I fan di Twitch contenti dell'acquisizione di Amazon. Google? Pericolo scampato

I fan di Twitch contenti dell'acquisizione di Amazon. Google? Pericolo scampato

Quando Amazon ha annunciato di aver acquisito Twitch si temeva un diffondersi di proteste dei fan del servizio di live broadcasting, come era successo per le voci di acquisizione da parte di Google. Ma così non è stato.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:01 nel canale Videogames
GoogleAmazon
 

"Un sacco di gente su internet è contenta che Google non abbia acquisito Twitch", è il senso di molti commenti pubblicati dai fan di Twitch sui vari social, dopo l'annuncio dell'acquisizione del noto servizio di live broadcasting da parte di Amazon per un miliardo di dollari.

Twitch

Molti degli utenti di Twitch, infatti, hanno criticato Google e le sue intenzioni di acquisizione perché secondo loro avrebbe rovinato il servizio cercando di integrarlo il più possibile in Google+ o inserendo al suo interno il sistema di flagging dei contenuti protetti da copyright ContentID.

"Se Google avesse acquisito Twitch avrebbe pensato soprattutto all'integrazione all'interno dei suoi servizi attuali, e penso che è proprio per questo motivo che alla fine Twitch ha deciso di accettare la proposta di Amazon", si legge ad esempio su Reddit.

"Che notizia stupenda, grazie Amazon. Almeno non saremo costretti ad avere un account G+ per poter caricare/commentare video", si legge invece sul nostro forum al link segnalato nel primo paragrafo di questa news.

Gli utenti hanno apprezzato ancora di più la notizia dell'accordo con Amazon dopo che il CEO di Twitch, Emmett Shear, ha confermato che il suo gruppo sarà una sussidiaria di Amazon che manterrà il suo brand e la sua leadership. Gli utenti, inoltre, riconoscono ad Amazon di aver sempre concesso ampia libertà a tutte le aziende che ha acquisito in passato, e ci si riferisce alle varie Zappos, IMDB, Goodreads, Alexa.

"Amazon è sempre stata molto flessibile con le compagnie che ha acquisito, per cui capisco perché la community di Twitch abbia tirato un respiro di sollievo dopo questo annuncio", ha detto Joseph Alminawi, conosciuto su Twitch come Swiftor, a Mashable. "Allo stesso tempo penso che sarebbe stato più emozionante vedere cosa Google e Twitch avrebbero potuto fare insieme. Ma da streamer che usa abitualmente Twitch, sono molto impaziente di verificare le nuove opportunità di guadagno".

Secondo alcuni utenti, in seguito a questa acquisizione Twitch verrà spostato sulla piattaforma di cloud computing Amazon Web Services, anche se lo stesso Shear ha detto che è troppo presto per dire cosa avverrà in tal senso. Si è limitato a dire che i suoi tecnici sicuramente "impareranno molto dagli esperti di Amazon". L'integrazione con gli Aws, comunque, potrebbe verificarsi un ottimo potenziamento per Twitch.

Ci sono utenti, però, che esprimono delle preoccupazioni. Amazon, infatti, dispone di diverse piattaforme hardware proprietarie, come la nuova Amazon FireTV, e potrebbe quindi attuare delle politiche per agevolare queste ultime a scapito delle rivali. "Probabilmente non vedremo mai un supporto diretto per i vari Chromecast/ Roku/AndroidTV, mentre i loro sistemi potrebbero ricevere un qualche tipo di agevolazione a scapito delle piattaforme Android/iOS", si legge in un altro commento su Reddit.

Negli ultimi giorni, con l'avvicinarsi dell'acquisizione Twitch ha rivisto alcune delle sue politiche e, tra le altre cose, ha iniziato a silenziare gli stream che contengono audio protetto da copyright. Una pratica esistente già su YouTube e che su Twitch viene ancora applicata in maniera piuttosto approssimativa, visto che interi blocchi di 30 minuti vengono silenziati dal sistema anche se individua solo poche note protette da coypright. "In questi giorni riguardare alcune 'past broadcast' su Twitch è diventato qualcosa di impossibile: blocchi di 30 minuti mutati completamente per via di qualcosa che a parer mio non ha senso di esistere", è un altro commento sul nostro forum.

