Epic rivela i termini commerciali di Unreal Development Kit

Epic rivela i termini commerciali di Unreal Development Kit

La software house che ha creato Unreal Engine chiede il 25 % di royalties su tutti i prodotti commerciali.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:22 nel canale Videogames
Epic
 

Epic chiede un quarto degli incassi su tutti i prodotti commerciali realizzati con Unreal Development Kit, lo strumento di sviluppo di videogiochi che ha reso disponibile per il download gratuito. Ricordiamo che questo kit comprende tutti gli strumenti e le funzioni della versione completa di Unreal Engine 3 e che può essere usato senza il pagamento di royalties nel caso di prodotti con fini educativi e per prodotti non commerciali.

I termini commerciali di Unreal Development Kit sono stati pubblicati sul sito ufficiale di Epic. Bisogna pagare se il proprio software supera i 5 mila dollari di incassi e la cifra richiesta è del 25% sul totale degli incassi. C'è inoltre una tariffa fissa di 99 dollari per qualunque sviluppatore che avvia un progetto commerciale con questa tecnologia.

Se la tecnologia è usata all'interno di un'azienda per progetti privati che non vengono distribuiti a terze parti occorre pagare un canone annuale di 2500 dollari per ciascuna delle sedi in cui il kit di sviluppo viene usato. Bisogna pagare anche se si sviluppa un videogioco gratuito che rimanda o pubblicizza in qualche modo un altro prodotto.

Epic ha contemporaneamente rilasciato una nuova versione beta del kit di sviluppo Unreal (è la beta del mese di aprile), che si può scaricare da questo link.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
korn8326 Aprile 2010, 08:47 #1
mi sembra abbastanza onesta come richiesta dopotutto si tratta di un motore di indubbio valore e che richiederebbe tantissimi soldi per essere sviluppato in casa (e difficilmente si otterrebbero gli stessi risultati)
ciccio er meglio26 Aprile 2010, 09:29 #2
ma alla fine qualcuno è riuscito a fare qualcosa di concreto con sto ue3?
Wolf0126 Aprile 2010, 09:34 #3
"Bisogna pagare anche se si sviluppa un videogioco gratuito che rimanda o pubblicizza in qualche modo un altro prodotto."

EH?
Che vuol dire?
Se voglio fare un Worms con talpe al posto dei vermi con UE3 devo pagare anche se poi lo rilascio gratuitamente?
E quanto dovrei pagare? il 25% di 0 o 2500$? O vale solo in ambito commerciale?
dema8626 Aprile 2010, 09:44 #4
@Wolf: il discorso è che non posso fare un videogioco figo con l'UE3 che pubblicizzi apertamente un altro videogioco, che ne so non posso fare un videogame in cui i Sims si fraggano a vicenda, perché starei aiutando il brand The Sims di EA, e loro non vogliono che i concorrenti ne approfittino per fare soldi alle loro spalle.
In quel caso devo pagare ugualmente
Redvex26 Aprile 2010, 10:05 #5
Si ma dema86 dimentichi che ormai in ogni videogioco si può trovare riferimento ad altri videogiochi se proprio si vuole.
@less@ndro26 Aprile 2010, 10:22 #6
ovviamente si riferiscono al fatto che non ci puoi mettere 'nvidia its mean to be played' e poi spacciarlo per gioco gratuito.
Xeus3226 Aprile 2010, 10:29 #7
@dema86

Bisognerebbe leggere bene la licenza perchè io la ho semplicemente letta così.
Per tutti i giochi gratuiti con pubblicità all'interno bisogna pagare la licenza.
Quindi se "esplicitamente" richiami un altro titolo (tipo demo) o se all'interno trovi ADware allora ti tocca ciucciarti il costo licenza.

Non so poi se il 25% sia onesto o non ma penso che sia un valido compromesso per gli studi indipendenti che nonostante il budget limitato possono usufruire di strumenti tripla A pagando "solo" 99$ + 25%
Caridorc26 Aprile 2010, 10:49 #8
Io l'ho interpretata così: se faccio un gioco con pubblicità (di qualsiasi tipo e in qualsiasi posto), allora c'è qualcuno che mi paga per metterla (perchè non credo che uno fa un gioco e ci mette pubblicità gratuita così a caso), quindi ho un guadagno.
Ora io posso comunque distribuire il gioco in modo gratuito, però essendoci comunque accordi con società pubblicitarie, il progetto non rientra più nel gruppo "cose istruttive/personali" ma nel gruppo "cosa commerciale". Quindi devo pagare la tassa fissa dei 99$ e se i guadagni vanno oltre i 5000$ (anche se poco probabile) allora dovrò pagare sto famoso 25%
avvelenato26 Aprile 2010, 11:45 #9
Originariamente inviato da: @less@ndro
'nvidia its mean to be played'


questa fa il paio con "all your base are belong to us"
Pikazul26 Aprile 2010, 12:50 #10
semplicemente se sei il signor mcdonald e fai "il gioco di ronald mcdonald" con U3 devi pagare, anche se lo distribuisci gratuitamente. Si parla di riferimenti ad altri prodotti non di caratteristiche di gameplay :facepalm:

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^