Epic Games torna a parlare del supporto a Kinect

Epic Games torna a parlare del supporto a Kinect

Mark Rein conferma l'intenzione di lavorare a fondo sulla periferica Microsoft, rendendo l'Unreal Engine 3 appetibile anche per titoli molto differenti dagli abituali shooter.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
MicrosoftEpic
 

Epic Games intende avere un ruolo fondamentale nello sviluppo dei futuri titoli per Kinect, mentre Unreal Engine 3 diventerà appetibile anche per generi differenti dai tradizionali titoli action e sparatutto.

"La prima vera applicazione per Kinect - non dovrei chiamarla applicazione - ma il primo vero gioco per Kinect, Kinect Adventures, girava su Unreal Engine 3", ha spiegato Mark Rein, vice presidente di Epic, nel corso di un'intervista rilasciata a OXM.

"Ovviamente siamo stati partner di Microsoft per un lungo periodo. E Unreal è una grande tecnologia per realizzare questo genere di cose".

Tra i prossimi progetti destinati a Kinect che sfrutteranno l'Unreal Engine 3 ricordiamo Kinect Star Wars, Fable: The Journey e Kinect Fun Labs, una serie di nuovi tool per la telecamera che includono la creazione di avatar e disegni 3D.

"Kinect Fun Labs è un grande esempio", ha proseguito Rein. "Tutti dicono: 'potete realizzare uno shooter con Unreal'. Chiaramente però si può fare anche qualcosa che non sia uno sparatutto, e questo è il miglior esempio possibile.

"La gente ama Kinect. Sono molto contento di veder comparire questa seconda generazione di giochi per Kinect, vedere che funzionano ancora alla grande e che la gente ha molte idee interessanti al riguardo. Quindi è vero, stiamo morendo dalla voglia di far parte di tutto questo".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^