Honor of Kings troppo assuefacente in Cina: Tencent limita il tempo di gioco ai bambini

Honor of Kings troppo assuefacente in Cina: Tencent limita il tempo di gioco ai bambini

Honor of Kings è adesso il gioco di maggior successo nel principale mercato per i videogiochi, quello cinese. Al punto che Tencent è stata costretta a prendere opportune contromisure

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:31 nel canale Videogames
Tencent
 

Tencent Holdings, il principale produttore di videogiochi in Cina, ha deciso di prendere delle misure per limitare il tempo di gioco dei più giovani al popolare Honor of Kings, un simil-Moba in stile Vainglory che letteralmente spopola in Estremo Oriente da qualche settimana a questa parte. Tencent risponde così a un'ondata di reclami da parte dei genitori cinesi, che hanno additato Honor of Kings come eccessivamente assuefacente.

Honor of Kings vanta un successo dilagante in Cina, con oltre 200 milioni di utenti che lo rendono in questo momento il gioco più remunerativo al mondo. Proprio per questi motivi, dallo scorso giovedì, i giovani con meno di 12 anni possono giocare solamente un'ora al giorno, mentre coloro che hanno da 12 a 18 anni giocano al massimo per due ore quotidiane.

Honor of Kings

Chi ha meno di 12 anni, inoltre, non può accedere ai server di gioco dopo le 9 di sera. Delle restrizioni abbastanza importanti, che evidenziano come il colosso cinese stia attento alle rimostranze di genitori e insegnanti, e che saranno ulteriormente inasprite nell'immediato futuro, secondo quanto fa sapere la stessa Tencent.

Secondo le società di analisi di mercato, Honor of Kings è stato il gioco più remunerativo in assoluto a maggio se si considerano insieme gli store iOS e Android, pur non essendo ancora presente in Occidente. Solo su iOS, guadagna 84 milioni di dollari in Cina in un mese.

Metà della sua utenza ha meno di 24 anni e oltre un quarto è più giovane di 19 anni. In Cina ha generato un sentito dibattito per i contenuti violenti che veicola e per l'assuefazione che produce nei più giovani. "In Cina non ci sono regole per limitare il tempo dedicato al gioco dai ragazzi, ma abbiamo deciso di fare qualcosa per smorzare le preoccupazioni dei genitori costringendo i bambini a disconnettersi", si legge in un comunicato di Tencent pubblicato sul proprio account WeChat.

L'impegno di Tencent, una compagnia estremamente popolare in Cina con oltre 200 titoli all'attivo, in questa direzione si fa sempre più importante. Tra le altre cose, recentemente ha aggiornato la sua piattaforma di controllo genitoriale, attraverso la quale esegue i controlli come quelli di cui stiamo parlando in questa news. Gli utenti dei suoi giochi, infatti, devono compilare un modulo di registrazione con nome reale: chi non si registra viene automaticamente considerato come un minore con meno di 12 anni.

Il mercato cinese dei videogiochi cresce sempre di più e si caratterizza per una serie di titoli con caratteristiche e modalità d'uso sensibilmente differenti rispetto a quanto siamo abituati ad avere in Occidente. Honor of Kings rappresenta molto bene questo concetto, trattandosi di un MOBA con caratteristiche simili a League of Legends, e soprattutto Vainglory, incentrato su una serie di personaggi storici molto conosciuti in Cina.

Tencent sta preparando una versione occidentale di questo gioco con titolo Strike of Kings, cercando di adattarla ai gusti locali in termini di grafica, stile di gioco e personaggi. Per esempio, in occidente sarà possibile giocare anche con Batman.

Solamente nei primi tre mesi dell'anno, Honor Kings è stato in grado di portare nelle casse di Tencent qualcosa come 5,5 miliardi di yuan (pari a oltre 700 milioni di euro), ovvero circa la metà del fatturato complessivo del colosso cinese. Che diventa sempre più preponderante, anche su scala mondiale, potendo controllare Supercell, Riot Games ed Epic Games, ovvero chi produce rispettivamente Clash Royale, League of Legends e Unreal Engine 4.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
illidan200004 Luglio 2017, 14:52 #1
quasi quasi lo scarico pure io, per provarlo.
certo, gran pubblicità

edit. non lo trovo sul play store android... solo su un certo store alternativo, moboplay. E' sicuro?
Bestio04 Luglio 2017, 18:08 #2
Credo che per ora sia solo in cinese, ma effettivamente dai filmati sul tubo parrebbe carino.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^