EVE Valkyrie: supporto gioco cross-platform tra PlayStation VR, Oculus Rift e HTC Vive

EVE Valkyrie: supporto gioco cross-platform tra PlayStation VR, Oculus Rift e HTC Vive

CCP Games ha annunciato una nuova funzionalità per il suo simulatore spaziale: i possessori dei tre visori di realtà virtuale principali potranno giocare tra di loro.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
Oculus RiftHTCSteamSonyPlaystation
 

Il produttore esecutivo del gioco, Owen O’Brien, ha annunciato la nuova funzionalità durante l'evento organizzato annualmente da CCP Games, l'EVE Fanfest. I possessori di PlayStation VR, Oculus Rift e HTC Vive potranno, infatti, sfidarsi gli uni con gli altri all'interno dei match multiplayer di EVE Valkyrie.

Durante l'evento è stata annunciata una nuova modalità di gioco, per quello che, lo ricordiamo, si configura come uno spin-off del simulatore spaziale EVE Online dedicato ai combattimenti ravvicinati e alla realtà virtuale, e rifatto con Unreal Engine 4. La modalità Carrier Assault prevede l'assalto a un grosso trasporto spaziale: prima bisogna abbattere i suoi scudi e poi mettere fuori combattimento le torrette per penetrare all'interno e distruggere il centro nevralgico del sistema.

EVE: Valkyrie è stato a lungo un'esclusiva Oculus Rift, e titolo di debutto di quest'ultimo sotto forma di gioco ad Accesso Anticipato su Steam. Successivamente sono state annunciate le versioni per i visori di Sony ed HTC.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Noir7925 Aprile 2016, 11:16 #1
Meh. Da quel che leggo in giro il gioco é abbastanza terribile in ogni caso...
Karandas25 Aprile 2016, 21:52 #2
Davvero? Che peccato avrei preso un visore solo per questa app ne fosse valsa la pena.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^