Hitman Absolution si avvarrà di una struttura sandbox

Hitman Absolution si avvarrà di una struttura sandbox

Il gameplay director, Christian Elverdam, ha spiegato che la natura del gioco sarà particolarmente aperta. Peraltro i lavori di sviluppo sono ancora lontani dalla conclusione.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:09 nel canale Videogames
 

Christian Elverdam, gameplay director di IO Interactive, ha svelato nel corso di un evento dedicato, che Hitman: Absolution sfrutterà di una struttura aperta, garantendo al giocatore piena libertà d'azione e di movimento.

"Come ho detto, è ancora molto presto per noi. Stiamo mostrando una piccola parte del gioco al momento. Peraltro, come abbiamo accennato, alla fine (della demo presentata ai giornalisti) Hitman si sta dirigendo verso una città chiamata Hope. Ovviamente è qualcosa che mostreremo più avanti...".

"Si tratta solamente della punta dell'iceberg per quanto riguarda quello che ci apprestiamo a mostrare", ha aggiunto Elverdam.

La nuova sequenza mostrata ha visto l'Agente 47 di scena in un orfanotrofio. All'interno della struttura si sono infiltrati alcuni criminali che lavorano per conto del pericoloso Blake Dexter, l'antagonista con cui giocatori dovranno fare i conti nel corso del gioco.

Per il momento il lancio è genericamente pianificato nel corso del 2012.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
047Al-capone12 Gennaio 2012, 11:02 #1
Se, ma solo SE, pensata bene potrebbe venire qualcosa di carino! Però non devono semplificarmi la vita facendomi diventare Rambo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^