado in vacanza.


Ma in fatti sul mercato il motivo di fare una cosa del genere di solito è questo, io ho parlato cercando di usare il buon senso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^