id: DooM 4 sarà molto diverso dal predecessore

id: DooM 4 sarà molto diverso dal predecessore

Il CEO di id Software rivela i piani della società per l'E3.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:22 nel canale Videogames
 
"Non sarà un sequel di DooM 3, ma non sarà neanche completamente nuovo come lo è stato Doom 3", sono le parole di Todd Hollenshead, CEO di id Software in un'intervista concessa a GameSpot. Il nuovo capitolo della consolidata serie di sparatutto non sarà proprio un ritorno alle radici, ma presenterà pochi elementi in comune con il predecessore.

"Siamo in fase di pre-produzione con un team quasi completamente nuovo che stiamo cercando di rinfoltire con nuove assunzioni. Abbiamo iniziato lo scorso anno e siamo ancora in una fase primordiale dello sviluppo. Tutto quello che ho visto a proposito di DooM 4 è qualcosa che appartiene alla tradizione, per cui non mi preoccupo sul fatto che la gente inizierà a parlarne e ad appassionarsi", aggiunge Hollenshead.

Per il momento non ci sono altri dettagli su DooM 4, che quasi sicuramente arriveranno in occasione dell'E3 che si svolgerà a Los Angeles nella prima settimana di giugno. Sul legame tra id Software e l'universo PC, Hollenshead si esprime così: "Non ci sono dubbi che le nostre origini sono legate all'universo PC. Se voglio giocare a uno sparatutto in prima persona penso subito al mouse e alla tastiera. Ma se penso a progetti di grosse dimensioni, a giochi Tripla A, a titoli per il grande mercato, devo pensare a videogiochi per tutte le piattaforme, a meno che non sia un produttore first-party. Come produttore indipendente, devo orientarmi su tutte le piattaforme di nuova generazione e non solo sul PC".

id Software sta terminando i lavori su Tech 5, la nuova piattaforma tecnologica sulla quale saranno basati i suoi prossimi giochi. Hollenshead la descrive così, mettendola in rapporto con le tecnologie di Epic Games, software house ormai leader nel mercato delle soluzioni middleware per la grafica: "Il nostro obiettivo è quello di creare qualcosa di differente rispetto a quanto sta facendo Epic. Stanno facendo un grande lavoro e si meritano la posizione di leader nel mercato, ma ci sono altre soluzioni, come il motore Infernal e il GameBryo, che hanno una grossa fetta del mercato. L'obiettivo di id Software è quello di lavorare con un gruppo ristretto di sviluppatori esperti che siano in grado di produrre grandi videogiochi con tecnologia di ultima generazione. Non intendiamo divenire un produttore di soluzioni middleware destinate a chiunque".

Tech 5 sarà impiegato, oltre che su DooM 4, anche su Rage, prodotto internamente a id Software e che sarà rilasciato nel corso del 2010. id Software comunicherà nuovi dettagli su questi giochi e annuncerà qualcosa di completamente nuovo al prossimo E3.

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Xile15 Aprile 2009, 08:40 #1
Che dio ce la mandi buona stavolta
^Robbie^15 Aprile 2009, 08:48 #2
Sono molto interessato, oltre che a Doom anche al nuovo episodio di Wolfenstein. Speriamo bene davvero

Byez|
S3pHiroTh15 Aprile 2009, 08:49 #3
Speriamo che non sia tutto buio come Doom 3, una palla mostruosa...
lucabeavis6915 Aprile 2009, 08:56 #4
Che emozione! Proprio adesso stavo canticchiando tra me e me la canzone che c'è nel terso livello di Doom2, quello dove si faceva il primo incontro col maialone trasparente. Tre lustri sono passati
Mixmar15 Aprile 2009, 09:07 #5
Originariamente inviato da: lucabeavis69
Che emozione! Proprio adesso stavo canticchiando tra me e me la canzone che c'è nel terso livello di Doom2, quello dove si faceva il primo incontro col maialone trasparente. Tre lustri sono passati


Quanti ricordi!
daywatch8515 Aprile 2009, 09:10 #6
Cavolo non vedo l'ora di mettere le mie manine appiccicose sopra la scatola del prossimo Wolfenstein, e su questi Doom 4 e Rage!!!!
Ma Raven Software non sono quelli di Soldier of Fortune 1?
g_i_n_u_x15 Aprile 2009, 09:12 #7
Non intendiamo divenire un produttore di soluzioni middleware destinate a chiunque

questo mi ricorda quando si temeva che doom III non partisse neanche su un pc della nasa...
die8115 Aprile 2009, 09:14 #8
stava proprio nel buio estremo il fascino di doom 3
Drake Van Caster15 Aprile 2009, 09:18 #9
stava proprio nel buio estremo il fascino di doom 3

e a farti tremendamente kakkare sotto
D4N!3L315 Aprile 2009, 09:18 #10
Il Tech 5 utilizzato in Wolfenstein? Ma se la grafica è penosa?!?

Spero proprio che non sia quello il potere del Tech 5.

Per quanto riguarda DooM 4 non vedo l'ora di vedere qualcosa,il 3 mi è piaciuto un sacco e sono fiducioso nel prossimo capitolo, spero che non stravolgano eccessivamente la sua struttura, DooM è DooM.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^