Il 21 gennaio conosceremo il futuro del PC gaming su Windows 10

Il 21 gennaio conosceremo il futuro del PC gaming su Windows 10

Phil Spencer, boss di Xbox, ha ribadito che mercoledì prossimo arriveranno importanti annunci su Windows 10 e sul futuro del PC gaming.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:53 nel canale Videogames
MicrosoftXboxWindows
 

Ne abbiamo già parlato in passato, ma vale la pena fare un ripasso e tornare a ragionare su quello che cambierà nel mondo del PC gaming il prossimo 21 gennaio. Perché Microsoft sembra avere in serbo diverse novità e un cambio di prospettiva importante, con la risalita del PC gaming al livello di quello Xbox, o quasi.

I dettagli sugli annunci rimangono rigorosamente segreti, ma Phil Spencer, direttore della divisione Xbox, lascia intendere qualcosa nel video che riportiamo in calce a questa news.

"Sono entusiasta di prendere parte all'evento Microsoft del 21 gennaio", dice Spencer. "Salirò sul palco insieme ad alcuni esperti di Windows 10, che racconteranno tutti i progressi che abbiamo fatto negli ultimi anni. Per il team di Xbox, questa è l'occasione giusta per far conoscere ai nostri fans il lavoro che stiamo facendo per portare il gaming all'interno di Windows 10. Siamo molto felici di parlare di questi argomenti, e continueremo a farlo per tutto l'anno. Rimaniamo impegnati a migliorare il gioco su console, ma siamo perfettamente consapevoli che ci sono tantissimi giocatori che usano PC e smartphone. È importante costruire sulla base di quello che abbiamo fatto negli ultimi anni, imparando dall'esperienza accumulata su console e contribuendo a rendere Windows 10 il miglior sistema operativo di sempre per i giocatori PC".

Al momento possiamo fare solo delle supposizioni su quelli che saranno gli annunci. Sicuramente Microsoft parlerà di maggiore integrazione tra le piattaforme Windows 10, Windows Phone e Xbox. E molto probabilmente parlerà anche delle DirectX 12, che consentiranno di gestire in modo più efficiente la CPU per ottimizzare le chiamate al sistema video, sprigionando gran parte della potenza di quest'ultimo. Le DirectX 12 potrebbero consentire miglioramenti prestazionali importanti sia su PC che su Xbox One.

Ma gli annunci gaming di Spencer acquisiranno una risonanza veramente importante solo se si parlerà del venir meno dell'esclusività di certi titoli Xbox. Insomma, Microsoft sosterrà il mondo PC al punto da portare su questa piattaforma le serie più importanti di Xbox come Halo e compagnia?

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
max847219 Gennaio 2015, 10:11 #1

Nessuna mancanza...

Non credo che un PC gamer senta davvero la mancanza delle esclusive Xbox (o PS4 se per quello) quanto piuttosto dei giochi DEDICATI. Non esclusive, non interessano a nessuno, parlo di giochi complessi dal gameplay complesso, rivogliamo i Deus Ex, i System Shock 2, i Thief... altro che sta roba annacquata, semplificata all'inverosimile per accontentare "tutti".
MiKeLezZ19 Gennaio 2015, 10:17 #2
Solite caz_ate che ripetono a ogni Windows e che servono per veicolare più efficacemente la transizione e per farci cadere i polli... Ovvero
DX12 ovviamente disponibili solo su Windows 10
Nuovo DRM per tentare di arginare la pirateria
Titoli "Windows 10" only per tentare di spacciare tale piattaforma come chiusa
gaxel19 Gennaio 2015, 10:19 #3
Di esclusive il PC ne ha molte di più di tutte le tre console oldgen e le tre console current-gen messe assieme, capirai se mancano esclusive... a meno che il pcista convinto non senta la mancanza di film interattivi come The Last of Us, che allora è meglio se passa alle console...
Bivvoz19 Gennaio 2015, 10:28 #4
Secondo me invece a questo giro potrebbero veramente fare qualcosa di clamoroso.
Tipo app xbox per pc che fa girare i giochi xbox.

