Godus: il God Game di Molyneux in Accesso Anticipato su Steam

Godus: il God Game di Molyneux in Accesso Anticipato su Steam

L'Accesso Anticipato su Steam consentirà a coloro che hanno contribuito al finanziamento del gioco di iniziare a provare le prime build.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:21 nel canale Videogames
Steam
 

Steam annuncia che è adesso disponibile l'Accesso Anticipato per Godus, il nuovo God Game di 22 Cans e dall'autore di Populous Peter Molyneux. Ecco come viene spiegata la necessità dell'Accesso Anticipato: "Così possiamo fare in modo che molti di voi inizino a giocare sin da subito, e questo ci consentirà di iniziare a capire cosa vi piace e cosa no. Questi dati ci permetteranno di rendere Godus un grande gioco nei prossimi mesi. Anche se Godus non sarà semplicemente un videogioco", si legge nel comunicato ufficiale di 22 Cans.

Godus

"Godus è una grande idea realizzata con una cultura di apertura e di cooperazione. Nasce dallo sviluppo di tante idee su come si vede il mondo, le persone e le potenze divine che sono nate e si sono sviluppate. Abbiamo ricevuto idee fantasiose che dimostrano grande passione verso questi argomenti. Godus non è solo un nuovo gioco, ma è un nuovo modo di fare i giochi. Amiamo quello che stiamo facendo e speriamo che vi unirete a noi!"

Accedono liberamente a questa prima versione del gioco coloro che hanno contribuito al finanziamento su Kickstarter. Ma si può accedere subito anche se si acquista la versione definitiva del gioco (€ 18) sempre tramite Steam.

Godus è basato su un mondo che vive di vita propria, unico e dettagliato. Il giocatore può influenzare il mondo di gioco con le proprie azioni, che possono essere sia buone che malvagie. "Godus sarà immediatamente accessibile, facile da imparare ma immensamente profondo", dice 22 Cans.

Il giocatore, come in Black & White, deve curare la propria religione e fare in modo che progredisca e si diffonda nel mondo, attirando sempre nuovi fedeli. Durante questo processo, però, si finisce per entrare in contrasto con altre divinità e altri popoli. Si tratta di una diffusa lotta multiplayer per il potere.

Il nuovo titolo di 22 Cans sfrutterà un mondo di gioco persistente, in cui ogni zona verrà assegnata a un giocatore, che potrà personalizzarla liberamente. Ogni azione in gioco si tradurrà istantaneamente in una conseguenza, visto che, ad esempio, le modifiche morfologiche potrebbero provocare dei cambiamenti climatici. I giocatori potranno decidere se manifestare frequentemente la presenza divina ai cittadini oppure se rimanere silenti e invisibili.

Nel primo caso i cittadini potrebbero diventare fin troppo abituati all'assistenza "dall'alto" e non essere più efficaci come prima. Nel secondo, invece, potrebbero crearsi dei disequilibri, e magari qualcuno dei seguaci potrebbe decidere di rivolgersi ad altre divinità. I seguaci inoltre daranno una loro interpretazione all'operato divino e scriveranno delle "Tavole della Legge".

Godus sarà un gioco principalmente multiplayer, che porterà i giocatori a lottare per ingraziarsi nuovi seguaci, mentre non mancheranno le guerre fisiche tra popoli diversi, che magari risiedono in stati contigui. Tutti i partecipanti, infatti, si ritroveranno nella stessa sessione di gioco.

Godus in qualche modo è poi il proseguimento dell'esperimento Curiosity – What's Inside the Cube?, imbastito dallo stesso Molyneux. Chi ha rimosso l'ultimo cubetto dell'ultimo cubo di Curiosity infatti assumerà il ruolo di Dio virtuale fra tutti i giocatori. Potrà stabilire regole e sancire punizioni e premi per i giocatori. Questo giocatore, inoltre, riceverà anche una parte dei guadagni generati dal gioco.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
raffome16 Settembre 2013, 16:43 #1
se a qualcno può interessare, avevo già aperto il thread di discussione qui: http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2595154
mau.c17 Settembre 2013, 01:23 #2
un po' monotono questo "genio" dei videogiochi...
djmatrix61917 Settembre 2013, 09:37 #3
Mah, nonostante la curiosità a me non ha colpito. In ogni caso il prezzo è troppo alto per poterlo provare, aspetterò uno sconto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^