Half-Life 2 Episode Two: rimane solo la 'Orange Box'

Half-Life 2 Episode Two: rimane solo la 'Orange Box'

Half-Life 2 Episode Two, anche su PC, verrà commercializzato solo nell'edizione 'Orange Box'.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:05 nel canale Videogames
 
Valve aveva pianificato di commercializzare Half-Life 2: Episode Two, la seconda espansione dello sparatutto pubblicato nel 2004, in due edizioni per ciò che concerne la piattaforma PC. La 'Orange Box' avrebbe dovuto contenere Half-Life 2, Half-Life 2: Episode One, Half-Life 2: Episode Two, Team Fortress 2 e Portal; mentre avrebbero dovuto far parte della 'Black Box' solamente Half-Life 2: Episode Two, Team Fortress 2 e Portal. Valve aveva pensato ad una differenza di 10 $ tra le due edizioni, le quali sarebbero state commercializzate rispettivamente a 49,99 $ e a 39,99 $.

Adesso, la software house annuncia che non immetterà sul mercato l'edizione 'Black Box', eguagliando l'offerta PC a quelle PlayStation 3 e XBox 360, per le quali l'unica edizione prevista è sempre stata quella 'Orange Box'. Questo porta sostanzialmente coloro che già possiedono Half-Life 2 e Episode One a riacquistare nuovamente questi due giochi.

"Coloro che comprano la versione PC della 'Orange Box' ottengono tre codici prodotto distinti per Steam: uno per i tre nuovi giochi (Episode Two, Team Fortress 2 e Portal), uno per Half-Life 2 e uno per Episode One. I possessori di 'Orange Box' per PC possono dunque dare via i codici prodotto di HL2 e di Episode One se non necessitano di una copia di questi giochi", spiega Doug Lombardi a IGN.

Il rilascio dell'edizione 'Orange Box' di Half-Life 2: Episode Two è previsto nella parte conclusiva del 2007. L'edizione PC dovrebbe essere commercializzata prima delle controparti PlayStation 3 e XBox 360 e raggiungere gli scaffali nel corso del mese di settembre. Valve non ha, comunque, confermato queste indiscrezioni sulla data di rilascio.

In un'intervista a GamesIndustry.biz, il CEO di Valve, Gabe Newell, ha rilasciato interessanti dichiarazioni sull'indipendenza di Valve e sul fenomeno dei contenuti scaricabili per aggiornare il software, avviato sostanzialmente proprio con la piattaforma Steam. "Io penso che gran parte del nostro successo sia dovuto al fatto che non abbiamo finanziamenti esterni per i nostri progetti", sostiene Newell.

"Non c'è alcuna società che ci mette pressioni, e penso che ciò ci aiuti a prendere decisioni che vengano incontro alle necessità dei consumatori", continua Newell. "Spero che in futuro i piccoli sviluppatori possano fornire gratuitamente i loro titoli e che possano generare introiti per mezzo della pubblicità. E' quello che noi abbiamo fatto con Counter-Strike".

Sui contenuti scaricabili si esprime Charlie Brown, altro membro di Valve, criticando la diffusione di contenuti di aggiornamento a pagamento: "nei giochi multiplayer tu giochi con qualcosa che è creato da altri giocatori: quindi più persone partecipano al gioco, più contenuti si hanno". "Abbiamo guadagnato perché la gente compra i nostri giochi, non perché abbiamo sottoposto ai nostri consumatori pacchetti di espansione per quattro soldi", completa Robin Walker.

84 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pr|ckly23 Maggio 2007, 09:10 #1
la software house annuncia che non immetterà sul mercato l'edizione 'Black Box'


E qui c'è da capire se "sul mercato" intendono solo nei negozi o anche su Steam...
Soul_to_Soul23 Maggio 2007, 09:16 #2

