Guild Wars 2: ArenaNet già al lavoro sui contenuti post-release

Guild Wars 2: ArenaNet già al lavoro sui contenuti post-release

Abbiamo intervistato Daniel Dociu, art director di ArenaNet, e con lui abbiamo parlato della componente artistica di Guild Wars 2, dell'eredità del primo capitolo, del ciclo di sviluppo, dei problemi al lancio e dei contenuti post-release.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:25 nel canale Videogames
 

In occasione dell'evento di lancio di Guild Wars 2, organizzato nella cornice del cinema Odeon di Milano, abbiamo avuto modo di intervistare Daniel Dociu, art director di ArenaNet. Con lui abbiamo parlato della componente artistica di Guild Wars 2, dell'eredità del primo capitolo, del ciclo di sviluppo, dei problemi al lancio e dei contenuti post-release.

[HWUVIDEO="1198"]Guild Wars 2: evento di lancio[/HWUVIDEO]

Nel corso dell'intervista è risultata evidente la passione di Daniel nei confronti del suo lavoro e la dedizione che ha messo nella realizzazione della componente artistica di Guild Wars 2. La profondità di persone come Daniel, d'altra parte, si può misurare anche con gli strabilianti risultati raggiunti in-game, in questo caso principalmente per ciò che riguarda la parte artistica.

Daniel Dociu è uno sviluppatore di origine europea (è nato a Cluj, in Romania), dal 1990 trapiantato negli Stati Uniti. Oggi lavora a Washington, dove si trova la sede di ArenaNet. Ha iniziato la sua carriera nell'industria dei giocattoli, per poi entrare stabilmente nel mondo dei videogiochi, lavorando per Squaresoft, Electronic Arts e Zipper Interactive.

"La componente artistica è estremamente importante", ci ha detto Daniel. "La cosa fondamentale è connettere dal punto di vista emozionale i giocatori ed è per questo che la componente artistica è così importante. La tecnologia e l'hardware non hanno di per sé l'abilità di creare tale connessione a questo livello".

"Nei mesi prima del lancio abbiamo speso molto tempo per riorganizzare tutte le nostre risorse. Abbiamo creato diversi team con obiettivi ben delineati. Alcuni di questi team hanno come compito quello di sviluppare nuovi contenuti", dice ancora l'Art Director di ArenaNet nell'intervista.

Per conoscere il nostro parere su Guild Wars 2 consultate la recensione pubblicata nei giorni scorsi.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^