HTC Vive: pre-order a partire dal prossimo mese

HTC Vive: pre-order a partire dal prossimo mese

Cher Wang, CEO di HTC, ha rivelato la data a partire dalla quale sarà possibile prenotare la propria unità di HTC Vive, la soluzione di realtà virtuale rivale di Oculus Rift.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
HTC
 

Gli appassionati di tecnologia potranno iniziare a prenotare la propria unità di HTC Vive a partire dal prossimo 29 febbraio, mentre poi le consegne partiranno in un non ancora meglio precisato giorno di aprile. A ridosso del 29 febbraio presumibilmente HTC rivelerà anche il prezzo di listino di Vive, che però non dovrebbe essere molto distante da quello di Oculus Rift appena annunciato.

HTC Vive

HTC ha mostrato la seconda generazione di developer kit, Vive Pre, al CES di Las Vegas. Decisamente differente sul piano estetico rispetto alla prima versione del dispositivo presentata al Mobile World Congress, Vive Pre contiene una videocamera integrata nella parte anteriore della scocca. Questa è pensata per consentire all'utente di vedere lo spazio fisico che lo circonda mentre indossa il visore. Questo vuol dire che, ad esempio, sarà possibile mangiare, sedersi e continuare ad avere relazioni con le altre persone anche quando si è immersi nella realtà virtuale.

Il visore è stato ridisegnato in modo da essere indossato in maniera confortevole: le dimensioni sono leggermente inferiori rispetto a quelle del primo modello, mentre il cinturino che tiene il visore agganciato alla testa è più stabile. Secondo HTC i nuovi adeguamenti rendono il Vive più facilmente adattabile alle teste degli utenti e indossabile anche da coloro che portano abitualmente gli occhiali.

HTC Vive sarà accompagnato da due controller, ridisegnati per essere più ergonomici, precisi e confortevoli da utilizzare, e che sono pensati per riprodurre i movimenti delle mani all'interno della realtà virtuale.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Claudiooo12 Gennaio 2016, 10:21 #1
Probabilmente, essendo più tecnologicamente avanzato del rift costerà anche di più....mannaggia quanto costa la vr
Giustaf12 Gennaio 2016, 10:41 #2
il visore è la meno, sono le due vga da 800 euro che potrebbero essere necessarie per spingerlo che costicchiano...
Claudiooo12 Gennaio 2016, 11:24 #3
@Giustaf In teoria i requisiti hardware sono molto simili a quelli dell'oculus, quindi con una gtx 970/r9 290 si dovrebbe poter usufruire bene di tutti i contemuti sviluppati ad hoc.
Certo una 980/r9 390 sarebbe meglio
AVRILfan12 Gennaio 2016, 11:36 #4
Io più che del prezzo mi preoccuperei dei contenuti, ci sono? Di che qualità?
AceGranger12 Gennaio 2016, 12:56 #5
Originariamente inviato da: Claudiooo
@Giustaf In teoria i requisiti hardware sono molto simili a quelli dell'oculus, quindi con una gtx 970/r9 290 si dovrebbe poter usufruire bene di tutti i contemuti sviluppati ad hoc.
Certo una 980/r9 390 sarebbe meglio


una 970 serve giusto per non farti vomitare o avere attacchi epilettici per gli scatti....

per via della deformazione che viene applicata dalle lenti, la Oculus suggeriva di renderizzare le immagini viste dal DK2 ( 1920x0180@75Hz ) a 2300 x 1450 ( http://i.imgur.com/PrbjQ6m.jpg ); hanno introdotto delle nuove tecniche di rendering per recuperare un po di potenza nei bordi, ma la potenza necessaria rimane comunque elevata; il CV1 ha una risoluzione superiore al DK2 e l'ideale sarebbe tenerla a 90 fps.... con una sola 970 imho stai raschiando il fondo del barile.

per semplificare, serve una GPU in grado di far girare @ 90 fps la risoluzione per monitor 2560x1440...
al13512 Gennaio 2016, 14:05 #6
Originariamente inviato da: AceGranger
una 970 serve giusto per non farti vomitare o avere attacchi epilettici per gli scatti....

per via della deformazione che viene applicata dalle lenti, la Oculus suggeriva di renderizzare le immagini viste dal DK2 ( 1920x0180@75Hz ) a 2300 x 1450 ( http://i.imgur.com/PrbjQ6m.jpg ); hanno introdotto delle nuove tecniche di rendering per recuperare un po di potenza nei bordi, ma la potenza necessaria rimane comunque elevata; il CV1 ha una risoluzione superiore al DK2 e l'ideale sarebbe tenerla a 90 fps.... con una sola 970 imho stai raschiando il fondo del barile.

per semplificare, serve una GPU in grado di far girare @ 90 fps la risoluzione per monitor 2560x1440...



esattamente...
speriamo bene, a maggio mi sparo le due nuove nvidia a 16nm al posto delle mie e risolvo il problema
AceGranger12 Gennaio 2016, 14:15 #7
Originariamente inviato da: al135
esattamente...
speriamo bene, a maggio mi sparo le due nuove nvidia a 16nm al posto delle mie e risolvo il problema


se non ho letto male, per la nuova nVidia parlavano della prima GPU in grado di tenere 4K @ 60 fps, quindi se saranno veramente quelle le prestazioni, teoricamente dovrebbe riuscire a tenere al top il visore.
al13512 Gennaio 2016, 14:50 #8
Originariamente inviato da: AceGranger
se non ho letto male, per la nuova nVidia parlavano della prima GPU in grado di tenere 4K @ 60 fps, quindi se saranno veramente quelle le prestazioni, teoricamente dovrebbe riuscire a tenere al top il visore.


si beh, 4k a 60 fps vuole dire tutto e vuol dire niente. dipende dalla qualita grafica, dall'engine utilizzato etcetc
Horizont12 Gennaio 2016, 16:25 #9
Scimmia a parte è evidente a km di distanza che questi sono dispositivi che andranno comprati fra qualche anno.
I vantaggi manco a dirli...

1)Tecnologia più matura...Oculus 2, Vive 2 faranno sicuramente tesoro delle problematiche riguardo i loro predecessori. questo soprattutto in virtù del fatto che forse mai come altre tecnologie "innovative" la VR ha instillato dubbi nei potenziali utilizzatori

2)L'hardware richiesto per godere (o meglio per poter avere voce in capitolo nel giudicare) di questa tecnologia è a dir poco proibitivo per chi non ha già un computer di fascia alta/enthusiast. Ovviamente le cose non faranno che migliorare nei prossimi periodi.

3)Vuoi o non vuoi secondo me si abbasseranno anche i prezzi delle release day1 delle versioni nuove.

4)Si da tempo agli sviluppatori, nei vari campi di utilizzo, di produrre materiale fruibile in VR...e intendo robe un po' più sostanziose di tech demo o di giochini da test.
calabar12 Gennaio 2016, 20:14 #10
Originariamente inviato da: Horizont
Scimmia a parte è evidente a km di distanza che questi sono dispositivi che andranno comprati fra qualche anno.
I vantaggi manco a dirli...

Il problema è che se non fa breccia ora, non ci sarà un dispositivo più aggiornato da comprare nei prossimi anni.

Il progetto già ora deve fornire un'esperienza nuova e gratificante, tanto da convincere chi può spendere quelle cifre ad acquistarlo, e lasciare in attesa gli altri (che saranno compratori quando il mercato si espanderà.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^