Freddie Mercury ospite d'onore in Angry Birds

Freddie Mercury ospite d'onore in Angry Birds

Rovio ha reso Freddie Mercury un membro onorario della più celebre famiglia di volatili. Appare, infatti, in un video ispirato da Bicycle Race, la hit dei Queen del 1978.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:49 nel canale Videogames
 

La software house che ha creato Angry Birds, Rovio Entertainment, ha reso Freddie Mercury, la celebre star dei Queen, un membro onorario della famiglia di volatili più famosa. Accade nel video di animazione che riportiamo in questa pagina, dove Mercury assume le fattezze di uno degli Angry Birds.

L'iniziativa viene promossa alla vigilia del sessantaseiesimo anniversario dalla nascita di Mercury, che cade nella giornata di domani, e viene realizzata in collaborazione con il Freddie For A Day, iniziativa a scopo benefico volta a raccogliere fondi da devolvere al Mercury Phoenix Trust, il consorzio che cerca di combattere l'Aids in tutto il mondo.

Nel Freddie For A Day i fan di Mercury si vestono come era solito vestirsi il loro idolo e, rispettando lo spirito dell'evento, Rovio ha trasformato uno dei suoi personaggi proprio in Freddie Mercury.

"Freddie for a Day è un ottimo modo per onorare lo spirito fiammeggiante di Freddie divulgando al tempo stesso un messaggio importante", dice Peter Vesterbacka, CMO di Rovio. "La musica dei Queen è di grande attualità per un semplice motivo: perché la creatività che la contraddistingue contagia ancora i fan di tutte le età. Siamo felici di aiutare a conservare la memoria di Freddie e della sua musica per le generazioni di oggi".

Chiunque può partecipare alla causa comprando una T-shirt a tema Freddie Mercury Angry Birds dagli store di Angry Birds e di Bravado. Nello stesso tempo alcuni compagni di band di Mercury, come Brian May e Roger Taylor, terranno a Londra un concerto che mira a sua volta a raccogliere fondi per la ricerca.

Mercury, che è morto nel 1991 per complicazioni derivanti dall'Aids, nella giornata di domani avrebbe compiuto 66 anni. È rimasto negli occhi di tutti i fan anche il doodle commerativo di Google dello scorso 5 settembre.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LukeIlBello05 Settembre 2012, 21:54 #1
grande freddie tu eri un gran front man
omerook05 Settembre 2012, 21:58 #2
markettari senza vergogna!
LukeIlBello06 Settembre 2012, 00:31 #3
Originariamente inviato da: omerook
markettari senza vergogna!


QUOTO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^