eSports su internet: audience superiore alla TV

eSports su internet: audience superiore alla TV

Secondo un nuovo studio perfezionato da IHS, l'anno scorso sono state spese cumulativamente 2,4 miliardi di ore a guardare altra gente giocare, il tutto senza impugnare neanche per un attimo un controller.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
 

La società di ricerche di mercato IHS afferma che gli sport elettronici hanno raddoppiato la loro audience negli ultimi 12 mesi, mentre entro il 2018 questo dato risulterà superiore di tre volte rispetto all'attuale, fino a 6,6 miliardi di ore dedicate alla visione di gesta videoludiche sui canali come Twitch.

Twitch

Se si considera una vita di 80 anni, il tempo speso dal popolo di internet nel 2013 a vedere gli altri giocare equivarrebbe a un quantitativo di tempo pari a 3.400 vite.

IHS sottolinea come buona parte di questa audience provenga da Twitch, il servizio dedicato al gaming che permette di seguire diversi tipi di sessioni di gioco mentre certi giocatori cercano di sconfiggere altri giocatori. Secondo lo studio, infatti, nel 2013 per la prima volta l'audience degli sport elettronici online ha superato quella della televisione.

Un fenomeno che sta portando a guadagni importanti per i principali "twitcher" e per i "pro gamer". IHS stima, infatti, che dal 2018 in poi questo mercato consentirà introiti pari a 300 milioni di dollari per anno.

Quella di guardare gli altri giocare, senza impugnare minimamente il controller, sta diventando una tendenza ben evidente sulla rete, che sta consentendo soprattutto a Twitch di guadagnare in popolarità. Come noto, infatti, Google ha avviato la procedura di acquisizione di Twitch sulla base di 2 miliardi di dollari. Abbiamo affrontato il fenomeno Twitch anche in questa occasione.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tuvok-LuR-04 Giugno 2014, 14:45 #1
Kappa
Italianduke04 Giugno 2014, 22:05 #2
Basti pensare che l'anno scorso hanno fatto la finale del campionato mondiale di League of Legends nello stadio dei Lakers.

Mentre quest'anno grazie al crowdfunding il montepremi per la finale di Dota2 arriverà a 10 milioni di dollari.

Se 10 anni fa quelli che giocavano competitivo erano nerd, adesso stanno diventando dei personaggi fenomeni mediatici, proprio come gli sportivi più tradizionali.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^