Guillermo Del Toro torna a parlare di Insane

Guillermo Del Toro torna a parlare di Insane

Il regista afferma che il suo gioco saprà spingersi ai limiti del genere horror, andando ben al di là di qualunque pellicola cinematografica a tema. Lo sviluppo tuttavia è ancora molto lungo: serviranno all'incirca 2-3 anni.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:09 nel canale Videogames
 

Il regista Guillermo Del Toro è tornato a parlare di InSane, il suo ambizioso progetto in corso di sviluppo in collaborazione con Volition, assicurando che il gioco si spingerà ai limiti del genere horror, andando ben oltre qualunque pellicola cinematografica.

Nel corso di un'intervista rilasciata a Collider e riportata da Blues News, Del Toro ha commentato: "Stiamo cercando di creare un contesto davvero orribile. Stiamo sperimentando un sacco di cose che non credo siano mai circolate nei film. Tuttavia mancano ancora all'incirca 2/3 anni, perché lo sviluppo del gioco è davvero molto lungo".

Del Toro ha preferito approcciarsi al medium in modo umile, cercando di capire i meccanismi che regolano lo sviluppo e quali differenze intercorrano con la preparazione di una pellicola cinematografica.

"Sono entrato a far parte dello sviluppo di videogiochi con molta umiltà, perché non volevo avvicinarmi con il seguente atteggiamento: 'Oh conosco come realizzare film, perciò so come creare videogiochi'; sarebbe stato un grande errore. Sono arrivato cercando di apprendere i meccanismi di un nuovo medium, in quanto credo che sia molto utile per quanto mi riguarda, come narratore di storie".

"Con un videogioco non si deve scrivere una sola sceneggiatura, ne servono 20, perché si sta dando al giocatore l'illusione di essere dotato di libero arbitrio. Se il personaggio uccide un altro personaggio o distrugge un palazzo, il gioco va in una direzione; se il personaggio non fa tutto questo, si andrà in un'altro senso. Ti rende molto agile".

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
OldBlackStreet17 Novembre 2011, 18:59 #1
Avrò sentito altri 10 tipi come lui parlare in questo modo, e i giochi finali erano totalmente diversi da quello che avevano annunciato...spero che almeno lui mantenga la parola
Wikkle17 Novembre 2011, 21:13 #2
Originariamente inviato da: OldBlackStreet
Avrò sentito altri 10 tipi come lui parlare in questo modo, e i giochi finali erano totalmente diversi da quello che avevano annunciato...spero che almeno lui mantenga la parola


lui è Del Toro
amd-novello18 Novembre 2011, 03:20 #3
come regista è bravissimo, spero non esca una cretinata lol
prra18 Novembre 2011, 10:48 #4
parecchio tempo fa giravano anche degli screen e un trailer.. spero magari possa nascere qualcosa di più di una sola e semplice collaborazione..
non dimentichiamoci che la software house è THQ.. quindi non deluderà..

mi viene in mente vin diesel che addirittura parecchi anni fa fondò una software huose.. le speranze c'erano tutte.. poi hanno solo fatto una gioco buono su riddick, altri 2 o 3 molto meno rilevanti, e sono morti..
fbrbartoli18 Novembre 2011, 11:03 #5
a del Toro sono sempre affiancati dei character designer di tutto rispetto che sul grottesco e inquietante danno il loro meglio e sicuramente il tema horror, a del Toro, gli riesce molto bene...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^