Heroes of the Storm: cambiamenti al matchmaking

Heroes of the Storm: cambiamenti al matchmaking

Il nuovo sistema di matchmaking mira soprattutto a gestire meglio quei casi in cui team pre-assemblati sono alla ricerca di una nuova partita.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:31 nel canale Videogames
Blizzard
 

In un post scritto dal community manager di Battle.net, Spyrian, vengono comunicati i cambiamenti al matchmaking implementati nel recente periodo da Blizzard. Il produttore californiano ha ascoltato soprattutto le rimostranze legate a quei casi in cui un team pre-assemblato composto da amici in comunicazione fra di loro va alla ricerca di un match.

Heroes of the Storm

In queste condizioni, infatti, si possono creare le condizioni di disequilibrio, visto che il team avversario, che può essere composto da estranei, avrebbe più difficoltà nella comunicazione e di conseguenza nella coordinazione. Il nuovo algoritmo di Blizzard impedisce che si vengano a formare match in cui una squadra ha più di tre membri in party rispetto all'altra.

Quindi, i giocatori senza party non potranno affrontare squadre con party di quattro o cinque giocatori. Mentre le squadre con party di due giocatori non affronteranno squadre con party di cinque giocatori. Infine, squadre con party di tre giocatori potranno affrontare chiunque.

Blizzard rimarca comunque che il matchmaker penserà soprattutto a garantire la qualità della partita, per cui elementi come lo stato della connessione e il livello di esperienza dei giocatori coinvolti continueranno ad avere priorità. Ci potranno dunque essere ancora dei match con squadre disequilibrate in quanto a composizione dei party, ma si verificheranno solo in rari casi.

Altre informazioni sul MOBA di Blizzard si trovano nella recensione di Heroes of the Storm.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nudge15 Gennaio 2016, 16:47 #1
Ottima cosa, così si lavora!
Altra cosa da sistemare è il tempo lungo di attesa prima di inziare una partita rapida: da rivedere.
nickmot15 Gennaio 2016, 16:52 #2
Originariamente inviato da: nudge
Ottima cosa, così si lavora!
Altra cosa da sistemare è il tempo lungo di attesa prima di inziare una partita rapida: da rivedere.


Beh! Quella è figlia proprio di questi cambiamenti, oltre ad una base utenza non così grande come sarebbe bello avere.

E' stata la community stessa ad esprimere più volte il desiderio di avere accoppiamenti migliori anche a costo di avere tempi di attesa più lunghi.
Titanox216 Gennaio 2016, 09:15 #3
valve impara
dark_edo18 Gennaio 2016, 07:50 #4
Originariamente inviato da: Titanox2
valve impara

Semmai, Valve insegna. Su Dota 2 questo avviene da sempre, praticamente.
polli07918 Gennaio 2016, 09:05 #5
Gioco parecchio a hots in quanto mi piace ma il sistema di mm attualmente ha diversi problemi, ben venga che lo sistemino.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^