Escape from XP: Microsoft celebra con un gioco la fine del supporto di Windows XP

Escape from XP: Microsoft celebra con un gioco la fine del supporto di Windows XP

Microsoft ha lanciato Escape from XP, un'avventura in chiave umoristica per celebrare la fine del supporto di Windows XP

di Nino Grasso pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
MicrosoftWindows
 

Microsoft dimostra ancora una volta di avere uno spiccato senso dell'umorismo. Questa volta lo fa con un gioco online interattivo basato sulla fine del supporto di Windows XP, avvenuta solamente pochi giorni fa. Escape From XP non è solo un'esortazione da parte della società che spinge verso il passaggio a piattaforme proprietarie più moderne, ma anche un giochino in chiave umoristica. O forse entrambe le cose sono strettamente collegate.

Escape From XP

Ad accoglierci nella pagina troviamo il monitor a tubi catodici di un personal computer, con un design che ricorda i prodotti disponibili nei periodi del lancio di Windows XP. Al suo interno scorrono le celebri pagine di caricamento del sistema operativo, che lasciano spazio sin da subito ad una, probabilmente ancora più celebre, schermata blu.

"Tanto tempo fa, Windows XP nasceva come una fenice dalle ceneri di Windows 2000", si legge al suo interno. "Con le comunità lasciate nello scompiglio, la maggior parte degli sviluppatori sono ormai fuggiti tempo fa, tranne uno... un solo uomo. Un eroe che ancora supporta IE6 su XP."

Attraverso lo stile di gioco tipico di un'avventura a scorrimento orizzontale, l'eroe dovrà farsi strada fra le varie icone del vecchio sistema operativo. Ma l'esito della trama è già scritto e non modificabile. In caso di sconfitta, infatti, un elicottero recupererà il nostro eroe e gli permetterà di "scappare da XP". Non sono previsti altri finali.

Un messaggio ben chiaro, quello di Microsoft, e forse nemmeno tanto umoristico. Oltre il 20% degli utenti, fra cui un numero preoccupante di società, rimane ancorato a Windows XP, versione vecchia più di 12 anni della piattaforma operativa di Redmond (anche se costantemente aggiornata). Se non bastasse, Windows 8 stenta ad imporsi rispetto a Windows 7 ed occupa ancora oggi quote di mercato poco soddisfacenti.

Microsoft ha ufficialmente sospeso il supporto a Windows XP lo scorso 8 aprile, giorno da cui il vecchio OS non riceve più gli aggiornamenti di sicurezza, il che apre diversi scenari problematici, soprattutto in termini di sicurezza, visto che XP è ancora largamente utilizzato soprattutto nelle pubbliche amministrazioni.

131 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
network8714 Aprile 2014, 09:07 #1
dai microsoft, invece di lanciare sti giochi rilascia un bel service pack per gli affezionati di xp
yukon14 Aprile 2014, 09:19 #2
microsft sospende il supporto a xp.

mi sfugge qualcosa, in questi ultimi anni, c'era ancora qualcuno in microsoft che lavorava per offrire supporto a xp? uscivano regolari aggiornamenti in questi anni?
s0nnyd3marco14 Aprile 2014, 09:22 #3
Credevo che uno dei finali fosse una belle installazione di linux
Bivvoz14 Aprile 2014, 09:25 #4
Originariamente inviato da: yukon
microsft sospende il supporto a xp.

mi sfugge qualcosa, in questi ultimi anni, c'era ancora qualcuno in microsoft che lavorava per offrire supporto a xp? uscivano regolari aggiornamenti in questi anni?


Si.
Ne abbiamo parecchi in azienda perchè alcuni software di macchine vecchiotte girano solo su XP e gli aggiornamenti sono sempre arrivati.
Anzi in realtà è uscito un pacchetto di aggiornamenti abbastanza sostanzioso il 9 aprile nonostante il supporto fosse finito l'8.

Scherzosamente ad un collega ho detto "questo è l'aggiornamento che non fa più funzionare nulla così sei costretto ad aggiornare"
Korn14 Aprile 2014, 09:25 #5
Originariamente inviato da: yukon
microsft sospende il supporto a xp.

mi sfugge qualcosa, in questi ultimi anni, c'era ancora qualcuno in microsoft che lavorava per offrire supporto a xp? uscivano regolari aggiornamenti in questi anni?

certo, di cosa stiamo parlando sennò?
laverita14 Aprile 2014, 09:26 #6
Originariamente inviato da: yukon
microsft sospende il supporto a xp.

mi sfugge qualcosa, in questi ultimi anni, c'era ancora qualcuno in microsoft che lavorava per offrire supporto a xp? uscivano regolari aggiornamenti in questi anni?


Solo correzioni di falle di sicurezza clamorose come puoi vedere dall'msdn.
Ma è anche giusto, è obsoleto e a parte aziende (e sono ancora tante nei paesi poveri) che lo usano come terminale remoto per fortuna a differenza dei fenomeni da forum non lo usa più nessuno.
Korn14 Aprile 2014, 09:27 #7
Originariamente inviato da: laverita
a parte aziende (e sono ancora tante nei paesi poveri) che lo usano come terminale remoto per fortuna a differenza dei fenomeni da forum non lo usa più nessuno.


e qualche nonno tirchio
greyhound314 Aprile 2014, 09:56 #8
Originariamente inviato da: laverita
Solo correzioni di falle di sicurezza clamorose come puoi vedere dall'msdn.
Ma è anche giusto, è obsoleto e a parte aziende (e sono ancora tante nei paesi poveri) che lo usano come terminale remoto per fortuna a differenza dei fenomeni da forum non lo usa più nessuno.


nell'ospedale dove ho lavorato fino a quest'anno girava tutto su xp
Ginopilot14 Aprile 2014, 10:04 #9
Originariamente inviato da: laverita
Solo correzioni di falle di sicurezza clamorose come puoi vedere dall'msdn.


Mentre per quelle non clamorose no?
Seriamente, ti risultano bug di sicurezza non "clamorosi" che non siano stati patchati?
Ginopilot14 Aprile 2014, 10:05 #10
Originariamente inviato da: greyhound3
nell'ospedale dove ho lavorato fino a quest'anno girava tutto su xp


Mica e' un'eccezione, e' estremamente diffuso nelle aziende.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^