id Tech 5 open source dopo il rilascio di Rage

id Tech 5 open source dopo il rilascio di Rage

John Carmack ha ufficializzato che id Software renderà disponibile una versione open source del suo nuovo motore grafico, come aveva fatto nel passato fino a id Tech 3.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:45 nel canale Videogames
 

Il direttore dell'area tecnica di id Software John Carmack ha reso noto che id Tech 5, il motore grafico che sarà alla base di Rage, sarà rilasciato in formato open source successivamente alla pubblicazione del gioco, prevista nel prossimo settembre.

La notizia è stata riportata per la prima volta dal Linux community web site Phoronix, che anzi ha ritenuto inizialmente che id Tech 5 fosse open source sin da subito. L'idea proveniva dall'immagine presente sul sito ufficiale di Rage che riportiamo anche in questa pagina. Come detto, tuttavia, Carmack si è affrettato a precisare che id Tech 5 sarà open source solamente dopo il rilascio di Rage.

id Software ha sempre guardato con attenzione al mondo Linux e realizzato versioni dei suoi giochi in grado di girare su questo sistema operativo con sistema di rendering OpenGL. Enemy Territory Quake Wars, Quake 4 e DooM 3, infatti, hanno le loro versioni Linux. Anche Rage sarà disponibile per questo sistema operativo, ma questa versione verrà rilasciata in un secondo momento rispetto a quelle principali per PC, Mac, PlayStation 3 e XBox 360.

La pratica di fornire una versione open source della propria tecnologia non è nuova per id Software. Tutti i motori grafici fino a id Tech 3, quello di Quake III Arena per capirci, sono stati rilasciati in formato gratuito. Questa politica non è stata seguita con id Tech 4, il motore di DooM 3, e non sembrano esserci piani neanche per il futuro.

id Tech 5 segnerà il suo debutto proprio con Rage, mentre successivamente lo vedremo anche in DooM 4. Altri dettagli sui giochi id Software e sulle tecnologie della software house texana verranno diffusi in occasione del QuakeCon 2011, che si terrà dal 4 al 7 Agosto all'Hilton Anatole Hotel, Dallas.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Monoaural04 Febbraio 2011, 09:48 #1
No, Epic non ha rilasciato il suo engine con licenza Opensource
blackshard04 Febbraio 2011, 09:49 #2
ID non segue affatto Epic. idTech 5 sarà opensource, non risulta a nessuno che l'Unreal Engine 3 lo sia (e nemmeno gli altri lo sono).
iorfader04 Febbraio 2011, 09:55 #3
Originariamente inviato da: blackshard
ID non segue affatto Epic. idTech 5 sarà opensource, non risulta a nessuno che l'Unreal Engine 3 lo sia (e nemmeno gli altri lo sono).


si sono confusi sul significato di open source, può capitare

comunque, tornando all'articolo... DOOM 4 :orgasm:
blackshard04 Febbraio 2011, 10:23 #4
Originariamente inviato da: iorfader
si sono confusi sul significato di open source, può capitare


Mica è una differenza da poco... sono due cose totalmente diverse, e l'impatto che ha un motore grafico di ultima generazione reso opensource è totalmente diverso dal renderlo gratuito per uso non commerciale. Lì puoi curiosare dentro al codice e vedere come uno dei programmatori più cazzuti al mondo ha scritto un algoritmo, modificarlo e compilarlo su altre piattaforme a piacere, etc... etc... Nell'altro caso ti limiti ad usarlo dove e come ti viene fornito: ti danno l'SDK e usi quello.
speyer04 Febbraio 2011, 12:07 #5
Quindi rilasciano il motore subito dopo l'uscita del gioco, senza aspettare 2 anni come da loro regola (infranta con l'id4)? wow
JohnnyD203604 Febbraio 2011, 12:29 #6
Scelta coraggiosa.. sviluppare un graphic engine costa molto tempo e denaro.. sono benefattori? o dov'è la fregatura?
blackshard04 Febbraio 2011, 12:46 #7
Originariamente inviato da: JohnnyD2036
Scelta coraggiosa.. sviluppare un graphic engine costa molto tempo e denaro.. sono benefattori? o dov'è la fregatura?


Non ho idea di dove stia la fregatura. Considerando che in passato hanno sempre reso aperti i loro motori grafici, mi verrebbe da dire che lo fanno per beneficenza verso la comunità. d'altronde credo siano gli unici che fanno cose del genere per motori grafici di alto calibro. Nessun altro ha mai rilasciato, se non dopo parecchi anni, qualcosa.
g4be04 Febbraio 2011, 12:51 #8
mmm fresco fresco e già subito opensource...?

ciò potrebbe significare un'evoluzione futura e indipendentemente del motore grafico; immagino che possa anche nascere una comunità di programmatori interessati a farlo. Che si siano rotti del lavoraccio, appunto, di lavorare ai motori grafici? Magari cosi facendo hanno inserito una struttura fondamentale che a loro interessa e poi per sviluppare in futuro altri giochi utilizzeranno evoluzioni open source dello stesso, risparmiando tempo e dedicandosi più ai giochi stessi, e per varie piattaforme.
gildo8804 Febbraio 2011, 13:58 #9
Credo cmq che non sarà disponibile la versione open source dell'id tech 5 senza che passi un pò di tempo, un pò come è stato per l'id tech 3. Mi stranizza che invece non rendano disponibile una versione open source dell'id tech 4, visto che di solito hanno reso disponibili i sorgenti precedenti, dopo l'uscita di un nuovo motore. Sarebbe stato interessante vedere cosa avevano cambiato dall'id tech 3 all'id tech 4, visto che se non sbaglio è stato il 4 il primo dei motori targati id che ha usato il linguaggio C++ al posto del C.
JackZR04 Febbraio 2011, 14:23 #10
Son contento che la vogliano subito passare a GPL ma commercialmente avrebbe più senso rendere Open prima la 4 e poi, dopo tipo un anno dall'uscita di Rage, la 5.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^