Epic rivela primo gioco con Unreal Engine 3 per iOS

Epic rivela primo gioco con Unreal Engine 3 per iOS

È già disponibile su App Store il demo tecnologico.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:03 nel canale Videogames
iOSEpicApple
 

All'evento di presentazione di Apple tenutosi ieri a San Francisco ha partecipato anche Epic Games, che ha mostrato il primo gioco con Unreal Engine 3 per dispositivi dotati di sistema operativo iOS. Il gioco è per il momento chiamato con il nome in codice Project Sword e si fa notare soprattutto per una qualità della grafica che non ha precedenti su questo tipo di dispositivi portatili.

Project Sword è ambientato nel medioevo e si presenta come un action/rpg che si basa su combattimenti con la spada uno contro uno. Ci saranno elementi da gioco d'avventura e di risoluzione di enigmi. È svilppato da Chair Entertainment, già responsabile dell'ottimo Shadow Complex, e sarà disponibile entro la fine dell'anno. "Il nostro obiettivo è di mettere Unreal Engine 3 nelle mani di qualsiasi sviluppatore nel mondo. Siamo molto ansiosi di vedere cosa si possa fare con i dispositivi portatili", sono le parole di Mike Capps, direttore di Epic Games.

La tecnologia alla base di Project Sword consentirà di avere parallax mapping, per migliorare la qualità delle superfici delle rocce e dei muri con texture intricate; texture blending, migliora la qualità di strade e terreni, rendendoli ricchi e verosimili; Unreal Lightmass, consente di simulare luci ed ombre in maniera estremamente realistica; Dynamic specular lighting, consente di creare superfici di marmo riflettente di grande impatto; real-time reflections and animation, riflettono in tempo reale sulle superfici che lo consentono le azioni del personaggio e gli ambienti che lo circondano.

È subito disponibile su App Store il demo tecnologico del motore grafico di Project Sword, che è stato chiamato Epic Citadel. Già in questo demo è possibile ammirare le caratteristiche della tecnologia di Epic Games. In Epic Citadel, che è stato sviluppato in due mesi, si può navigare nel regno medievale interagendo attraverso l'interfaccia touchscreen. È compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPod Touch (terza generazione) e iPad. Richiede iOS 3.2.0 o successive. Si può scaricare gratuitamente dall'App Store.

89 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Giacopo03 Settembre 2010, 11:09 #1
Bella la grafica considerando che va sulle piattellone della mela, l'unica cosa che mi lascia perplesso è la maniera in cui ci si giocherà senza tasti. Trovo orribile che uno debba coprire lo schermo con la mano per giocare. (Magari però poi troveranno un sistema comodissimo)
DT8403 Settembre 2010, 11:17 #2
Sapevo che l'UE3 fosse davvero scalabile, ma da qui ad essere portato su un telefono...
omega72603 Settembre 2010, 11:22 #3
bestiale...ieri l'ho provato sul mio icoso4...tecnicamente da la paga a una ps2....
fpg_8703 Settembre 2010, 11:25 #4
Bello è bello... ma la batteria?? Un telefono che già dura poco con un uso semi intensivo, figuriamoci con qlk sessione di gioco??
omega72603 Settembre 2010, 11:31 #5
il 4 dura parecchio di più del 3gs di batteria
Lasciamo perdere quanto è stato usato....io col 3gs mediamente arrivavoa sera col telefono alle cozze...mo alla sera ci arrivo mediamente con la batteria al 60%...
e li uso allo stesso modo...
sertopica03 Settembre 2010, 11:34 #6
moGio03 Settembre 2010, 11:34 #7
Mi piacerebbe se la Epic facesse anche un porting su Bada per provarlo sul wave.
PhoEniX-VooDoo03 Settembre 2010, 11:35 #8
lo sto provando sul 4..
impressionanete
M4R1|<03 Settembre 2010, 11:35 #9
UE3 (su PC) era veramente un signor motore, speriamo che arrivi anche su altri dispositivi mobile, come Android.

Cmq impressionante
PhoEniX-VooDoo03 Settembre 2010, 11:38 #10
hahaha ho trovato un EPIC fail

andate fuori dal castello, verso le tende colorate, oltre il ponte: ora guardate la strada, si vedono i segni delle gomme di un'auto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^