HTC Vive: prima prova del visore a realtà virtuale al Games Week

HTC Vive: prima prova del visore a realtà virtuale al Games Week

La SteamVR è una delle tecnologie più avanzate del settore e, in volumi limitati, diventerà disponibile già nel 2015 per i consumatori. Al Games Week di Milano gli appassionati hanno avuto modo di provarla in anteprima.

di Redazione pubblicata il , alle 12:19 nel canale Videogames
HTCSteam
 

Al Games Week di Milano è stato possibile provare in anteprima HTC Vive, la prima soluzione di realtà virtuale basata sulla tecnologia Steam VR. Qui di seguito le nostre impressioni dopo la prima prova.

[HWUVIDEO="1927"]HTC Vive, la realtà virtuale allo stato dell'arte[/HWUVIDEO]

HTC Vive offre una risoluzione di 2160x1200, con un campo visivo pari a 110 gradi che consente di avere un'ampia visuale laterale. Le immagini, inoltre, si aggiornano a 90 Hz, il che richiederà ovviamente un sistema particolarmente performante per l'elaborazione delle immagini.

HTC Vive è poi basato sulla tecnologia di tracciamento Lighthouse che, grazie alla presenza di due emettitori laser e dei sensori collocati sull'headset, lo rende particolarmente reattivo e capace di annullare tutti i problemi di motion sickness che erano nati con i primi esemplari di visori di realtà virtuale. Gli utenti possono spostarsi, accovacciarsi, saltare per vedere l'alter ego nella realtà virtuale muoversi di conseguenza.

Le prime unità di SteamVR diventeranno disponibili al pubblico entro la fine dell'anno. Questa tecnologia promette di segnare un nuovo punto di partenza per i videogiochi e per l'intrattenimento in generale, con gli analisti che prevedono vendite per 20 milioni di unità per i visori di realtà virtuale entro il 2018.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^