Il 3DS potrebbe superare il DS per il primo anno di vendite negli Usa

Il 3DS potrebbe superare il DS per il primo anno di vendite negli Usa

Con la finestra natalizia alle porte, Nintendo è fiduciosa di poter superare i numeri fatti registrare dal precedente hardware nei primi 12 mesi.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 08:54 nel canale Videogames
Nintendo3DS
 

Nintendo 3DS ha venduto 1.65 milioni di unità durante i suoi primi otto mesi di presenza nei negozi americani. E' quanto emerge dai dati pubblicati da NPD, secondo i quali esistono i margini perché la console superi i numeri fatti registrare dall'originale Nintendo DS nel suo primo anno di vendita.

Il precedente dispositivo aveva infatti raggiunto 2.37 milioni di unità nell'anno successivo al suo esordio oltreoceano (avvenuto a novembre del 2004) e oltre la metà della cifra totale venne conseguita durante la finestra natalizia.

Considerando quindi che Natale deve ancora essere superato e nell'immediato futuro sono previsti prodotti rilevanti quali Super Mario 3D Land e Mario Kart 7, la casa di Kyoto rimane ragionevolmente fiduciosa.

"Con una line-up sostanziosa in dirittura d'arrivo e un obiettivo come il superamento del record di vendite di Nintendo DS nel suo primo anno, Nintendo 3DS entra nella sua prima stagione natalizia a pieno regime", ha dichiarato Scott Moffitt, vice presidente esecutivo della divisione sales and marketing di Nintendo of America.

Nintendo ha anche comunicato che le vendite di 3DS sono cresciute del 23% rispetto allo scorso mese.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
salvador8615 Novembre 2011, 10:34 #1
complimenti!non me l'aspettavo...
monkey.d.rufy15 Novembre 2011, 10:38 #2
e meno male che si dice che il 3ds non vende
Darkangel66615 Novembre 2011, 11:14 #3
Merito di una sostanziosa riduzione di prezzo e di bundle finalmente appetitosi.

Qui in Italia 3DS bianco + Marioland oppure 3DS Nero Zelda Limited Edizion + Zelda OOT, e a chi interessa ovviamente versione rosa + Nintendogs (ad un prezzo d'attacco meno di 200 euro, che significa pagare il 3DS 155 euro).

Giochi finalmente di un certo rilievo.

Ho ordinato la versione Zelda limited, attendo il 25 novembre per diventare un possessore di 3DS.
leddlazarus15 Novembre 2011, 11:59 #4
ok! il prezzo è giusto!

se il prezzo è adeguato la gente ci fa un pensierino, altrimenti scaffale.
tony7315 Novembre 2011, 22:40 #5
Venerdi' esce Mario, prevedo tanti 3ds venduti nel periodo natalizio.
netcrusher16 Novembre 2011, 00:10 #6
Che bidonata di console il 3ds, per fortuna di Nintendo la gente oramai non sà più come spendere i propri soldi e compra qualsiasi porcata gli capiti a tiro.
Spettiamo sta ps vita và.......sperando non sia un pacco galattico pure quella altrimenti torno al game gear a sto punto....
Darkangel66616 Novembre 2011, 09:37 #7
Originariamente inviato da: netcrusher
Che bidonata di console il 3ds, per fortuna di Nintendo la gente oramai non sà più come spendere i propri soldi e compra qualsiasi porcata gli capiti a tiro.
Spettiamo sta ps vita và.......sperando non sia un pacco galattico pure quella altrimenti torno al game gear a sto punto....


Vita costerà almeno il doppio, in questo periodo di crisi avoja genitori che trovi a prendere una console da 300 euro (o più, al figlio per Natale (col rischio che poi non duri oltre 6 mesi prima di andare in assistenza per rotture da caduta).

Trovo che i due prodotti come sempre non siano sovrapponibili (si rivolgono ad utenze diverse, non tutti sono interessati all'audi TTS, in molti trovano più usabile una golf), e considerare un oggetto "bidone", solo perchè non si rivolge al tuo target di interesse ... te lo potevi risparmiare.
the_joe16 Novembre 2011, 09:46 #8
Originariamente inviato da: Darkangel666
Vita costerà almeno il doppio, in questo periodo di crisi avoja genitori che trovi a prendere una console da 300 euro (o più, al figlio per Natale (col rischio che poi non duri oltre 6 mesi prima di andare in assistenza per rotture da caduta).

Trovo che i due prodotti come sempre non siano sovrapponibili (si rivolgono ad utenze diverse, non tutti sono interessati all'audi TTS, in molti trovano più usabile una golf), e considerare un oggetto "bidone", solo perchè non si rivolge al tuo target di interesse ... te lo potevi risparmiare.


Appunto, ad un bimbo/ragazzino non importa niente della grafica ultrapompata o altre finezze tecniche, a loro serve usabilità e connettività, vedi un gruppetto di bambini con il DS e il collegamento in lan con i giochi e osserva quanto si divertono a fare le cose anche più semplici, il 3DS ha iniziato a vendere alla grande da quando il prezzo è sceso al livello fisiologico, adesso costa più o meno quanto costava il DSiXL che ha venduto molto a sua volta quando ha raggiunto il prezzo a cui veniva venduto in precedenza il DSi.......e così via, la soglia dei 170/180€ è il prezzo al quale una consolle portatile ad oggi può vendere molto, oltre questo prezzo diventa un giocattolo da adulti ed agli adulti invece delle finezze tecniche importa molto di più......
Darkangel66616 Novembre 2011, 12:01 #9
Originariamente inviato da: the_joe
... oltre questo prezzo diventa un giocattolo da adulti ed agli adulti invece delle finezze tecniche importa molto di più...


Solo agli hard-core gamers tecnofili guardano ste cose, c'è un infinità da casual gamers adulti (o giù di li) che trovano più che sufficiente il livello del 3DS (c'è gente che si accontenta dei giochini da aifon figuriamoci).

Ovviamente i numeri li fanno su questo mercato, e Nintendo ha centrato i suoi obiettivi, infatti PSP prima e PS vita sono più console con una fascia di utenza che va dai 14 ai 30 anni di sesso prettamente maschile, il resto lo copre Nintendo, ergo sono prodotti assolutamente complementari e scarsamente sovrapponibili (meglio una Monovolume o un SUV? Dipende dalle esigenze).
the_joe16 Novembre 2011, 12:05 #10
Originariamente inviato da: Darkangel666
Solo agli hard-core gamers tecnofili guardano ste cose, c'è un infinità da casual gamers adulti (o giù di li) che trovano più che sufficiente il livello del 3DS (c'è gente che si accontenta dei giochini da aifon figuriamoci).

Ovviamente i numeri li fanno su questo mercato, e Nintendo ha centrato i suoi obiettivi, infatti PSP prima e PS vita sono più console con una fascia di utenza che va dai 14 ai 30 anni di sesso prettamente maschile, il resto lo copre Nintendo, ergo sono prodotti assolutamente complementari e scarsamente sovrapponibili (meglio una Monovolume o un SUV? Dipende dalle esigenze).


Su questa fascia però c'è la concorrenza degli smartphone, anche se come giustamente hai detto tu, i giochi non hanno lo stesso spessore di quelli per consolle, ma per giochicchiare mentre si va in treno vanno più che bene.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^