Halo 3 entra nella fase Gold

Halo 3 entra nella fase Gold

Completato lo sviluppo di Halo 3, atteso titolo per piattaforme XBox 360 al debutto il prossimo 26 Settembre nel mercato europeo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:28 nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Halo 3 è entrato ieri in Gold: questa notizia, benché non ufficiale e quindi da considerare alla stregua di un rumor, conferma le tempistiche scelte da Bungie per il lancio di questo atteso titolo, il cui debutto nel mercato europeo è atteso per il prossimo 26 Settembre per piattaforma Xbox 360; in quello nord americano il lancio avverà 24 ore prima, il 25 Settembre.

Halo 3 conferma il design vivace di ambientazioni e personaggi dei predecessori, anche se Bungie ha più volte ribadito che si tratta dell'episodio più "dark" della serie. Come ci hanno abituato i precedenti Halo, molte missioni vanno affrontate con l'ausilio dei veicoli. Il multiplayer è ulteriormente irrobustito, pur rimanendo ancorato su tre elementi di base: armi, granate e combattimento melee.

Quanto al sistema di controllo, il bumper destro assume adesso le funzioni di un tasto di azione contestuale (serve per attivare controlli, salire sui veicoli, ricaricare). Una funzione innovativa, invece, è quella legata al tasto X: con questo tasto, infatti, potremo attivare dei congegni speciali, dei quali quattro sono stati svelati da Bungie: scudo a bolle, "Trip Mine", prosciugatore di scudo, sollevatore gravitazionale.

Bungie ha altresì pensato al gioco in co-operazione. Si può giocare l'intera campagna single player, infatti, in due sulla stessa console tramite split-screen e in quattro per mezzo di XBox Live o System Link. Il primo dei quattro giocatori assume le sembianze di Master Chief, il secondo quelle di un Arbiter, mentre gli altri due giocatori assumeranno il ruolo di due soldati Elite, N’tho ‘Sraom e Usze ‘Taham. Ognuno dei giocatori avrà a disposizione le medesime armi e lo stesso equipaggiamento. L'unica differenza riguarda l'arma principale: Master Chief può usare un fucile da battaglia, mentre l'arma principale degli Elite è la carabina.

La trama di questo terzo episodio della saga Halo è per molti versi non chiara, in quanto Bungie ha volutamente divulgato solo alcuni dettagli; riprendiamo le informazioni pubblicate in precedenza in questo articolo, con il quale abbiamo analizzato la trama sino ad ora nota di questo titolo.

I Covenant adesso controllano la Terra e, in alcuni scavi presso New Mombasa, hanno rinvenuto un artefatto conosciuto con il nome di Arca. Intanto, gli Arbiter e gli Elite sopravvissuti hanno stretto una cruciale alleanza con le forze umane per difendere la terra da questo inarrestabile attacco. Halo 3 sarà molto più dark dei precedenti episodi, cosa peraltro confermata dal ritmo pesante e oscuro della stessa colonna sonora. Inoltre, i programmatori si sono ispirati a reali paesaggi africani nella riproduzione delle rovine di New Mombasa e del Kilimanjaro, location che si sono viste nell'ormai popolare primo trailer del gioco.

I Covenant vedono gli umani come una forma di eresia contro la loro religione e aspettano un "great journey" per vendicare quello che considerano un punto di contrasto nei confronti delle loro credenze. Degli enormi anelli, chiamati halo sono stati disseminati nello spazio; i Covenant ritengono che queste strutture siano state costruite dai loro predecessori, i forerunner. Il conflitto tra Covenant e umani è corroborato da alcuni eventi imprevisti: uno degli halo, infatti, viene distrutto dagli umani.

Per contrastare lo strapotere fisico e tecnologico dei Covenant, gli umani apprestano una squadra d'assalto guidata da Spartan-117, "amichevolmente" conosciuto come Master Chief. Quello che rappresenta uno dei personaggi più fascinosi e misteriosi del mondo dei videogiochi è, in realtà, un soldato potenziato biologicamente e cyberneticamente. Le alterazioni chirurgiche a cui è stato sottoposto lo rendono più resistente e abile nel combattimento rispetto agli altri soldati. Master Chief è l'unica reale arma che resta alle forze terrestri per contrastare i Covenant.

