Il creatore di The Binding of Isaac svela il suo nuovo progetto

Il creatore di The Binding of Isaac svela il suo nuovo progetto

Legend of Bum-Bo è un puzzle RPG a turni nel quale le mappe verranno generate randomicamente.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 07:01 nel canale Videogames
 

Edmund McMillen, creatore dell’apprezzato The Binding of Isaac, ha annunciato che il suo prossimo progetto si intitolerà The Legend of Bum-Bo e sarà creato in collaborazione con gli sviluppatori indipendenti James Id e Ridiculon. Il gioco viene descritto come un puzzle RPG a turni nel quale le mappe verranno generate randomicamente. Allo stato attuale non sono stati resi noti ulteriori dettagli.

Nome immagine

“James Id sta programmando e gestendo tutti gli aspetti 3D dal punto di vista artistico, insieme ad altre tonnellate di lavoro per le quali riceverò credito”, ha scherzato McMillen in un post pubblicato sul sito ufficiale di The Binding of Isaac. “Sto ideando, scrivendo e mi sto interfacciando con la parte artistica 2D e il design dei personaggi. Matthais e Jon (Ridiculon) si occuperanno invece della parte audio”.

Il logo del gioco lascia intendere che ci saranno alcuni richiami al precedente progetto e McMillen ha anche suggerito che ci siano valide ragioni per ritenere le due opere strettamente collegate tra di loro.

“Ma perché si trova sul blog di Isaac?! Cosa ha a che fare con Isaac? Quando Isaac!? Isaac? Isaac! Perchè!? Sono sicuro che questi quesiti riceveranno risposta nei prossimi mesi, una volta ache avremo diffuso qualche informazione in più”.

The Binding of Isaac è stato pubblicato nel 2011 e in questi anni si è guadagnato una discreta schiera di estimatori. Dopo l’esordio avvenuto su PC la versione Rebirth è approdata anche su PlayStation 4, Xbox One e Wii U. L’edizione iOS è stata invece rifiutata da Apple a causa delle tematiche religiose e delle rappresentazioni di violenza nei confronti dei bambini.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giuliop23 Marzo 2016, 13:53 #1
“... insieme ad altre tonnellate di lavoro per le quali riceverò credito”

Eh, buonanotte! E il debito non lo riceve?

Com'è facile l'inglese: aggiungi una vocale alla fine et voilà, traduzione fatta.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^