HyperX Cloud: le cuffie per il gaming di Kingston [VIDEORECENSIONE]

HyperX Cloud: le cuffie per il gaming di Kingston [VIDEORECENSIONE]

L'azienda famosa soprattutto per i suoi SSD e le sue memorie ad alta velocità, offre adesso ai giocatori una valida soluzione per il gaming.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:09 nel canale Videogames
Kingston
 

HyperX è la linea di prodotti ad alte prestazioni di Kingston Technology che comprende memorie DDR3 ad alta velocità, SSD, unità Flash USB e cuffie auricolari. Kingston ci ha recentemente mandato le nuove cuffie HyperX Cloud, e ne abbiamo aproffittato per farne la video recensione che trovate allegata a questa pagina.

[HWUVIDEO="1574"]HyperX Cloud: recensione[/HWUVIDEO]

HyperX sponsorizza, insieme a eSports, più di 20 team a livello globale ed è lo sponsor principale degli Intel Extreme Masters. Il brand HyperX è presente in molti degli eventi di settore, tra i quali Brasil Game Show, China Joy, DreamHack, gamescom e PAX.

Le HyperX Cloud si contraddistinguono per l'elevato confort durante il gioco, per l'ottima riproduzione dei bassi grazie a driver più grandi della media, per l'intercambialità degli auricolari, per l'estetica e la corposa dotazione all'interno della confezione. Tutti elementi che dettagliamo meglio nel video.

HyperX Cloud è acquistabile in Italia per €99 su Amazon, ePRICE e Drako. Di seguito le specifiche tecniche:

Cuffie

  • Risposta in frequenza: 15 - 25.000 Hz
  • Tipo di trasduttore: driver dinamico e chiuso da Ø 53mm
  • Livello di pressione sonora (SPL): 98 ±3 dB
  • Connessione: jack mini stereo (3,5mm)

Microfono

  • Tipo di trasduttore: condensatore (elettrete posteriore)
  • Pattern polare: cardioide
  • Risposta in frequenza: 100 - 12.000 Hz
  • Connessione: jack mini stereo (3,5mm)
5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7706 Giugno 2014, 15:25 #1
Belle sono belle.. ma 100 euro di cuffie e microfono mi sembrano una follia.

Si compra un kit altrettanto buono con meno della metà.

Se devo spendere più di cento euro a sto punto entro già nel settore delle cuffie per audioamatori (si, certo, quelle super scarse)
rockroll07 Giugno 2014, 03:02 #2
Originariamente inviato da: demon77
Belle sono belle.. ma 100 euro di cuffie e microfono mi sembrano una follia.

Si compra un kit altrettanto buono con meno della metà.

Se devo spendere più di cento euro a sto punto entro già nel settore delle cuffie per audioamatori (si, certo, quelle super scarse)


E certo, mi pare evidente!

A parte che non capisco quale importanza abbia il fatto che una cuffia sia "bella", resto dell'idea che gli auricolari da 2 (due) euro comprati al mercato sotto casa (proprio perchè voglio escludere quelli da un euro ed addirittura da 50 cents) sono più che sufficienti per dare un effetto aucustico dignitoso sicuramente accettabile, bassi compresi (se si è patito di sound "bassi" basta equalizzare a piacere, tenendo presente che non occorre che vibri il ventre per apprezzare certe timbriche).
Più accurata è la scelta del microfono, diciamo 5 euro (anche qui basta eventuale correzione con equalizzatore e gli effetti fanno il resto anche per registrazioni musicali, garantito). Ma ai giocatori serve un microfono?

Chiedo scusa se sono venuto ad inquinare un ambiente frequentato da gamers integralisti con i miei punti di vista minimalisti così fuor dalle righe, ma la verità è che fortunatamente non ho il vizio del gioco.
blu(e)yes07 Giugno 2014, 11:19 #3
Originariamente inviato da: rockroll
[...] auricolari da 2 (due) euro comprati al mercato sotto casa [...] sono più che sufficienti per dare un effetto aucustico dignitoso sicuramente accettabile

Non tutti abbiamo lo stesso orecchio.

Originariamente inviato da: rockroll
[...] Ma ai giocatori serve un microfono?

Si, in certi contesti.
fk007 Giugno 2014, 12:38 #4
forse sara' off topic, ma segnalo l'esistenza di cuffie a basso costo della philips modelli shl 1600 , 1601 1602 e vari modelli simili che si differenziano per colori sgargianti e dettagli costruttivi; sono molto interessanti perche':

Non sono chiuse, sono stremamente leggere e coprono l'intero orechio; la forma forse fara' un po' ridere. Non isolano dall'ambiente, buone anche per viaggo o bicicletta tenendo il volume non troppo alto.

Hanno un guadagno elevato, superiore ai 102db/mW che consentono di ottenere un buon volume audio adatto anche ai videogiochi con l'uscita non amplificata, tipicamente il connettore jack verde posteriore della scheda madre o frontale sul case; in pratica si ha lo stesso volume di una cuffia media con appena 1/5 della potenza, per cui si ha un livello audio adeguato con qualsiasi sorgente o lettore inclusi i telefoni.

Eslcusa la perdita dei bassi per via della costruzione aperta hanno un rendimento quasi piatto nell'intero spettro audio, significa un ottimo ascolto senza bisogno di equalizzatori o regolazioni bassi/acuti anche con fonti audio di scarsa qualita'; l'ascolto e' decente persino con le registrazioni fatte con i telefonini dal pubblico nei live: solo le mie Grado SR125 hanno una risposta audio migliore.
Coprendo e premendole con le mani si ottiene un'ottima resa alle basse frequenze a dimostrare che gli altoparlanti utilizzati hanno un'ottima risposta anche in quel range.
Varrebbe la pena di comprarle per smontarle e spostare gli altoparlanti in cuffie piu' grandi.

Il prezzo: si trovano spesso nei supermercati a 15 euro che e' un costo bassissimo vista la resa e la qualita' dell'audio.


In alternativa per i videogiochi utilizzo delle sony MDR-V700Dj di cui la quasi totalita' di quelle vendute su ebay sono false, che hanno lo straordinario guadagno di 107db/mW, partono da 5hz, e con un ampli da 3watt per canale (che ho dovuto costruire) raggiungono l'incredibile pressione sonora di 126db spl, vedi http://nuke.menorumore.it/Portals/0...onora%20ita.jpg: sono delle vere proprie casse acustiche potenza montate su archetto, che in realta' e' una vera e propria struttura di sostegno visto il peso;
un po' pericolose per l'udito alle medie frequenze, ma concentrando la potenza sulle basse ottieni l'effetto di far battere i denti e vibrare la testa, effetto che giocando fa la sua parte.
L'altro lato negativo e' che sono una vera e propria zavorra da tenere in testa, ma vibrano cosi' forte che forse non si nota.
Le pagai entrambe intorno ai 100 euro l'una. Edit: lasciate perdere, ho fatto una ricerca per vedere se potevo comprane un terzo paio da mettere da parte e hanno dei prezzi assurdi.
Bl4cKd00M09 Giugno 2014, 12:29 #5

e il microfono?

sul microfono non vi siete dilungati troppo, visto che nascono per il gaming e i lanparty, meriterebbe un'analisi maggiore oltre il fatto che sia removibile

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^