L'acquisizione di Twitch da parte di Amazon non sarà finalizzata prima della fine dell'anno, e Shear e la dirigenza di Twitch non comunicheranno i nuovi piani prima dell'avvenuta finalizzazione dell'accordo. I fan dello streaming quindi dovranno ancora aspettare un po' prima di vederci chiaro.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nazgul198727 Agosto 2014, 13:11 #1
Fa un pò ridere questa cosa..... se Google avesse comprato Twitch che problema ci sarebbe stato? Sicuramente ne capiscono di più loro di video streaming che Amazon... boh..
Io sarei stato più contento con l'acquisizione da parte di Google, avrebbe unificato un pò di servizi
demon7727 Agosto 2014, 13:41 #2
Originariamente inviato da: Nazgul1987
Fa un pò ridere questa cosa..... se Google avesse comprato Twitch che problema ci sarebbe stato? Sicuramente ne capiscono di più loro di video streaming che Amazon... boh..
Io sarei stato più contento con l'acquisizione da parte di Google, avrebbe unificato un pò di servizi


Perchè il timore (fondato) è che twitch sarebbe diventato una sorta di youtube di settore nell'universo google e soggetto alle sue regole (incluso il content ID per i contenuti con copyright).
In effetti Twitch non avrebbe solo cambiato pardone, avrebbe perso la sua identità.
Con Amazon questo non DOVREBBE accadere.
emiliano8427 Agosto 2014, 13:59 #3
"Che notizia stupenda, grazie Amazon. Almeno non saremo costretti ad avere un account G+ per poter caricare/commentare video", si legge invece sul nostro forum al link segnalato nel primo paragrafo di questa news.


andrew0427 Agosto 2014, 14:09 #4
Io vorrei capire: Se Google era l`acquirente le non gradite modifiche che aveva fatto Twitch erano colpa di Google...
ora premettendo che probabilmente ne google ne amazon hanno meriti delle modifiche... ma se ora fosse amazon ad aver fatto quelle modifiche..tutti zitti e contenti e vi scordate delle tanto criticate modifiche?
Bah valli a capire certi utenti... coerenza zero
Nazgul198727 Agosto 2014, 14:15 #5
Originariamente inviato da: demon77
Perchè il timore (fondato) è che twitch sarebbe diventato una sorta di youtube di settore nell'universo google e soggetto alle sue regole (incluso il content ID per i contenuti con copyright).
In effetti Twitch non avrebbe solo cambiato pardone, avrebbe perso la sua identità.
Con Amazon questo non DOVREBBE accadere.


Io aggiungerei "sti cazzi"... pazienza, l'importante e avere un buon prodotto funzionale, se poi gli cambiano nome o per loggarmi serve la gmail, me ne sbatto A parer mio non sono giustificazioni valide, io comunque avrei preferito Google.
demon7727 Agosto 2014, 14:21 #6
Originariamente inviato da: Nazgul1987
Io aggiungerei "sti cazzi"... pazienza, l'importante e avere un buon prodotto funzionale, se poi gli cambiano nome o per loggarmi serve la gmail, me ne sbatto A parer mio non sono giustificazioni valide, io comunque avrei preferito Google.


Ci sta, ma se ci sono state tante critiche e timori su questa possibile acquisizione vuol dire che un nutrito numero di utenti Twitch non avrebbe gradito cambiamenti a cio che è twitch è ora.
emiliano8427 Agosto 2014, 14:23 #7
Originariamente inviato da: Nazgul1987
Io aggiungerei "sti cazzi"... pazienza, l'importante e avere un buon prodotto funzionale, se poi gli cambiano nome o per loggarmi serve la gmail, me ne sbatto A parer mio non sono giustificazioni valide, io comunque avrei preferito Google.


probabilmente perche' tu hai sia gmail che g+
Nazgul198727 Agosto 2014, 15:26 #8
Originariamente inviato da: demon77
Ci sta, ma se ci sono state tante critiche e timori su questa possibile acquisizione vuol dire che un nutrito numero di utenti Twitch non avrebbe gradito cambiamenti a cio che è twitch è ora.


Si ma infatti, ora si dovranno (dovrò anche io) preoccuparmi dei cambiamenti che farà sicuramente Amazon
demon7727 Agosto 2014, 15:48 #9
Originariamente inviato da: Nazgul1987
Si ma infatti, ora si dovranno (dovrò anche io) preoccuparmi dei cambiamenti che farà sicuramente Amazon


E' possibile.
Ma è anche possibile che siano cambiamenti minimi o nulli per l'utente, alla fine è AMAZON, non Google.. non chedo abbia molto interesse a stravolgere qualcosa che già piace così come è...
emiliano8427 Agosto 2014, 16:22 #10
Originariamente inviato da: andrew04
Io vorrei capire: Se Google era l`acquirente le non gradite modifiche che aveva fatto Twitch erano colpa di Google...
ora premettendo che probabilmente ne google ne amazon hanno meriti delle modifiche... ma se ora fosse amazon ad aver fatto quelle modifiche..tutti zitti e contenti e vi scordate delle tanto criticate modifiche?
Bah valli a capire certi utenti... coerenza zero


mi sono perso che le modifiche annunciate in seguito "all'acquisto" di google saranno fatte comunque?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^