GTA V: coinvolti veri criminali nello sviluppo del titolo

GTA V: coinvolti veri criminali nello sviluppo del titolo

Le voci di alcuni personaggi di Grand Theft Auto 5 sono registrate dai membri di gang realmente esistenti

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:31 nel canale Videogames
Grand Theft Auto
 

L'obiettivo principale di Rockstar nello sviluppo di Grand Theft Auto 5 è di fornire al giocatore un'esperienza realistica per quanto riguarda le più subdole realtà criminali americane. Non importa se nello sviluppo possano venire coinvolti veri e propri membri di gang realmente esistenti.

"È tutta una questione di autenticità", secondo il produttore Lazlow Jones. "Accogliamo questi ragazzi negli studi per registrare le voci dei criminali perché non vogliamo goffi attori di Los Angeles che frequentano scuole di eleganza ad impersonare i rozzi e duri membri di una banda di malviventi. Non ci sarebbe niente di peggio, così basta cercare elementi realmente terrificanti e chieder loro di lavorare con noi."

Rockstar ha ingaggiato del personale con l'obiettivo di trovare membri appartenenti a bande criminali realmente esistenti a cui è stato permesso di improvvisare sulle parole scritte nella sceneggiatura, in modo da inserire elementi del tutto personali e rendere la recitazione ancora più realistica: "Leggendo la sceneggiatura spesso dicevano: io non direi mai questo se ce l'avessi con un'altra gang. In questi casi davamo loro carta bianca: potevano dire quello che volevano. Autenticità, capisci?"

La serie dei vari GTA è sempre stata un blockbuster e probabilmente il nuovo episodio venderebbe un numero spropositato di copie anche senza questa attenzione smisurata nei minimi dettagli. In realtà il gioco ha un numero di preorder superiore rispetto a quelli fatti registrare dai suoi diretti concorrenti messi assieme su tutte le piattaforme. Fa piacere notare come però Rockstar non abbia intenzione di lasciare nulla al caso, mettendo l'esperienza dell'utente sempre in primo piano rispetto al resto. L'unica cosa che manca? L'annuncio di una versione PC, sperando che questo arrivi prima o poi.

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dr-omega05 Settembre 2013, 12:38 #1
E' vero, c'è persino il capo della potentissima gang di italiani che ad un certo punto del gioco dice:"Mi consenta..."
PaulGuru05 Settembre 2013, 12:46 #2
I veri criminali sono i programmatori del settore grafico, GTA IV di per sè è già un grosso crimine videoludico.
supermario05 Settembre 2013, 13:13 #3
spero solo non manchi niente nella sede di rockstar, non si sa mai
qboy05 Settembre 2013, 13:14 #4
Originariamente inviato da: dr-omega
E' vero, c'è persino il capo della potentissima gang di italiani che ad un certo punto del gioco dice:"Mi consenta..."


Originariamente inviato da: PaulGuru
I veri criminali sono i programmatori del settore grafico, GTA IV di per sè è già un grosso crimine videoludico.

ancora tu? ma non capisco se non ti piace non ti aggrada come mai continui a leggere/commentare ogni articolo su gtaV
zagor97705 Settembre 2013, 13:32 #5
Originariamente inviato da: dr-omega
E' vero, c'è persino il capo della potentissima gang di italiani che ad un certo punto del gioco dice:"Mi consenta..."


una potentissima gangbang, più che altro
DrSto|to05 Settembre 2013, 13:34 #6
yeah, "real gangstar"! -.-
Damage9205 Settembre 2013, 13:36 #7
Spero almeno che siano dei pentiti, altrimenti sarebbe un po' da ipocriti!
Vul05 Settembre 2013, 13:48 #8
per fare pubblicità oggi fanno la rincorsa a sparare più possibile di ste minchiate
Zifnab05 Settembre 2013, 13:49 #9
Originariamente inviato da: zagor977
una potentissima gangbang, più che altro


Ork05 Settembre 2013, 13:57 #10
Originariamente inviato da: Damage92
Spero almeno che siano dei pentiti, altrimenti sarebbe un po' da ipocriti!


perché? non gli hanno chiesto di contrabbandare la cocaina assieme al gioco. Gli hanno chiesto di doppiare dei personaggi inventati..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^