Epic Games torna a parlare del supporto a Kinect

Epic Games torna a parlare del supporto a Kinect

Mark Rein conferma l'intenzione di lavorare a fondo sulla periferica Microsoft, rendendo l'Unreal Engine 3 appetibile anche per titoli molto differenti dagli abituali shooter.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
MicrosoftEpic
 

Epic Games intende avere un ruolo fondamentale nello sviluppo dei futuri titoli per Kinect, mentre Unreal Engine 3 diventerà appetibile anche per generi differenti dai tradizionali titoli action e sparatutto.

"La prima vera applicazione per Kinect - non dovrei chiamarla applicazione - ma il primo vero gioco per Kinect, Kinect Adventures, girava su Unreal Engine 3", ha spiegato Mark Rein, vice presidente di Epic, nel corso di un'intervista rilasciata a OXM.

"Ovviamente siamo stati partner di Microsoft per un lungo periodo. E Unreal è una grande tecnologia per realizzare questo genere di cose".

Tra i prossimi progetti destinati a Kinect che sfrutteranno l'Unreal Engine 3 ricordiamo Kinect Star Wars, Fable: The Journey e Kinect Fun Labs, una serie di nuovi tool per la telecamera che includono la creazione di avatar e disegni 3D.

"Kinect Fun Labs è un grande esempio", ha proseguito Rein. "Tutti dicono: 'potete realizzare uno shooter con Unreal'. Chiaramente però si può fare anche qualcosa che non sia uno sparatutto, e questo è il miglior esempio possibile.

"La gente ama Kinect. Sono molto contento di veder comparire questa seconda generazione di giochi per Kinect, vedere che funzionano ancora alla grande e che la gente ha molte idee interessanti al riguardo. Quindi è vero, stiamo morendo dalla voglia di far parte di tutto questo".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^