Il direttore di Xbox spiega il disinteresse di Microsoft per la realtà virtuale

Il direttore di Xbox spiega il disinteresse di Microsoft per la realtà virtuale

Ovviamente ha a che fare con Microsoft HoloLens. Phil Spencer sostiene che Valve per il momento non è un rivale diretto per Xbox.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

La realtà virtuale è stato uno dei trending topic più importanti al GDC: HTC e Valve hanno portato Vive, Sony aveva Morpheus e Oculus ha mostrato Rift. Microsoft, invece, non ha battuto colpo sul tema.

Phil Spencer

Phil Spencer, direttore della divisione gaming, ha detto a Eurogamer che, sebbene Microsoft sia al momento concentrata sulla realtà aumentata con HoloLens, non è escluso che in futuro possa pensare a una soluzione specifica di realtà virtuale.

"Non credo che siamo rimasti chiusi fuori", ha detto Spencer. "Abbiamo preferito puntare su una soluzione più ibrida, ma non è escluso che in futuro entreremo nel mondo della realtà virtuale con una soluzione proprietaria o affidandoci a un produttore di terze parti".

Spencer ha espresso entusiasmo per la realtà virtuale, ma è preoccupato della resa dei primi dispositivi che, probabilmente, non sono ancora pronti per andare nelle mani del grande pubblico. Gli è stata poi fatta una domanda a proposito di Valve: ritiene che Valve e Steam siano oggi un rivale per Xbox One? Secondo Spencer, le cose non stanno così. Applaude il lavoro fatto da Valve nell'ecosistema PC negli ultimi 20 anni e ammette che Microsoft "è stata un po' assente in questo settore".

"Penso che nel mondo del gaming ci sia abbastanza spazio per l'innovazione e la modernizzazione", ha detto il dirigente Microsoft. "Ho un account Steam e non credo che lo cancellerò. Uno dei nostri giochi di punta di questo momento, Ori and the Blind Forest, è disponibile anche su Steam. Fra cinque anni tutti i giochi che adesso trovate su Steam saranno presenti anche sul Windows Store. Abbiamo un dialogo continuo con Valve: sono un'ottima software house indipendente e sono molto aperti al feedback. Credo che ci sia abbastanza spazio sia per noi che per loro".

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7717 Marzo 2015, 11:40 #1
Va bene. E' una scelta sulla base di una strategia.. il futuro dirà se giusta o no.

Del resto non è certo la prima volta che MS (ma non solo lei) non crede in qualcosa che poi ha enorme successo.. sempre in tempo a cambiare strada!

Io di mio trovo molto interessante anche hololens!
gaxel17 Marzo 2015, 12:04 #2
Io ho sempre considerato l'AR meglio della VR, perché credo abbia più applicazioni. Però ultimamente e per certi aspetti, anche la VR mi piacerebbe provare.

Visto che tutti però si buttano su quest'ultima, meglio che un colosso come MS invece punti su altro... così avremo entrambi.
demon7717 Marzo 2015, 12:41 #3
Originariamente inviato da: gaxel
Io ho sempre considerato l'AR meglio della VR, perché credo abbia più applicazioni. Però ultimamente e per certi aspetti, anche la VR mi piacerebbe provare.

Visto che tutti però si buttano su quest'ultima, meglio che un colosso come MS invece punti su altro... così avremo entrambi.


Io dico che ci vogliono tutte e due.
Sono cose molto diverse.

Con AR interagisci con cio che ti sta attorno e l'esempio di hololens è perfetto, ottimo per qualsivoglia ambito di lavoro.
Per controparte VR ti offre l'immersione completa e quindi molto più indicato per giochi e divertimenti, anche se comunque utilizzabile anche per lavoro.
bobafetthotmail17 Marzo 2015, 12:41 #4
Si è dimenticato di dire che per avere un livello di qualità decente per la VR ci vogliono PC con 2-3-4 GPU, quindi finchè non si danno una mossa alla Nvidia e AMD non ha alcun senso parlare di VR, specialmente su una console che non è pensata per essere null'altro che un PC midrange semiscrauso a gestione semplificata.
demon7717 Marzo 2015, 12:46 #5
Originariamente inviato da: bobafetthotmail
Si è dimenticato di dire che per avere un livello di qualità decente per la VR ci vogliono PC con 2-3-4 GPU, quindi finchè non si danno una mossa alla Nvidia e AMD non ha alcun senso parlare di VR, specialmente su una console che non è pensata per essere null'altro che un PC midrange semiscrauso a gestione semplificata.


