Everest VR verrà migliorato grazie alla tecnologia Graphine

Everest VR verrà migliorato grazie alla tecnologia Graphine

Graphine ha annunciato che la software house islandese Solfar Studios utilizzerà la tecnologia di streaming delle texture Granite per la sua già impressionante demo Everest VR.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
 

Solfar Studios si aggiunge alla lista delle software house che potranno utilizzare la tecnologia Granite, pensata per la gestione in streaming di texture con qualità fotorealistica come abbiamo già visto qui. Il primo impiego di Granite riguarda Everest VR, l'impressionante demo di realtà virtuale pensata per HTC Vive che si è aggiudicata il riconoscimento come migliore esperienza VR al CES 2016.

Everest VR

Solfar utilizzerà l'SDK Granite anche per il suo progetto Godling, un gioco di avventura sandbox rivolto a PlayStation VR. Si aggiunge a una lista molto corposa di società che hanno già acquisito la licenza per usare l'SDK Granite, come Oculus, Starbreeze, Larian Studios, The Mill, Digital Domain e Allegorithmic.

"Siamo molto soddisfatti di poter lavorare con Solfar. Loro vogliono migliorare ulteriormente la grafica per la VR con la loro esperienza Everest", ha affermato il CEO di Graphine, Aljosha Demeulemeester. "Il modo migliore per farlo è usare Granite, perché è studiato alla base per gestire texture di alta qualità a un frame rate solido in modo da offrire una grande esperienza in VR".

Granite è un SDK standalone che può essere facilmente integrato all'interno dei più popolari strumenti di sviluppo come Unity e Unreal Engine, come abbiamo visto al link precedente.

Quanto a Everest VR, si tratta di una suggestiva esperienza ad alta quota tra ponti tibetani e scalate verticali. Altre informazioni e video si trovano qui.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13502 Marzo 2016, 13:00 #1
non vedo l'ora di provarlo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^