F1 2014 annunciato ufficialmente da Codemasters

F1 2014 annunciato ufficialmente da Codemasters

Oltre a F1 2014, nel 2015 Codemasters presenterà un nuovo titolo di Formula 1 per PlayStation 4, Xbox One e PC.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:15 nel canale Videogames
XboxPlaystationMicrosoftSony
 

Si tratta in realtà di un doppio annuncio. Infatti, il 17 ottobre 2014 arriverà F1 2014 per i formati Xbox 360, Windows PC e PlayStation 3. Successivamente, nel 2015, sarà invece lanciato un nuovo gioco di Formula 1 per PlayStation 4, Windows PC e Xbox One.

"F1 2014 rappresenta il culmine di cinque anni di esperienza nello sviluppo di titoli con licenza ufficiale Formula 1 e offrirà a tutti gli appassionati il titolo più accessibile e avvincente di sempre", si legge nel comunicato stampa. "F1 2014 includerà tutte le nuove regole della stagione attuale, che rappresentano la rivoluzione regolamentare più importante negli ultimi 60 anni di storia di questo sport, incluse novità dal punto di vista aerodinamico e motoristico. Tutti i team, tranne due squadre, hanno cambiato i propri piloti e inoltre sono stati aggiunti alcuni nuovi circuiti. I giocatori potranno provare le nuove sensazioni di guida offerte dalle vetture 2014, grazie alla fedele riproduzione di tutte le auto, i circuiti e i team della stagione attuale. F1 2014 include anche una vasta gamma di miglioramenti che daranno vita al gioco di Formula 1 più accessibile di sempre. Un nuovo sistema di valutazione identifica rapidamente le proprie capacità di guida, regolando così le impostazioni di gioco a un livello appropriato, mentre livelli di difficoltà calibrati consentono ai giocatori di competere in maniera graduale, man mano che acquisiscono più esperienza. Inoltre, i veri appassionati alla ricerca di una simulazione più realistica, degna dei migliori piloti di Formula 1, potranno personalizzare le proprie impostazioni per ottenere una vera sfida".

Per quanto riguarda la versione che uscirà nel 2015, questa arriverà in concomitanza con l'inizio della prossima stagione di Formula 1. Man mano che il campionato entrerà nel vivo verrà aggiornata con alcuni aggiornamenti digitali, dice Codemasters, "consentendo così a tutti gli appassionati di gareggiare contro i piloti e le squadre che potranno ammirare di settimana dopo settimana".

Come sanno i fan, la stagione 2014 di Formula 1 si caratterizza per differenze importanti rispetto alla stagione precedente, come i motori turbo, nuove power unit che adottano una doppia alimentazione combinata termica ed elettrica, i nuovi freni gestiti dal sistema brake-by-wire e un nuovo sistema di recupero energia in luogo del vecchio Kers. Queste novità incidono sia sul rumore emesso dalle vetture che sul loro modello di guida. Codemasters dice tramite il comunicato stampa che queste novità verranno implementate nel nuovo simulatore, il che lo renderebbe ben differente rispetto alla versione precedente, anche se poi bisognerà il livello di qualità di queste introduzioni.

"Quest’anno ci sono stati diversi cambiamenti, sia in pista che nel gioco”, ha spiegato Stephen Hood, Direttore creativo della serie F1 di Codemasters. "Questo sport ha avuto un cambiamento epocale, la più grande rivoluzione tecnica degli ultimi decenni, e ovviamente le nuove power unit forniscono un nuovo tipo di sfida, sia per le squadre che per i piloti. Includendo tutti questi cambiamenti, F1 2014 offrirà un’esperienza emozionante e piacevolmente diversa. Inoltre, con il nuovo sistema di valutazione del pilota, in grado di analizzare il livello di abilità di ciascun giocatore e suggerire le impostazioni di gioco adeguate, oltre ai livelli di difficoltà prestabiliti tra cui una nuovissima impostazione Molto facile, puntiamo a offrire un’esperienza di F1 davvero gratificante per i giocatori di ogni livello ed età, dai principianti ai piloti più esperti".

"Il nostro titolo per i formati di nuova generazione segnerà un enorme passo in avanti per la serie F1. Vogliamo farlo uscire all’inizio della stagione per poi offrire nuovi aggiornamenti digitali man mano che il campionato entrerà nel vivo. Sarà davvero strepitoso per la serie e per tutti gli appassionati".