SCANDALOSO

Hai comprato, appassionato di HL, i nostri prodotti finora?
Bravo, Valve è orgogliosa di Te, ma ora nostro caro foraggiatore RICOMPRA anche HL2 e Episode One, se vuoi l'episodio due.
Vedi, lo so che Episodio uno ti è costato il giusto (mah...) ma questa volta devi ricomprare A PREZZO PIENO anche quello che hai già comprato, per giocare a ciò che hai aspettato per 'soli' 18 mesi.
Noi però che siamo Valve, siccome ti vogliamo bene e ABBIAMO INTASCATO IN ANTICIPO il tuo grano sudato, ti veniamo incontro differenziando i tre codici prodotto, cosi se lo vorrai, potrai SBATTERTI per venderli a qualcuno (come se ci fosse richiesta, visto che tutti ricompreranno cose già comprate!!!) e 'cercare' di recuperare dei soldi che noi INDEBITAMENTE ti abbiamo già spillato in anticipo.
Questo è il VALVE STYLE, ragazzi.
VERGOGNA!
Raven23 Maggio 2007, 09:24 #3
Possiedo HL2 nella metal box (con maglietta) e HL: ep.1... Ovviamente Valve non avrà i miei soldi per farmi riacquistare 2 giochi che HO GIA' comprato... Ergo non comprerò ep. 2...
nj23 Maggio 2007, 09:24 #4
ma infatti è scandaloso.....
Qualcuno ancora si fa prendere per il c**o dalla valve ?
ErminioF23 Maggio 2007, 09:26 #5
Valve ridicola come al solito, ritardi allucinanti dei prodotti (e relative panzane per giustificarsi), ora ti alzano il prezzo pur di appiopparti un doppione...no comment...
Soul_to_Soul23 Maggio 2007, 09:30 #6
Raven, voglio proprio vedere, se non lo farai....
Il discorso tocca sia quelli che vogliono l'edizione in scatola, sia quelli che non hanno voglia/possibilità di scaricarsi giga di roba da steam, o magari non sanno molto di digital delivery e carte di credito.
Una bella fetta, direi, troppo grande.
Ma la cosa che mi fa andare sui nervi è la legittimazione di un principio mostruoso, che è quello dell'indebito trasferimento dell'onere di recuperare dei soldi che NON DOVEVANO essere versati, e che loro hanno ottenuto con un ricatto commerciale (del tipo: se vuoi il terzo capitolo del terzo libro XXXX, ricompra PER FORZA anche i primi due libri oppure comprati l'e-book via steam! Poi sono cavoli tuoi se, come e a quanto rivenderli....)
Ribadisco SCANDALOSO.
Layenn23 Maggio 2007, 09:36 #7
Originariamente inviato da: Soul_to_Soul
Hai comprato, appassionato di HL, i nostri prodotti finora?
Bravo, Valve è orgogliosa di Te, ma ora nostro caro foraggiatore RICOMPRA anche HL2 e Episode One, se vuoi l'episodio due.
Vedi, lo so che Episodio uno ti è costato il giusto (mah...) ma questa volta devi ricomprare A PREZZO PIENO anche quello che hai già comprato, per giocare a ciò che hai aspettato per 'soli' 18 mesi.
Noi però che siamo Valve, siccome ti vogliamo bene e ABBIAMO INTASCATO IN ANTICIPO il tuo grano sudato, ti veniamo incontro differenziando i tre codici prodotto, cosi se lo vorrai, potrai SBATTERTI per venderli a qualcuno (come se ci fosse richiesta, visto che tutti ricompreranno cose già comprate!!!) e 'cercare' di recuperare dei soldi che noi INDEBITAMENTE ti abbiamo già spillato in anticipo.
Questo è il VALVE STYLE, ragazzi.
VERGOGNA!


discorso completamente condivisibile...
baronz23 Maggio 2007, 09:38 #8
Penosi alla Valve... che gentili a mettere i codici diversi così possiamo rivendere quello che non ci serve... ma vaff....
angel11023 Maggio 2007, 09:41 #9

Ho le idee poco chiare..finora tutto mi funziona..ma se complico la cosa che succede?

Io non ho capito la frase" I possessori di 'Orange Box' per PC possono dunque dare via i codici prodotto di HL2 e di Episode One se non necessitano di una copia di questi giochi"
Che vuol dire dare via i codici prodotto di HL2?

Non ho capito come funziona steam... io li ho il mio account e ho half life 1 + opposing force e qualche altro gioco.
Ma vale solo per il mio account questo codice?
Se per esempio lo presto/regalo a mio fratello e si fa un'altro account per conto suo?
Può utilizzare il mio codice?

Altra cosa: ho due versione di half life, una comprata all'inizio a 30 euro e poi l'altra il pacco completo con opposing force dove praticamente ho ricomprato half life1 per avere opposing force
Quindi ho due codici.. che validità hanno i codici.. li associano solo all'account oppure rimangono distinti?
iperg23 Maggio 2007, 09:41 #10
Scusate ma 49€ non sono un prezzo normale per un videogioco? Se ad un prezzo normale aggiungono dei giochi un po' + vecchi allo stesso prezzo fanno un danno a qualcuno?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^