Del resto il mondo console sta tirando gli ultimi, non come vendite ma come tecnologia, ormai sono dei pc custom e su xbox one praticamente ci gira windows.
Windows è sempre più messo in discussione da altri sistemi operativi e molte sh danno segni di malcontento, valve con steamOS è un chiaro segno, non pericoloso per ora ma a lungo termine chi lo sa.
Windows e xbox unificati io lo vedo come possibile e probabilmente conveniente a ms, chiaro che poi venderanno comunque una "console" che di fatto non sarà una console ma un pc preassemblato con una UI adatta al controller.
Cfranco19 Gennaio 2015, 10:45 #5
"Le directX 10 su Windows Vista per rilanciare il gioco su PC"

"Le directX 11 su Windows 7 per il futuro del gaming PC"

"Le directX 11.1 per Windows 8 sono la prova che Microsoft crede nel videogaming su PC"

"Le DirectX 11.2 per Windows 8.1 dimostrano l' impegno di Microsoft"

monzaparco19 Gennaio 2015, 10:48 #6
tutte cavolate per far più soldi e costringere la gente ad installare i sistemi operativi successivi al 7 che per giocare va benissimo!

Microsoft ha imboccato una china pericolosa da tempo e continua imperterrita a guardare unicamente agli utili avendoi perso il contatto con una realtà che non è più quella monopolista degli albori

adesso con linux e open office se non devi giocare puoi fare praticamente tutto su qualsiasi pc e loro non se ne vogliono fare una ragione quindi cercano in tutti i modi di fidelizzare il cliente con tanto fumo e niente arrosto

vogliamo parlare delle directx11....
monzaparco19 Gennaio 2015, 10:49 #7
ecco bravo Cfranco qui sopra di me....
iorfader19 Gennaio 2015, 11:21 #8
vabbè, ma se fanno arrivare le esclusive xbox su pc io vengo ora nei pantaloni
Flying Tiger19 Gennaio 2015, 11:36 #9
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Solite caz_ate che ripetono a ogni Windows e che servono per veicolare più efficacemente la transizione e per farci cadere i polli... Ovvero
DX12 ovviamente disponibili solo su Windows 10
Nuovo DRM per tentare di arginare la pirateria
Titoli "Windows 10" only per tentare di spacciare tale piattaforma come chiusa


Quoto , poi di titoli con le DX12 li vedremo quando ci sarà windows 15 , già adesso quelli in DX11 si contano su le dita di una mano e fino a quando continuano a proporre porting di games dalle console non te ne fai praticamente niente...

Per il resto dubito molto che permettano di giocare titoli esclusivi delle console su un pc normale , se non altro perchè affosserebbero il mercato che ruota attorno a questi dispositivi , e per altro chi vuole una console è perchè cerca un prodotto pronto all' uso senza tante menate di configurazione e quant' altro...

PhoEniX-VooDoo19 Gennaio 2015, 11:53 #10
Originariamente inviato da: Bivvoz
Secondo me invece a questo giro potrebbero veramente fare qualcosa di clamoroso.
Tipo app xbox per pc che fa girare i giochi xbox.


sarebbe troppo bello, ma loro non ragionano cosi.
preferiscono fare una console che ti obbliga a pagare un'accessorio inutile, per poi tornare sui propri passi
preferiscono fare un sistema operativo con un'interfaccia "risvoluzionaria", per poi tornare sui propri passi

lo vorremmo tutti, per questo Microsofto non lo fara' mai



Originariamente inviato da: Cfranco
"Le directX 10 su Windows Vista per rilanciare il gioco su PC"

"Le directX 11 su Windows 7 per il futuro del gaming PC"

"Le directX 11.1 per Windows 8 sono la prova che Microsoft crede nel videogaming su PC"

"Le DirectX 11.2 per Windows 8.1 dimostrano l' impegno di Microsoft"



Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^