Hacker su sito Codemasters: compromesse decine di migliaia di account

Hacker su sito Codemasters: compromesse decine di migliaia di account

Lo sviluppatore britannico Codemasters, autore tra gli altri di DiRT 3, Race Driver Grid e F1 2010, rende noto di aver subito un attacco hacker sul suo sito web.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:40 nel canale Videogames
 

Non si ferma l'ondata di attacchi hacker a siti web e infrastrutture di rete appartenenti ai protagonisti del mondo della tecnologia. È la volta dello sviluppatore britannico Codemasters, responsabile tra gli altri di DiRT 3, Race Driver Grid e F1 2010, che rivela di avere subito un attacco sul suo sito web che ha compromesso al sicurezza di decine di migliaia di account.

L'attacco è avvenuto lo scorso 3 giugno e sembra che gli hacker si siano impossessati di nomi, indirizzi fisici e di email, date di nasciata, numeri di telefono, gamertag di XBox Live, biografie e password degli utenti registrati. Secondo Codemasters, non è stata trafugata alcuna informazione sui dati di pagamento.

Codemasters manterrà il suo sito offline fino a quando non farà luce sull'attacco, mentre un'investigazione ha rivelato che sono state compromesse decine di migliaia di account. Coloro che sono stati coinvolti nell'attacco hanno ricevuto immediatamente notifica tramite email con le scuse da parte del produttore britannico.

Codemasters rinvia alla sua pagina Facebook, con la quale aggiornerà gli utenti delle ultime novità sui suoi giochi in attesa di ripristinare la sicurezza del suo sito web.

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
RoUge.boh14 Giugno 2011, 10:44 #1
Scusa ma veramente che sta succedendo? ogni giorno si legge di una casa attaccata dagli hacker...
Arnoldforever14 Giugno 2011, 10:45 #2
Spero che non sia Blizzard il prossimo bersaglio
RoUge.boh14 Giugno 2011, 10:49 #3
Originariamente inviato da: Arnoldforever
Spero che non sia Blizzard il prossimo bersaglio


ti giuro che stavo editando per scriverlo... se bucano la blizzard con tutti gli account attivi e non attivi predono veramente milioni di dati..
tazok14 Giugno 2011, 10:57 #4
Originariamente inviato da: Arnoldforever
Spero che non sia Blizzard il prossimo bersaglio


dubito che ci riescano. A parte la Sony (un branco di inetti imho) la blizzard sa il fatto suo in quanto a security ;-)
omega72614 Giugno 2011, 11:02 #5
A certo è proprio così tazok...
PhoEniX-VooDoo14 Giugno 2011, 11:02 #6
speriamo, battle.net è l'unico posto dove ho inserito i miei dati reali e quasi completi
la storia di Sony per esempio mi ha fruttato 3 giochi gratis e nessun danno
omega72614 Giugno 2011, 11:04 #7
Non so perchè ma comincio a pensare che qualcuno abbia trovato una falla di sicurezza difficilmente risolvibile in tempi brevi e la sta sfruttando in tutti i modi possibile...altrimenti come si spiega una moria del genere....finchè era Sony poteva passare la teoria dell'inetto...ma adesso sono veramente in tanti...
MaXcore14 Giugno 2011, 11:05 #8
sembra vada proprio di moda....

Link ad immagine (click per visualizzarla)

XS è cosi da domenica ....

Link ad immagine (click per visualizzarla)

non so veramente cosa stia succedendo ....
p4ever14 Giugno 2011, 11:08 #9
a me è arrivata una comunicazione infatti di codemaster ancora 2 giorni fa che mi avvisava del fatto.....e che il sito sarebbe tornato operativo entro fine anno!! ma che hanno fatto...gli hanno dato fuoco?!?
Pakko14 Giugno 2011, 11:11 #10
questo fa riflettere.. Troppa gente ha una sicurezza ridicola.. è tempo di cambiare =)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^