Epic Games non intende occuparsi del publishing

Epic Games non intende occuparsi del publishing

Mike Gamble e Alan Willard assicurano che il versante dello sviluppo rimarrà il nucleo centrale per l'azienda. Divenire publisher comporterebbe eccessivi rischi.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 12:26 nel canale Videogames
Epic
 

Epic Games non diventerà mai un publisher. E' quanto ha dichiarato Mike Gamble, responsabile dei territori europei, nel corso di un'intervista rilasciata a Eurogamer.net in occasione di un evento londinese.

Considerando la line-up interna dello studio, che comprende titoli come Gears of War, Bulletstorm, Unreal Tournament e Infinity Blade, oltre alle numerose partnership per l'utilizzo dell'Unreal Engine da parte di altri sviluppatori, sarebbe presumibile pensare ad una naturale evoluzione verso il publishing. Niente di più sbagliato invece, assicura Gamble.

"Non diventeremo mai un publisher. In un certo senso sareste portati a ritenere sia il passo naturale per gente come noi, che ha ampliato i propri orizzonti ed è entrata in contatto con così tanti sviluppatori", ha spiegato Gamble.

"Potremmo dire, da ora siamo un publisher, tutto ciò che realizzate con l'Unreal passa attraverso di noi. Ma questo è un versante pericoloso".

Il senior level designer Alan Willard ha aggiunto: "Non intendiamo assumerci tale responsabilità. Si tratta di un'amministrazione di grandi dimensioni che non vogliamo occuparcene".

"Epic è molto felice di aiutare i propri partner con la tecnologia, i consigli e la propria esperienza di sviluppo. Ma non vogliamo essere responsabili del fatto che realizzino denaro e che i loro prodotti approdino sul mercato".

Insomma per farla breve, il game development è e rimarrà il cuore pulsante dello studio.

"Il game development è il nucleo centrale. Chiunque in Epic lavora su giochi che poi mettiamo sul mercato. Ma siamo anche tutti coinvolti nel pianificare il prossimo futuro del nostro engine, impegnati nel pianificare il prossimo titolo su cui lavoreremo. C'è un grande coinvolgimento interno in tutti gli affari di cui ci occupiamo".

Vi ricordiamo che al momento Epic sta completando i lavori su Gears of War 3, atteso in Europa per il 20 settembre.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Seclet15 Luglio 2011, 16:06 #1
Sono molto contento di questo, sono uno dei miei studi preferito, che facciano giochi!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^