I dettagli del multiplayer di Godus in un video

I dettagli del multiplayer di Godus in un video

Peter Molyneux spiega i suoi propositi per la componente multiplayer del suo nuovo God Game.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:41 nel canale Videogames
 

Sulla pagina su Kickstarter di Godus si può trovare il video che riproponiamo in questa pagina in cui Peter Molyneux e uno degli sviluppatori di 22 Cans discutono dei dettagli della componente multiplayer di Godus e dei loro piani per il nuovo God Game.

Godus è una "reinvenzione di Populous" che porta co-operazione su scala globale, competizione, creazione e distruzione in una nuova generazione.

Il nuovo gioco è basato su un mondo che vive di vita propria, unico e dettagliato. Il giocatore può influenzare il mondo di gioco con le proprie azioni, che possono essere sia buone che malvagie. "Godus sarà immediatamente accessibile, facile da imparare ma immensamente profondo", dice 22 Cans.

Il giocatore, come in Black & White, deve curare la propria religione e fare in modo che progredisca e si diffonda nel mondo, attirando sempre nuovi fedeli. Durante questo processo, però, si finisce per entrare in contrasto con altre divinità e altri popoli. Si tratta di una diffusa lotta multiplayer per il potere.

Per gli altri dettagli seguite questo indirizzo.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Avatar029 Novembre 2012, 15:49 #1
Ma viene Molyneux in redazione a pagarvi cash con la valigetta in metallo a combinazione numerica ?
misthral29 Novembre 2012, 16:58 #2
Bene bene, vedremo cosa tira fuori Peter a sto giro, personalmente è da tempo che aspetto qualcosa di nuovo che non coinvolga fucili o spade fiammeggianti.
MaximilianPs30 Novembre 2012, 19:26 #3
decisamente è ora di qualcosa di nuovo


... c'ha messo 10 minuti per dire che il gioco sarà Single, PVE PVP e Coop.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^