Ex di Zynga dà via a nuova startup con finanziamento Nexon

Ex di Zynga dà via a nuova startup con finanziamento Nexon

John Schappert, prima numero due dopo Mark Pincus nell'organigramma di Zynga, ha fondato una nuova startup con il nome di Shiver Entertainment.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:31 nel canale Videogames
 

Si tratta del terzo grosso investimento fatto da Nexon, il colosso coreano dell'online gaming, nel corso degli ultimi mesi. Oltre che sulla nuova società di John Schappert, ex-dirigente di Zynga, Nexon ha infatti investito su SecretNewCo di Bryan Reynold e su Rumble Entertainment di Greg Richardson. La mossa segnerà l'ingresso di Nexon, che è popolare in Asia grazie a titoli come Maplestory, nel mercato dei videogiochi occidentale.

John Schappert

John Schappert

Shiver Entertainment avrà sede a Miami, la città dove Schappert è cresciuto e che ha accolto Tiburon, il gruppo che aveva creato qualche anno fa. Schappert è un veterano dell'industria dei videogiochi, visto che ha lavorato anche per Electronic Arts e Xbox.

La nuova società si occuperà dello sviluppo di titoli free to play per PC e per i dispositivi mobile. Agirà, quindi, in un settore che Nexon conosce molto bene, visto che costruisce quasi la totalità del suo business intorno al modello free to play.

"Mi sono divertito molto negli ultimi anni a lavorare per queste grandi aziende", ha detto Schappert a GamesBeat. "Ma la cosa più divertente in assoluto che ho fatto nella mia vita è stato fondare Tiburon e collaborare con alcuni tra i migliori autori di videogiochi del mondo".

Tiburon venne fondata nel 1994 e successivamente fu acquisita da Electronic Arts, nel 1998. Da quel momento iniziò a occuparsi di alcune serie sportive di EA Sports come Madden NFL, NCAA Football e NASCAR. Successivamente, Schappert sarebbe diventato Chief Operating Officer di EA, corporate vice president della divisione Live Software and Services di Microsoft e, appunto, più recentemente COO di Zynga.

Quando Schappert fondò Tiburon il team era composto solamente da tre persone, mentre oggi annovera oltre 600 impiegati. "John è un veterano di grande talento e di grande esperienza nel settore dei videogiochi, e ha un curriculum notevole nello sviluppo di videogiochi Tripla A per il pubblico occidentale", ha detto Owen Mahoney, CFO di Nexon. "Ha esperienza con il modello di business free to play e condivide con noi la visione sul futuro dei videogiochi in Europa e Stati Uniti. La sua nuova società costituisce un'opportunità per noi per espandere il nostro business in Occidente".

Mahoney occuperà un posto nel consiglio d'amministrazione di Shiver Entertainment, la quale lavorerà con Nexon per diversi anni e su tanti giochi. Quest'ultima, d'altra parte, continuerà a sviluppare anche internamente i suoi giochi, senza perdere il focus sul design orientale che contraddistingue le sue produzioni. Nexon intende sbarcare con convizione in Occidente, e per rendere concreto questo approdo ha pianificato un investimento di enormi dimensioni.

Miami non è una città che solitamente accoglie team di sviluppo di videogiochi, ma a tal proposito Schappert ha detto: "Avremo buon tempo e il mare. E abbiamo avuto successo in Florida la volta precedente".

Alla domanda su come riassumerebbe la sua esperienza a Zynga, Schappert ha risposto così: "Ho avuto il lusso di lavorare per grandi aziende e per grandi persone, e di poter vedere il mondo da prospettive diverse. Tutto questo ha contribuito a creare una visione al centro della quale c'è il free to play. È quello che la gente vuole. Se spende dei soldi vuole un corrispettivo immediato in termini di gameplay. Vuole essere incentivata a fare acquisti. Tablet e smartphone stanno crescendo moltissimo, perché permettono alle persone di giocare come vogliono e dove vogliono. Mentre il PC consente loro di avere delle esperienze più immersive".

"Le console sono ancora molto forti nel mercato occidentale, ma il free to play è il futuro", continua Schappert. "Nexon opera solo nel settore free to play, e adesso è fortemente interessata al mercato occidentale".

Schappert ha detto che nelle prossime settimane annuncerà "nuove aggiunte al team di sviluppo". Inoltre, verranno assunti altri collaboratori tramite joinshiver.com.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^