F.E.A.R. 3 annunciato ufficialmente

F.E.A.R. 3 annunciato ufficialmente

È realizzato con la collaborazione del regista di Hollywood John Carpenter, ma non è più sviluppato da Monolith Productions.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:27 nel canale Videogames
 

Era già stato anticipato dalle solite indiscrezioni, e adesso arriva l'annuncio ufficiale. Warner Bros. Interactive Entertainment ha confermato ufficialmente F.E.A.R. 3, che mantiene le caratteristiche del predecessore legate alle componenti horror e paranormale e ai combattimenti intensi ed adrenalinici con lo slow motion, e introduce una nuova modalità cooperativa, definita nel comunicato stampa come "modalità cooperativa divergente".

I giocatori potranno affrontare la modalità single player o cooperativa vestendo i panni di Point Man, un super soldato geneticamente modificato già visto in F.E.A.R. Due giocatori potranno anche giocare insieme impersonando pure il fratello di Point Man, Paxton Fettel, i cui poteri telecinetici gli hanno donato la vita al di là della morte. Ci saranno caratteristiche del gameplay innovative per favorire la collaborazione e nuove abilità. Ovviamente tornerà Alma.

Il gioco è sviluppato da Day 1 Studios, sviluppatore dell'originale F.E.A.R. per console in collaborazione con Monolith Studios. Lo storico team di sviluppo che si è occupato dei precedenti F.E.A.R. e ha creato la tecnologia Lithtech non sarà quindi il team di sviluppo principale. Warner Bros. sembra essersi concentrata più sulla narrazione che sul gameplay, visto che ha ingaggiato il regista John Carpenter (La Cosa, Halloween, Village of the Damned) per la produzione delle sequenze cinematografiche. Il plot narrativo è stato scritto da un altro professionista di Hollywood, Steve Niles (30 Days of Night).

"Warner Bros. Interactive Entertainment sta lavorando per far evolvere il brand F.E.A.R. grazie agli elementi fortemente horror e ai combattimenti in prima persona di tipo cooperativo presenti in F.E.A.R. 3", ha dichiarato Martin Tremblay, Presidente di Warner Bros. Interactive Entertainment. "Monolith Productions ha passato il testimone a Day 1 Studios per creare un gioco di elevata qualità che affondi pienamente le radici nel franchise di F.E.A.R e, allo stesso tempo, sia in grado di garantire ai giocatori un gameplay di altissimo livello".

"Dopo aver lavorato a stretto contatto con Monolith, Day 1 è onorata di portare ai giocatori il prossimo capitolo del franchise F.E.A.R. con tutti gli elementi chiave dei capitoli precedenti, nonché un nuovo sistema di combattimento e un'inedita esperienza horror", ha detto Denny Thorley, Fondatore e Presidente di Day 1 Studios. "I giocatori non vedono l'ora di sperimentare le nuove caratteristiche introdotte in F.E.A.R. 3 come la modalità cooperativa divergente, un evoluto sistema di coperture e i tanti momenti di paura".

F.E.A.R. 3 è previsto su PlayStation 3, XBox 360 e PC in autunno. Ulterior informazioni si trovano sul sito ufficiale whatisfear.com.

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ion209 Aprile 2010, 09:37 #1
I Monolith erano una garanzia, i Day 1 studios giocano gli fps col joipad, e con questo si è detto tutto.
Xilema09 Aprile 2010, 09:42 #2
Volevo ricordare che i Day 1 sono i tizi dietro al mediocre Fracture.
Prevedo una pessima conclusione per questa magnifica saga (anche se spero vivamente di venir smentito).
Questo significa però... che i Monolith stanno lavorando ad altro: fa che sia NOLF 3, un nuovo Blood, Shogo 2... o una nuova IP!
Seph09 Aprile 2010, 09:47 #3
si beh bisogna avere le fette di salame sugli occhi per non accorgersi del totale declino del gaming pc, basta vedere IDSoftware, Crytek, o anche Alan wake cancellato. Il 95% dei titoli usciti su PC negli ultimi due anni sono giochi sviluppati su Xbox, con texture, effetti grafici e controlli da Xbox; su PC si può solo alzare la risoluzione e aumentare l'FSAA, peccato che le texture siano sempre quelle.. Il restante 5% sono mmorpg o strategici in tempo reale.
Vertex09 Aprile 2010, 09:49 #4
Tra l'altro il porting del primo Fear non era stato esente da difetti (l'IA faceva ridere) ed era ben lontano dalla stupenda versione PC .
Ma poi horror e cooperativa sono 2 concetti che non si sposano bene...sinceramente la vedo brutta
FroZen09 Aprile 2010, 09:51 #5
cacchio l'uno nonostante tecnicamente non fosse nulla di nuovo mi ha tenuto attaccato parecchio.........ricordo in due sessioni notturne con cuffia che mi sono sparato nei piedi dopo una doppia sincope che mi aveva fatto venire con relativo volo del mouse, maremma............mi devo ancora giocare il due!!!
Horizont09 Aprile 2010, 09:52 #6
azz...onestamente...no Monolith, no party :/
Monolith è veramente garanzia sotto il punto di vista "scary games"...
basta anche ricordarsi il recente condemned....dire che fa "cagare addosso" è dire poco
Riccardo8209 Aprile 2010, 10:22 #7
fear 2 era spettacolare dite che non essendo della monolith faranno una schifezza? no dai non ditemi che rovinano anche questa serie di videogames...
ulk09 Aprile 2010, 10:25 #8
Boh già il primo era una schifezza, non sono riuscito a finirlo per scoglionamento.
bluefrog09 Aprile 2010, 10:41 #9
Ormai Fear è morto col primo, ovviamente per pc. Uno dei più bei fps di sempre. Le console rovinano tutto, il 2 era un giochettino fatto apposta per il pad. Console di m...
skadex09 Aprile 2010, 11:53 #10
Mamma mia, addirittura un maestro come Carpenter hanno chiamato. E' da comprare ad occhi chiusi se non altro perchè la sceneggiatura sarà assolutamente di livello superiore, speriamo che collabori in maniera realmente attiva e non faccia solo da "sponsor".

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^