Gearbox fa causa a 3D Realms a proposito di Duke Nukem

Gearbox fa causa a 3D Realms a proposito di Duke Nukem

Gearbox Software ha citato in giudizio 3D Realms e Interceptor Entertainment per la presunta violazione dei marchi legati a Duke Nukem.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
 

Secondo la denuncia di Gearbox Software, il team che ha curato lo sviluppo di Duke Nukem Forever, 3D Realms e Interceptor hanno sfruttato illegalmente i diritti sulla proprietà intellettuale Duke Nukem, adesso controllata dalla stessa Gearbox.

Quest'ultima sostiene che 3D Realms e Interceptor hanno annunciato l'intenzione di sviluppare Duke Nukem Mass Destruction senza consultare la stessa Gearbox. Mass Destruction è stato rivelato all'inizio del mese attraverso un teaser web site che promette ulteriori dettagli nella giornata di domani 25 febbraio.

Quanto a Gearbox, ha acquisito i diritti sul franchise Duke Nukem nel 2010. Lamenta del fatto che 3D Realms, da quel momento in poi, ha continuato ad agire come se la vendita del marchio non fosse mai avvenuta. "3D Realms cerca di convincere altri partner che la vendita non è mai avvenuta", si legge infatti in un comunicato ufficiale di Gearbox. "Prova a vendere l'invendibile, violando i termini dell'accordo con Gearbox e utilizzando diritti su proprietà intellettuale protetti a livello federale".

In passato, 3D Realms citava in giudizio Gearbox a proposito di royalties non pagate in seguito all'acquisizione del marchio Duke Nukem. Mesi dopo, avrebbe ritirato la denuncia scusandosi con Gearbox: Scott Miller, CEO di 3D Realms, disse che si era trattato di un malinteso.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
predator4324 Febbraio 2014, 12:05 #1
Di questa notizia nenache i fan della serie saprebbero cosa farci.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^