Certo oggi ci vuole una buona dotazione di GPU per sostenere VR.. ma visto la velocità evolutiva di queste cose tra tre-cinque anni avremo VR con qualsiasi GPU sul mercato senza problemi.
Ad oggi comunque resta assolutamente fattibile con una buona sk video.

Per le cosole.. beh.. non ho idea di cosa si inventeranno..
Dinofly17 Marzo 2015, 13:57 #6
Entrambe le tecnologie servono in diversi ambiti.
In ambito militare ad esempio, ad un soldato servira un visore AR con un hud simile a quello dei vg (con segnati alleati e nemici ad esempio), mentre ad un pilota di aereo (o un drone), oppure in un carro armato, sarà molto più indicata la vr. QUest oconsentirà di fare fusoliere senza aperture o vetri necessari per guardar fuori, con enormi vantaggi e senza rinunciare al campo visivo come con uno strumento o un display. Nel giro di 20-30 anni difficilemnte vedremo un blindato con finestrature imho.
Probabilmente nel futuro ci sarà una convergenza con display AR con una "oscurabilità variabile" tanto da diventare VR o AR a seconda delle esigenze.
Immaginateveli spessi come occhiali normali.

Si è dimenticato di dire che per avere un livello di qualità decente per la VR ci vogliono PC con 2-3-4 GPU, quindi finchè non si danno una mossa alla Nvidia e AMD non ha alcun senso parlare di VR, specialmente su una console che non è pensata per essere null'altro che un PC midrange semiscrauso a gestione semplificata.

QUesto è un non problema, l'ultima gen nvidia e la titan oggi ci ha mostrato che con i giusti incentivi si può arrivare alla potenza di calcolo necessaria al 4k VR nel giro di 5-6 anni.
AleLinuxBSD17 Marzo 2015, 14:20 #7
Originariamente inviato da: demon77
non è certo la prima volta che MS (ma non solo lei) non crede in qualcosa che poi ha enorme successo.. sempre in tempo a cambiare strada!

Quoto.
bobafetthotmail17 Marzo 2015, 15:52 #8
Originariamente inviato da: demon77
Ad oggi comunque resta assolutamente fattibile con una buona sk video.
Sono alemo 15 anni che è assolutamente fattibile eh? https://www.youtube.com/watch?v=vbakt_TMRMA
http://www.virtualrealityguide.com/vr2

Io sto dicendo ad un livello di dettaglio sufficiente a prendere piede.

Originariamente inviato da: Dinofly
QUesto è un non problema, l'ultima gen nvidia e la titan oggi ci ha mostrato che con i giusti incentivi si può arrivare alla potenza di calcolo necessaria al 4k VR nel giro di 5-6 anni.
Già, come modificare leggermente il protocollo di SLI in modo da poter dare un occhio/schermo 4k per ogni GPU.

Il tipo di qualità minima necessario per non farti venire nausea o disorientare con un sistema VR è roba da giocatori ultraseri come PaulGuru.
Latenze irrealmente basse, fps fissi a 60 o più, cascasse il mondo.

E non credere che l'industria videoludica non cerchi di [S]ottimizzare coi piedi[/S] aumentare il livello di dettaglio nei prossimi 5 anni.
demon7717 Marzo 2015, 16:00 #9
Originariamente inviato da: bobafetthotmail
Sono alemo 15 anni che è assolutamente fattibile eh? https://www.youtube.com/watch?v=vbakt_TMRMA
http://www.virtualrealityguide.com/vr2

Io sto dicendo ad un livello di dettaglio sufficiente a prendere piede.



Appunto! Lo so che è roba fattibile già da un po'.. ma i costi elevati e i requisti hardware, uniti a prestazioni decisamente scadenti lo hanno lasciato in un angoletto come esercizio di stile.

Con le tecnologie di oggi tra schermi lcd QHD e GPU alta potenza l'esperienza è di tutt'altro livello, tanto da essere molto attraente.. e nel contempo i costo restano accettabili.
lucusta17 Marzo 2015, 18:35 #10
i visori VR di oggi mancano del tracciamento pupillare; finche' non lo introdurranno il 50% ed oltre delle persone manterra' una sensibilita' troppo elevata e sgradevole per questa tecnologia, anche se eliminano del tutto il lag;
sulla realta' aumentata puoi permetterti anche di non averlo, giocando solo sull'illuminanazione su un solo occhio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^