I classici di Amiga sbarcheranno su App Store e Google Play quest'anno

I classici di Amiga sbarcheranno su App Store e Google Play quest'anno

I videogiochi più famosi presenti sullo storico Amiga saranno disponibili a breve sui dispositivi iOS e Android

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:51 nel canale Videogames
AndroidGoogleiOSApple
 

Circa tre mesi fa Amiga - ed il suo arsenale di oltre 300 videogiochi - è stata acquistata da Writers Group Film Corp per la cifra di 500.000$, un'inezia se consideriamo l'apporto che la società ha dato al mondo dell'informatica pochi decenni fa. Attraverso un comunicato la società ha svelato i piani, effettivamente ampiamente attesi, di portare quei videogiochi all'interno di App Store sui tutti i dispositivi iOS, dopo aver confermato il rilascio su Android.

Lemmings Amiga

Compatibili con l'ultima release della piattaforma operativa mobile di Cupertino, i giochi Amiga supporteranno i controller MFi di iOS 7 e saranno personalizzati per poter supportare al meglio il sistema di input dei più moderni dispositivi mobile. I primi giochi saranno disponibili entro la stagione natalizia 2013, in cui potremo giocare a capisaldi come Captain Planet, Lemmings o Shadow of the Beast.

"L'obiettivo prefissato per le vendite di app su App Store è di 18 miliardi di dollari quest'anno", ha dichiarato Patrick Roberts, Presidente di Amiga Games. "Con il supporto imminente su iOS 7 dei controller di gioco, i dispositivi Apple sono perfetti per i titoli classici detenuti dalla nostra compagnia."

La società aveva confermato l'arrivo dei nuovi giochi anche su Android in precedenza, che saranno probabilmente rilasciati nelle stesse settimane in entrambe le piattaforme concorrenti. I controller di iOS 7 (compatibili con il programma MFi, Made for iPhone) potrebbero rappresentare un valore aggiunto per l'esperienza utente in questi specifici titoli, tuttavia ad oggi in commercio non ne esiste alcun modello.

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Quiro09 Ottobre 2013, 10:53 #1
Sarò vecchio ma..... Lemmings
piererentolo09 Ottobre 2013, 10:59 #2
Originariamente inviato da: Quiro
Sarò vecchio ma..... Lemmings

Stavo per scrivere la stessa cosa
Con quel gioco si doveva veramente aguzzare l'ingegno!!! Altro che Crash Candy Saga dove si và più o meno a caso.
nickmot09 Ottobre 2013, 11:11 #3
Originariamente inviato da: piererentolo
Stavo per scrivere la stessa cosa
Con quel gioco si doveva veramente aguzzare l'ingegno!!! Altro che Crash Candy Saga dove si và più o meno a caso.


Si va perfettamente a caso, l'alternativa è sganciare €.

Certo li faranno pagare ben cari questi classici, almeno a giudicare dal loro obiettivo.
hermanss09 Ottobre 2013, 11:22 #4
AMIGA 500 RULEZ!
san80d09 Ottobre 2013, 11:23 #5
e' un favore per i vecchietti come me
san80d09 Ottobre 2013, 11:24 #6
Originariamente inviato da: Quiro
Sarò vecchio ma..... Lemmings


roccia123409 Ottobre 2013, 11:26 #7
Lemmings

Bellissimo quel gioco!!
Cappej09 Ottobre 2013, 11:26 #8
pero... 500.000 dollari di spesa con l'obbiettivo di 18.000.000 in un anno... mica male... c'ha visto lungo...

"OH NO!"
san80d09 Ottobre 2013, 11:30 #9
Originariamente inviato da: Cappej
pero... 500.000 dollari di spesa con l'obbiettivo di 18.000.000 in un anno... mica male... c'ha visto lungo...

"OH NO!"


sara' il tempo a dirgli se avra' visto lungo
Zifnab09 Ottobre 2013, 11:33 #10
Originariamente inviato da: Cappej
pero... 500.000 dollari di spesa con l'obbiettivo di 18.000.000 in un anno... mica male... c'ha visto lungo...

"OH NO!"


Non un anno, 6 mesi! E personalmente mi sembra un'operazione sbagliata... un conto sarebbe stato riproporre i giochi Amiga su una piattaforma derivata dall'Amiga. Questi sono solo porting. Così mi sembra solo un modo per fare soldi facendo leva sui ricordi di chi come noi ci ha passato l'adolescenza su quelle meraviglie di macchine.
oh poi è vero che al cuor non si comanda

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^