GRAW 2 confiscato in Messico

GRAW 2 confiscato in Messico

Il governo dello stato del Chihuahua ha confiscato tutte le copie di GRAW 2 in circolazione. Il gioco è accusato di porre in cattiva luce gli abitanti delle città di Juarez ed El Paso.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:18 nel canale Videogames
 
I giochi della serie Tom Clancy non sono nuovi a casi politico-sociali come quello che stiamo per riportare. Ghost Recon 2, uscito nel 2004, suscitò le proteste del governo della Corea del Nord (il gioco immaginava una possibile invasione della Cina da parte della Corea del Nord); mentre il recente Rainbow Six Vegas ha scatenato la veemente reazione del sindaco di Las Vegas, il quale lo ha addirittura giudicato "economicamente dannoso" per la propria città.

Le ultime lamentele provengono dal governo dello stato messicano del Chihuahua e riguardano Tom Clancy's Ghost Recon Advanced Warfighter 2. Il governo in questione, infatti, ha emesso l'ordine di confisca di tutte le copie del gioco circolanti nella regione.

Ambientato nelle città di Juarez e di El Paso, GRAW 2 racconta della reazione delle forze militari americane ad un tentativo di irruzione popolare occorso sul confine tra Stati Uniti e Messico. Il gioco darebbe un'idea sbagliata della popolazione locale, la quale verrebbe dipinta come violenta.

Il governatore della regione, José Reyes Baeza Terrazas, considera GRAW 2 un insulto non solo per la città di Juarez, ma per l'intera nazione. Ubisoft, al momento, non ha assunto una posizione ufficiale in merito alla faccenda.

Fonte: El Diario

Intanto, venendo al gioco vero e proprio, già nei primi giorni di aprile sarà possibile registrarsi per partecipare al beta test multiplayer della versione PC del gioco. Chi farà parte di questa fase dello sviluppo di GRAW 2 potrà giocare sulla mappa Calavera e collaudare la nuova modalità Recon vs. Assault. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito ufficiale. La versione PC di GRAW 2 è stata recentemente posticipata; il suo rilascio è, adesso, previsto nel corso di giugno.

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Catan26 Marzo 2007, 17:30 #1
ma cavolo è un gioco per quanto reale è un gioco.
se la gente non riesce nemmeno a capire la linea tra finzione e realtà siamo davvero davvero metti molto male.
R3GM4ST3R26 Marzo 2007, 17:30 #2
Ecco siamo a posto!
Ora nn si può nemmeno giocare ai videogiochi...
Caspita è ridicolo

(continuando di questo passo non si potranno nemmeno leggere libri)

come mi fanno incazzare ste cose...
The_SaN26 Marzo 2007, 17:32 #3
Mi ricorda un po' quanto successo con il gioco Mafia qui in Italia.
Sono come sempre contrario a questo tipo di pratica, la censura non puó essere giustificata in alcun modo.
Xile26 Marzo 2007, 17:33 #4
Beh e noi italiani cosa dovremmo dire riguardo ad esempio "Mafia" Gta e i vari film come ad esempio "Il Padrino"?
Diablix26 Marzo 2007, 17:33 #5
Partendo dal presupposto che non c'ho giocato e non ho ben idea della trama, non amo fps e simili, in effetti troverei sgradevole un gioco il cui scopo è bloccare con la forza degli italiani irruenti, specialmente se venissero davvero dipinti come "eccessivamente violenti"

Ad ogni modo, tralasciando il suddetto discorso che non posso "completare" non avendo cognizione di causa... la domanda sorge spontanea:
E confiscando le copie in quella zona cosa risolvi? Cioè se questo ipotetico gioco venisse censurato in Italia gli stranieri continuerebbero comunque a ritenere gli italiani violenti (ammesso che ciò possa essere vero..)

Insomma, la cosa non risolve niente.
Certo, se poi mi volete dire che è una vera e propria ripicca (danneggiando economicamente i devs del gioco) allora è un altro discorso.. e probabilmente è così.. ma il discorso "ufficialmente" non starebbe in piedi
fukka7526 Marzo 2007, 17:36 #6
La versione PC di GRAW 2 è stata recentemente posticipata; il suo rilascio è, adesso, previsto nel corso di giugno

Ah ecco, mi pareva strano che uscisse per la fine di marzo, come previsto inizialmente
AK4726 Marzo 2007, 17:39 #7
beh...pero' pure tom Clancy con 'sti messicani ha un po' rotto... sembra che siano tutti terroristi o rivoluzionari!
Dexther26 Marzo 2007, 17:51 #8
si ma porca miseria , la Corea del Nord perchè si lamentò? Per una volta che qualcuno non la dipinge come un feudo a completa disposizione della Cina ...
hibone26 Marzo 2007, 17:54 #9
più che altro sembra che solo gli americani sono portatori di liberà e giustizia...
non voglio passare da antiamericano...
ma facessero un po più di autocritica qualche volta...
considerato anche che di molte situazioni critiche sono in parte almeno responsabili...

chissà come mai benchè poco credibile come terroristi non prendono che so...
i canadesi...
R3GM4ST3R26 Marzo 2007, 17:57 #10
xkè come hai detto tu non sarebbe credibile e rovinerebbe l'atmosfera di gioco...Ed uno dei punti di forza di quel gioco è l'atmosfera che crea attorno al giocatore...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^