Fable The Journey giocabile al Gamescom 2011

Fable The Journey giocabile al Gamescom 2011

Lionhead ha intenzione di mostrare una versione giocabile di Fable: The Journey in occasione della Gamescom che si terrà a Colonia nel mese di agosto. L'obiettivo principale sarà quello di sfatare lo scetticismo di molti utenti e mostrare come in realtà il titolo non sia costruito su binari.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:30 nel canale Videogames
 

Peter Molyneux ha dichiarato a OXM di non aver raggiunto tutti gli obiettivi che si era prefissato con il progetto Fable The Journey, ma si sente piuttosto tranquillo sul fatto di allestire una build in tempo per la manifestazione tedesca.

"Questo progetto è appena iniziato, siamo partiti circa sette mesi fa e abbiamo iniziato il coding da quattro mesi", ha spiegato. "Microsoft è venuta da noi e ci ha detto 'potete fare un gioco hardcore per Kinect', e all'epoca avevamo lavorato su Milo, occupandoci di un gameplay rilassante, basato sull'uso della voce e sui gesti. Il primo passo che abbiamo compiuto è stato quello di passare dalla tecnologia di Fable all'Unreal Engine. Il risultato è questa demo".

"Ci sono ancora molti difetti in questa demo. La qualità non è ancora quella che ci aspettiamo, ma l'obiettivo è di offrirvi qualcosa di giocabile in tempo per la Gamescom".

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Goofy Goober29 Giugno 2011, 07:48 #1
un Fable con Unreal Engine?

non si capisce se questo dovrebbe essere il seguito di fable III o no. inoltre se lo fanno "per kinect" poi uscirà per pc?
indio6829 Giugno 2011, 16:03 #2
sspero di nonv edere + nessun fable epr pc...il terzo è di una pochezza disarmante..figurarsi il seguito a mò di laser game per farlo andare con querlla schifezza di kinect

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^