Hots e Overwatch: le novità per dicembre

Hots e Overwatch: le novità per dicembre

Le Miniere Infestate e Magico Inverno sono le principalità novità in casa Blizzard per quanto riguarda Heroes of the Storm e Overwatch.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
BlizzardOverwatch
 

Le Miniere Infestate sono tornate su Heroes of the Storm. Blizzard fa sapere che le entrate per le miniere sono state raddoppiate ed è stata aggiunta un'entrata nei pressi di entrambe le basi laterali.

Heroes of the Storm

"Il nostro obiettivo con questo cambiamento è di aiutare la squadra rimasta indietro nella curva d'esperienza", ha detto John DeShazer, capo progettista dei campi di battaglia di Heroes of the Storm. "Per i giocatori sarà più facile entrare e raccogliere teschi, perché la squadra nemica dovrebbe bloccare troppe posizioni contemporaneamente. L'effetto secondario è che i sotterranei della mappa diventeranno una zona ideale per giocate divertenti e imboscate quando non ci sono eventi in atto".

Il boss golem, inoltre, ora è al centro delle miniere. Nelle Miniere Infestate originali esistevano due zone: una dove si trovava la maggior parte dei piccoli accampamenti, l'altra dove c'era il boss golem. Il problema era che la squadra in vantaggio prima ripuliva i piccoli accampamenti, e poi affrontava il boss incontrastata. Blizzard ha notato che il boss golem veniva quasi sempre affrontato per ultimo e per questo ha deciso di di usarlo come mezzo per separare le altre creature ostili, spargendo nelle miniere gran parte dei 70 teschi in premio per la distruzione degli accampamenti.

Ci sono, poi, più posizioni di partenza ottimali nelle miniere, mentre la distanza percorsa dai golem tra gli eventi nelle miniere viene reimpostata a ogni evento. In questa mappa vengono aggiunti anche i Genieri, che finora avevano fatto la loro comparsa solo in Torri della Rovina. La finestra delle miniere sotterranee è stata, infine, spostata.

"Anche se questo cambiamento può sembrare minimo, nelle vecchie Miniere Infestate i giocatori potevano "fregare" la squadra nemica guardando da una finestra che dava sulle miniere senza essere visti", dice Blizzard. "Ci piaceva la dinamica introdotta da questi scorci, e abbiamo voluto riutilizzarli in modo che i giocatori non potessero usarli in questo modo. Tuttavia, posizionare questa finestra sopra il boss mostra alla squadra nemica il momento in cui il boss viene ingaggiato, quindi fate attenzione! Inoltre, guardare costantemente al suo interno quando il boss non c'è vi aiuterà a evitare potenziali imboscate".

Per quanto riguarda Overwatch, invece, arriva il Magico Inverno! A partire da oggi, tutti i Forzieri di gioco sono stati sostituiti con dei Forzieri Invernali infiocchettati, nei quali si possono trovare oltre 100 nuovi oggetti cosmetici. Come negli eventi passati, anche i Forzieri Invernali possono essere ottenuti o acquistati, e ognuno conterrà almeno un oggetto della collezione Magico Inverno 2016: icone, spray, pose vittoriose, emote, highlight, modelli e molto altro.

Overwatch - Mei: Operazione Palle di Neve

Una volta sbloccato, l'oggetto rimarrà per sempre nel proprio inventario, e l'iniziativa durerà fino al 2 gennaio. È altresì possibile mettersi in coda per la nuova rissa Mei: Operazione Palle di Neve, una modalità 6v6 a eliminazione diretta dove la protagonista è la nota climatologa. In questa rissa la Pistola Endotermica di Mei non spara più getti gelati né letali ghiaccioli, ma delle palle di neve potenziate, per cui per abbattere un nemico basta solo un colpo. Quando l'arma è scarica, il nemico avrà un vantaggio mentre il giocatore si fionda sul più vicino mucchio di neve per ricaricare.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^