Google porta su iOS il suo gioco di realtà aumentata Ingress

Google porta su iOS il suo gioco di realtà aumentata Ingress

Google e Niantic Labs hanno rilasciato le versioni iPhone e iPad di Ingress, il noto gioco di realtà aumentata basato sulla geolocalizzazione.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:31 nel canale Videogames
iPhoneGoogleiPadiOSApple
 

Tramite quest e GPS, Google Ingress spinge i giocatori a spostarsi fisicamente per conseguire obiettivi e aiutare la loro fazione di appartenenza a sovrastare la fazione rivale. È la brillante idea di Niantic Labs che sta alla base di uno dei giochi più popolari per Android, da oggi disponibile sui dispositivi iOS.

Google Ingress

La versione iOS arriva dopo che quattro milioni di giocatori hanno scaricato la controparte Android. Inoltre, è la prima volta che un gioco prodotto e sviluppato internamente a Google (Niantic Labs è una sua sussidiaria) diventa compatibile con una piattaforma differente da Android.

Il motivo che sta alla base della storia di Ingress riguarda il controllo mentale. Un team di scienziati europei, infatti, riporta alla luce una misteriosa energia che, alcuni ricercatori, ritengono stia influenzando il modo di pensare di molte persone. È necessario che l'uomo la controlli per non essere definitivamente sopraffatto.

Ci sono, però, due fazioni distinte, che hanno piani diversi sulla misteriosa energia. Gli Illuminati, infatti, vogliono utilizzare l'energia come forma di controllo, mentre la Resistenza lotta per rendere il mondo libero e riportarlo al suo stato originale.

Per risolvere le quest i giocatori devono recarsi in luoghi reali e usare le armi a disposizione per espropriare il corrispondente portale virtuale alla fazione rivale. Applicando poi dei risonatori si riesce ad assegnare il portale alla propria fazione. Si possono anche stabilire dei collegamenti tra i portali per creare delle grosse aree di competenza per la propria fazione, il che consente di ottenere più punti e di progredire più velocemente.

Niantic ha organizzato un "global event" dedicato a Ingress nella prima parte dell'anno, che ha coinvolto 12.300 persone in azione in 65 città sparse in tutto il mondo. Durante la prima parte del 2014, secondo un altro dato fornito da Niantic, i giocatori di Google Ingress hanno interagito con siti del mondo reale per 22,4 milioni di volte.

Sebbene Ingress sia il primo gioco Google compatibile con i dispositivi Apple, non si tratta del primo tipo di supporto in assoluto di Google ad iPhone e iPad. Nel maggio 2013 ha, infatti, lanciato i servizi di gaming Google Play anche su iOS.

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cignox115 Luglio 2014, 10:35 #1
Uno dei soci della ditta dove lavoro ci gioca, e un pomeriggio ha trascorso un'ora a spiegarmi come funziona. Sembra interessante, ma non credo che faccia per me
PHØΞИIX15 Luglio 2014, 11:10 #2
E' oramai quasi un anno che gioco ad Ingress. E posso assicurare che è un gioco avvincente che "crea dipendenza". A mio avviso, è un ottimo modo di passare il tempo.
Ma la cosa più bella del gioco è senza dubbio la componente social. Esistono delle community su Google+ che permettono ai giocatori di condividere esperienze di gioco e di incontrarsi e conoscersi anche al di fuori della realtà virtuale. So per esperienza che sono nate amicizie e si sono formate vere e proprie compagnie grazie a Ingress, composte da gente di tutte le età. Un aspetto molto più importante del gioco in sé.
GByTe8715 Luglio 2014, 11:24 #3
Originariamente inviato da: PHØ
E' oramai quasi un anno che gioco ad Ingress. E posso assicurare che è un gioco avvincente che "crea dipendenza". A mio avviso, è un ottimo modo di passare il tempo.
Ma la cosa più bella del gioco è senza dubbio la componente social. Esistono delle community su Google+ che permettono ai giocatori di condividere esperienze di gioco e di incontrarsi e conoscersi anche al di fuori della realtà virtuale. So per esperienza che sono nate amicizie e si sono formate vere e proprie compagnie grazie a Ingress, composte da gente di tutte le età. Un aspetto molto più importante del gioco in sé.


Oltre ad avermi fatto conoscere zone della città che non pensavo neppure esistessero
Eress15 Luglio 2014, 11:28 #4
Gioco o realtà?
nicola_86_nick15 Luglio 2014, 11:28 #5
Un gioco divertente e interessante, non si è obbligati a giocarci continuamente ma crea dipendeza, e fa scoprire luoghi e cose mai notate prima.

Due consigli: Caricabatterie extra portatile e se vi iscrivete, chiedetemi un invito (cosi mi fate da referr), poi scegliete la Resistenza (BLU)
qboy15 Luglio 2014, 11:35 #6
e chi ha tempo più per ste cose? lavorare no neh?
avevo dei compagni al liceo che ci giocavano.. ora fanno i disoccupati
nicola_86_nick15 Luglio 2014, 11:37 #7
Originariamente inviato da: qboy
e chi ha tempo più per ste cose? lavorare no neh?
avevo dei compagni al liceo che ci giocavano.. ora fanno i disoccupati

Non sei obbligato a farlo in orario lavorativo, puoi giocarci mentre sei in auto, a piedi, a spasso, la sera...
Personalmente prendo quel che vedo passando, non vado apposta ne mi prendo giornate ad hoc, ma mi diverto cosi, basta poco....
GByTe8715 Luglio 2014, 11:47 #8
Originariamente inviato da: qboy
avevo dei compagni al liceo che ci giocavano.. ora fanno i disoccupati


Non so perchè, ma visti i tempi dubito che il problema sia Ingress
Gnaffer15 Luglio 2014, 11:49 #9
Ahah dopo essere arrivato all'8 ho abbandonato perchè non avevo più stimoli. Da qualche mese hanno raddoppiato i lv a voglia ora a tornarci a a giocare...

Comunque sto gioco è allucinante. Credo sia il videogame più salutare che esista: all'inizio potevi tranquillamente andare avanti da solo ora da solo non fai più nulla e devi fare tutto (o quasi) in gruppo, ciò ti porta a dover socializzare con altra gente (non ho ancora incontrato uno stronzone o un nutelloso), 'devi' stare all'aperto e ti fa fare tante di quelle passeggiate che veramente perdi kg

Poi ci dedichi il tempo che vuoi, io all'inizio passavo le notti intere DOPO essere uscito dal lavoro (mi chiamavono mr.megafield )e giocavo mentre la ragazza dormiva sennò mi linciava
Questo per dire che se uno passa le sue giornate anziche lavorare o peggio cercare un lavoro sono affari suoi. Questo gioco puoi benissimo incastrarlo tra i tuoi impegni, che sia per 5 minuti o per 5 ore

Ps: se non erro ci si può giocare solo su invito. Anche a me ne sono rimasti e se qualcuno vuole basta chiedere, l'invito non lega in nessuno modo, serve solo per iniziare a giocare e ovviamente... [COLOR="Blue"]resistenza[/COLOR]!!
GByTe8715 Luglio 2014, 11:53 #10
Azz ma sto forum è pieno di puffi?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^