I creatori di Split/Second fondano ShortRound Games

I creatori di Split/Second fondano ShortRound Games

Per alcuni ex membri di Black Rock si è presentata l'occasione di creare una propria compagnia indipendente e mettere a frutto l'esperienza accumulata in questi anni trascorsi nella game industry.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:23 nel canale Videogames
 

Alcuni ex membri di Black Rock Studios, team responsabile di Split/Second, hanno recentemente deciso di fondare una nuova software house. Denominata ShortRound Games, l'azienda posizionerà la sua base operativa nel Regno Unito e precisamente nella città di Brighton.

Come è stato riportato da GamesIndustry.biz, il team è attualmente costituito dal game director Andrew Hubbard, dal technical director Kim Burrows, dal technical art director Stuart Pharoah e dal creative e art director Steve Uphill.

Lo studio dovrebbe lavorare sia su progetti destinati all'hardware casalingo che sulle piattaforme portatili, ma al momento non sono state diffuse notizie più specifiche sui titoli in fase di pianificazione.

"Siamo appena stati messi in esubero da Black Rock. Questo avvenimento ci ha dato una grande opportunità di raggiungere un obiettivo che tutti vorrebbero perseguire all'interno dell'industry, ovvero realizzare titoli che intendiamo giocare e nel modo che riteniamo più idoneo", ha spiegato Hubbard.

La squadra attualmente sta già lavorando a due demo e ha pianificato di mostrare il primo materiale nelle prossime settimane.

Secondo Hubbard il team si trova in una posizione fortunata. "Siamo tutti molto privilegiati per il fatto di aver lavorato su alcuni grandi titoli come la serie Burnout e Split/Second, e ora abbiamo l'opportunità di sfruttare ciò che abbiamo appreso e di applicarlo alle nostre creazioni".

Nel frattempo anche altri ex membri dello staff di Black Rock, come Nick Baynes e Ian Monaghan, hanno fondato una nuova software house conosciuta col nome di Roundcube Entertainment.

I lavori sul sequel di Split/Second sono stati ufficialmente cancellati nel dicembre dello scorso anno e Disney Interactive ha annunciato nelle prime settimane del 2011 di voler riorganizzare l'intera struttura.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
__miche__22 Giugno 2011, 18:54 #1
per favore fatemi un sequel di Split/Second!!!!
indio6823 Giugno 2011, 13:57 #2
davvero uno scandalo non fare un seguito di Split\second...quando invece ogni anno vengono riproposti sequel a manetta di giochi INFINITAMENTE PEGGIORI:
Disney sarebbe meglio si dedicasse ad altro....l'unico gioco decente che emritava un sequel lo han tagliato...poveri dementi
Glasses24 Giugno 2011, 01:31 #3
è una questione di soldi, Split/Second non ha generato introiti sufficienti a coprire le spese, anzi, Disney si è trovata in passivo di 60 e passa milioni (ovviamente non tutti sulle spalle di questo titolo) e ha praticamente liquidato il brand.
Comprensibilmente, non si costruisce sul nulla.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^