La situazione si complica ulteriormente con lo scoppio di una guerra intestina tra gli stessi Covenant, come raccontato in Halo 2. I Covenant scoprono di essere stati traditi dai cosiddetti profeti, i quali costituiscono il comando supremo degli stessi Covenant. Il frutto di questa scissione è che gli Elite diventano alleati degli umani, e proprio in questa veste li vedremo in Halo 3.

Gli halo, in realtà, non saranno lo strumento che renderà possibile il "great journey" dei Covenant, in quanto il loro scopo è piuttosto quello di annientare ogni forma di vita senziente dalla galassia. Le strutture furono, infatti, costruite dai forerunner come ultima risorsa contro una terribile minaccia proveniente dallo spazio, una minaccia che risponde al nome Flood. Questi non termineranno il loro piano di espansione fino a quando non assorbiranno ogni forma di vita intelligente. La messa in funzione del secondo halo ha messo in allerta tutte le altre strutture di questo tipo, le quali sono dunque pronte ad attivarsi.

L'arca garantirà ai Covenant il controllo definitivo degli halo, per cui sono disposti a tutto pur di ottenerla. Quanto ai personaggi, Cortana, l'intelligenza artificiale che costituisce il braccio destro di Master Chief, rimane prigioniera di Gravemind, ovvero il vertice massimo dell'intelligenza dei Flood, il quale ha assunto una forma tentacolare. I Brute, inoltre, sono stati promossi al ruolo degli Elite nella gerarchia militare dei Covenant (Halo 2): in Halo 3 avranno un ruolo più centrale. Torneranno anche il Sergente Johnson, 343 Guilty Spark e Miranda Keyes.

70 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Solido29 Agosto 2007, 12:40 #1
Speriamo che almeno questo dia una spinta alla 360
KnightOfAmarCostume29 Agosto 2007, 12:49 #2
versione pc...qualcuno ne sa qualcosa?
Spectrum7glr29 Agosto 2007, 12:51 #3
Originariamente inviato da: Solido
Speriamo che almeno questo dia una spinta alla 360


bè, specificherei "in Europa" dove paga un 4-5k unità a settimana alla PS3...in USA le vendite procedono in maniera più che dignitosa
AK4729 Agosto 2007, 12:52 #4
versione pc tra 5 anni almeno....

P.S. la 360 ha solo bisogno di un po' di affidabilita' non di spinte...quella che dici tu e' la Play3
almus!29 Agosto 2007, 12:59 #5
signori arriva IL gioco.
con questo le vendite della xbox schizzeranno alle stelle!
fgpx7829 Agosto 2007, 13:21 #6
Io penso che non ci sarà un grande incremento nelle vendite. La maggior parte di chi voleva quella console l'ha già comprata, visto che ti ottimi titoli ne sono già usciti (GoW ad esempio).
Samoht29 Agosto 2007, 13:26 #7
...L'ho già prenotato un mese fa... pagherò GoW e Lost Planet per 1€ in cambio di H3
adriano99929 Agosto 2007, 13:31 #8
Originariamente inviato da: almus!
signori arriva IL gioco.
con questo le vendite della xbox schizzeranno alle stelle!


se....vabbè.....
almus!29 Agosto 2007, 13:38 #9
vero...GOW è bello...ma secondo me MS pomperà al massimo il marketing di halo3.
Solido29 Agosto 2007, 13:39 #10
Originariamente inviato da: AK47
versione pc tra 5 anni almeno....

P.S. la 360 ha solo bisogno di un po' di affidabilita' non di spinte...quella che dici tu e' la Play3


E' vero ma non guardare noi dei forum...prendi la gente normale , la maggior parte probabilmente non saprà nemmeno del fatto delle 360 difettose

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^