Finisce lo sviluppo di Age of Empires Online

Finisce lo sviluppo di Age of Empires Online

Gas Powered Games non svilupperà più nuovi contenuti per il suo Mmorts, ma il supporto verrà mantenuto.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
 

Nessun'altra nuova civiltà e nessuna caratteristica inedita. Lo annunciano Microsoft e Gas Powered Games, che sanciscono l'ingresso nella "fase di supporto" per Age of Empires Online. Ciò vuol dire che il supporto ai giocatori verrà mantenuto, e tutto quello che già esiste rimarrà, ma anche che non ci saranno più altri contenuti inediti.

Age of Empires Online

"Non cambia niente per i giocatori, e nessun elemento che già esiste verrà rimosso", si legge sul blog di Gpg. "Si potrà continuare a giocare come si è sempre fatto, guadagnare EP e comprare qualsiasi tipo di contenuto che già non si possiede. Continueremo a supportare pienamente il gioco e i suoi giocatori, e non verrà perso niente che si è imparato o comprato".

"Il nostro Community team continuerà a supportare Age of Empires Online in termini di Community Challenges, stream, contest, tornei PvP e altro ancora", aggiunge il team di sviluppo. Fa sapere, inoltre, che negli ultimi mesi ha preparato diversi nuovi contenuti, che diventeranno pubblici molto presto.

Age of Empires Online è stato lanciato nell'agosto del 2011 dopo una fase di sviluppo travagliata che ha visto il progetto passare da Robot Entertainment (un team formato da alcuni veterani della precedente trilogia di Age of Empires) a Gpg. Per tutti i dettagli consultate questo articolo.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Horizont04 Gennaio 2013, 16:17 #1
che gioco triste, davvero...
sintopatataelettronica06 Gennaio 2013, 02:39 #2
Originariamente inviato da: Horizont
che gioco triste, davvero...


Tristissimo, pensando al nome illustre che porta.
Lithios07 Gennaio 2013, 11:27 #3
Mi sento di dissentire. Io ci gioco tutt'ora con grande soddisfazione, mi paice molto il sistema generale che è davvero inedito ed innovativo per un gioco del genere. E mi spiace moltissimo che non ci saranno altre cività perchè credo che renderebbero davvero tantissimo!
Duke.N.4ever08 Gennaio 2013, 10:16 #4
alla fine se la sono cercata loro sta situazione dal pasaggio al free to play il cessato supporto alle lingue ita e china e a quell obrobrio di patch dove hanno inserito delle skin inutili al gioco. Lo dice uno che il gioco lo ha preso il day one civilta prese fino ai celti con i vari booster pack chiaramente senza quelli per abbellire la propria città

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^