Tra le novità, ci saranno anche i circuiti di Sochi e di Spielberg, mentre tornerà l'Hockenheimring, assente nella versione dello scorso anno. Il Bahrain, invece, apparirà nella versione notturna.

Ancora dal comunicato stampa, "L’introduzione dei turbocompressori ha aumentato le opportunità di sorpasso, modificando lo stile di guida dei piloti, visto la notevole coppia liberata in fase di accelerazione dalle nuove power unit. I turbocompressori richiedono un maggior controllo dell’acceleratore rispetto a prima e ovviamente in F1 2014, i giocatori potranno provare in prima persona gli effetti delle nuove unità motoristiche alla guida delle vetture da corsa più tecnologicamente avanzate al mondo".

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PaulGuru31 Luglio 2014, 14:35 #1
Spero soltanto che non abbia la grafica scandalosa in stile 2013 ( texture slavate e dettagli poligonari scandalosi ) con tanto di AA non proprio efficace.
Littlesnitch31 Luglio 2014, 14:43 #2
Chissà se al 5 tentativo riusciranno a modificare l'idiozia di non poter scegliere il motore da utilizzare senza perdere intere sessioni di prove?
Sarà interessante vedere come implementeranno l'HERS e l'utilizzo della parte elettrica del motore e la gestione dei kg di benzina. Anche se conoscendo codemasters non confido in un buon lavoro.
mircocatta31 Luglio 2014, 14:52 #3
vabè dai, il 2014 sarà il solito titolo aggiornato come succede da 3 anni a sta parte, interessante il 2015, che presumo sia costruito su un nuovo engine per sfruttare a dovere anche le nuove console, potevano già fare qualcosa quest'anno ma mi danno l'impressione che per una volta, finalmente, si sono presi "il tempo" di creare qualcosa di decente, posticipando l'engine new gen al 2015
PaulGuru31 Luglio 2014, 14:53 #4
Originariamente inviato da: Littlesnitch
Chissà se al 5 tentativo riusciranno a modificare l'idiozia di non poter scegliere il motore da utilizzare senza perdere intere sessioni di prove?
Sarà interessante vedere come implementeranno l'HERS e l'utilizzo della parte elettrica del motore e la gestione dei kg di benzina. Anche se conoscendo codemasters non confido in un buon lavoro.

Il consumo probabilmente ti permetteranno di gestirlo banalmente con il classico menù a tendina del tipo di mappature ( bassa, normale, elevata ) e basta.

La sezione elettrica invece sono curioso anche io di vedere cosa si inventeranno.

Voglio segnalare inoltre che il consumo gomme del 2013 faceva pena, in pratica dipendeva esclusivamente dal setting e non dalla guida, in pratica fra spiattellare ogni tanto e una guida estremamente pulita si e no guadagnavi 1 solo giro in più.
Titanox231 Luglio 2014, 15:29 #5
Io vorrei qualcosa di più simulativo è troppo arcade
mircocatta31 Luglio 2014, 15:34 #6
Originariamente inviato da: Titanox2
Io vorrei qualcosa di più simulativo è troppo arcade


codemaster la conosciamo, fa giochi così

se la licenza F1 l'avesse acquistata Slightly Mad Studios, avremmo un gioco simulativo ma accessibile a tutti (attivando gli aiuti).. ma purtroppo non è così


un F1 con il motore grafico/fisico di PCars...mamma mia


approposito, la licenza non doveva durare 5 anni? quando hanno esteso il contratto? e di quanti anni?
Krusty9331 Luglio 2014, 15:44 #7
Imho la parte elettrica sarà pre-applicata in alcune zone del circuito
PaulGuru31 Luglio 2014, 16:18 #8
Originariamente inviato da: Krusty93
Imho la parte elettrica sarà pre-applicata in alcune zone del circuito


o magari non ci sarà proprio, cioè sarà visto come un un propulsore unico
Krusty9331 Luglio 2014, 16:23 #9
Originariamente inviato da: PaulGuru
o magari non ci sarà proprio, cioè sarà visto come un un propulsore unico


molto probabile
lockheed31 Luglio 2014, 16:29 #10
Nessuno qua dentro ha giocato a GP3/4 del mitico Geoff Crammond?
Hai tempi c'era davvero da divertirsi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^