Flessibilità per l'online di Wii U

Flessibilità per l'online di Wii U

Reggie Fils-Aime, CFO di Nintendo of America, ha confermato che la prossima console di Nintendo sfrutterà molto meglio la componente online, offrendo più libertà alle terze parti.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:26 nel canale Videogames
NintendoWii U
 

Secondo quanto ha dichiarato Reggie Fils-Aime, chief operating officer di Nintendo of America, il WiiU godrà di un servizio online dalla struttura flessibile. Nel corso di un'intervista rilasciata a Forbes ha infatti spiegato che la compagnia sta "creando un sistema molto più dinamico che consentirà il miglior approccio da parte dei publisher indipendenti".

Quando gli stato chiesto come mai l'online di Nintendo sia sempre rimasto un passo indietro rispetto alla concorrenza di Xbox LIVE e PSN, Fils-Aime ha risposto: "Non penso che sia un problema per noi, e vi spiego il perché. Abbiamo visto ciò che hanno fatto i nostri competitor, e abbiamo riconosciuto che ci serviva un online più profondo e, a partire dal lancio del nostro eShop su Nintendo 3DS, stiamo continuando a costruire le nostre possibilità in rete".

"Per il WiiU stiamo andando oltre, e quello che stiamo facendo è creare un sistema molto più flessibile che consentirà il miglior approccio da parte dei publisher indipendenti. Accetteremo pertanto che un publisher sia messo nella condizione di possedere un proprio network e desideri che sia la piattaforma predominante. Accoglieremo questa ipotesi da parte delle terze parti più brillanti".

La data di lancio della console non è ancora stata confermata, ma dovrebbe avvenire nella seconda metà del 2012.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aenil06 Luglio 2011, 18:13 #1
ma come? =(

non ci sono i tanto amati codici amico?

..finalmente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^