Fruit Ninja ricava 400 mila dollari al mese in pubblicità

Fruit Ninja ricava 400 mila dollari al mese in pubblicità

Molti si chiedono perché molte software house che storicamente si sono occupate di giochi Tripla A siano passate al mobile. Ecco un esempio.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:29 nel canale Videogames
 

Quanti ricavi può generare attraverso la pubblicità una delle app mobile più popolari come Fruit Ninja? Pare che questa cifra si aggiri sui 400 mila dollari al mese, secondo uno studio realizzato da Ad Age Digital.

Questa cifra corrisponde ai ricavi ottenuti nel mese di aprile fra le versioni gratuite di Fruit Ninja su iOS e Android attraverso la visualizzazione di banner pubblicitari gestiti da Mobclix, il network di adv che usa Fruit Ninja, con caratteristiche simili ad AdSense.

La tecnologia di Mobclix è in grado di visualizzare banner pubblicitari provenienti da inserzionisti diversi, e in certi casi competitor dello stesso settore, all'interno dell'app. Phil Larsen, CMO di Halfbrick Studios, il produttore australiano responsabile di Fruit Ninja, ha detto che normalmente le software house composte da un numero congruo di persone, nella fasttispecie porta l'esempio di un team con 60 impiegati, controllano singolarmente le pubblicità visualizzate all'interno dell'app. Ma Halfrbrick è un piccolo studio che non ha il tempo e le risorse per un lavoro di controllo così oneroso.

Larsen aggiunge che le entrate pubblicitarie potrebbero essere maggiori se Halfbrick consentisse la visualizzazione di messaggi di spam o relativi ai siti di incontri. Ma questo tipo di pubblicità non porterebbe valore e screditerebbe la percezione di Fruit Ninja agli occhi dei giocatori. Mobclix consente di filtrare questo tipo di messaggi pubblicitari.

Il CMO di Halbrick poi riconosce che 400 mila dollari di entrate al mese non corrispondono a una cifra esorbitante per un'app così popolare come lo è Fruit Ninja e ammette che la sua software house ricava di più per la vendita delle app nella versione a pagamento. "La gente pensa che il download di contenuti gratuiti è in aumento e stabilisce che cià vada a scapito del mercato delle app a pagamento. Questo non è vero", puntualizza Larsen.

Secondo i dati forniti da Halfrbick, infatti, la software house australiana ricava circa 600 mila dollari al mese attraverso la vendita delle versioni di Fruit Ninja a pagamento. Fruit Ninja è infatti ancora una delle 10 applicazioni a pagamento più scaricate su iPhone. Complessivamente, dunque, un'app come Fruit Ninja riesce a generare ricavi per un milione di dollari al mese.

Ma non si tratta dell'unico tipo di business che Halfbrick veicola attraverso Fruit Ninja. Ha siglato infatti importanti accordi anche con i produttori cinematografici per concedere delle versioni personalizzate del suo gioco. Ricordiamo l'accordo con Dreamworks per la versione Gatto con gli Stivali, associata all'omonimo film.

Ciò che l'articolo su Ad Age Digital non tiene in considerazione, e che evidenzia ancora una volta l'attenzione prestata da Halfbrick al settore pubblicitario, riguarda altri tipi di collaborazione su questo versante, per esempio con l'italiana Beintoo. La giovane startup del nostro paese, infatti, veicola offerte promozionali all'interno di Fruit Ninja che i giocatori devono conquistarsi ottenendo particolari risultati nelle sessioni di gioco. Ne abbiamo parlato diffusamente in questo articolo.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ziozetti13 Luglio 2012, 10:38 #1
Pubblicità oltremodo fastidiosa ed invasiva, tanto che spengo la connessione di rete quando ci gioco.
ArteTetra13 Luglio 2012, 10:59 #2
Non ho capito questa cosa di rinunciare a messaggi di spam... cos'è lo spam nella pubblicità? In fondo, tutta la pubblicità è spam, ovvero messaggi non desiderati.
Redvex13 Luglio 2012, 12:39 #3
Il problema è quando la pubblicità di occupa porzioni di schermo che ti servono per vedere cosa fai. Quello è spam
futu|2e13 Luglio 2012, 13:55 #4
Originariamente inviato da: Redvex
Il problema è quando la pubblicità di occupa porzioni di schermo che ti servono per vedere cosa fai. Quello è spam


Una volta un utente disse che il motivo per cui gli smartphone diventano
sempre più grossi è per far spazio a banner sempre piu invadenti

Potrebbe aver avuto ragione
bertani813 Luglio 2012, 17:03 #5
Originariamente inviato da: futu|2e
Una volta un utente disse che il motivo per cui gli smartphone diventano
sempre più grossi è per far spazio a banner sempre piu invadenti

Potrebbe aver avuto ragione


togli pure il condizionale !!


PS.....mmm o fose non avevo colto la sfumatura sarcastica
mattia100016 Luglio 2012, 00:57 #6
400 mila dollari al mese di sola pubblicità! Non male! All'anno sono più di 4 milioni

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^