Epic Games: dopo Bleszinski, lascia anche Mike Capps

Epic Games: dopo Bleszinski, lascia anche Mike Capps

Capps rassegna le dimissioni dalla carica di presidente di Epic Games dopo qualche settimana dall'addio del design director della sede di Epic della North Carolina.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:45 nel canale Videogames
Epic
 

Grandi cambiamenti in Epic Games. Dopo Cliff Bleszinski, la mente artistica che sta dietro Gears of War, lascia la compagnia dell'Unreal Engine anche Mike Capps, colui che fino a oggi ha ricoperto il ruolo di presidente di Epic Games. Capps ha lavorato per Epic per quasi dieci anni, e rimarrà nel consiglio di amministrazione. Non sono, comunque, chiare le motivazioni che lo hanno portato alle dimissioni.

Mike Capps

"Dopo aver dedicato dieci anni della mia vita a Epic, dove ho ormai molti amici, è impossibile voltare le spalle. Amo tantissimo questa compagnia", dice Capps nel comunicato con cui annuncia le dimissioni. "Il fondatore e CEO di Epic, Tim Sweeney, e altri membri del consiglio di amministrazione, mi hanno chiesto di rimanere nel consiglio, e sono molto ansioso di vedere cosa succederà quando lanceremo i primi giochi con Unreal Engine 4".

Capps aggiunge che non farà parte di un'altra compagnia che si occupa di sviluppo di videogiochi, e che piuttosto si dedicherà al mondo dell'insegnamento. Torna, così, al lavoro che già svolgeva prima di diventare un dirigente di Epic Games.

Ricordiamo che un altro membro del cda di Epic, Cliff Bleszinski, ex-design director della sede della North Carolina di Epic, ha lasciato la compagnia nella prima parte di ottobre. Bleszinski è considerato nell'ambiente come l'autore di Gears of War. Anche Rod Fergusson, ex-direttore della produzione di Epic, ha abbandonato la compagnia per approdare nello studio di Boston di Irrational Games, per lavorare su BioShock Infinite. Adrian Chmielarz, Andrzej Poznanski e Michal Kosieradzki sono gli altri ex-impiegati di Epic che ultimamente hanno dato l'addio alla software house. Sembra, dunque, che Epic stia attraversando un periodo di forte cambiamento congiuntamente all'ingresso nella nuova generazione.

Restano al timone della compagnia, però, Mark Rein, il vice-presidente, e Tim Sweeney, il fondatore di Epic e direttore dell'area tecnica, nonché principale responsabile di Unreal Engine 4. Ricordiamo, inoltre, che nella scorsa estate il produttore cinese Tencent ha acquisito una quota di minoranza di Epic, anche se le condizioni dell'accordo non sono mai diventate pubbliche.

Epic sta lavorando sul lancio di Unreal Engine 4, mentre il primo gioco basato su questa tecnologia a raggiungere i negozi sarà Fortnite.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NighTGhosT05 Dicembre 2012, 08:47 #1
Zifnab05 Dicembre 2012, 09:14 #2
nella scorsa estate il produttore cinese Tencent ha acquisito una quota di minoranza di Epic, anche se le condizioni dell'accordo non sono mai diventate pubbliche


Forse perchè è proprio dentro quell'accordo che vanno ricercate le motivazioni per cui tutti i membri storici del team stanno lasciando la barca
Però è rimasta la dirigenza, ah beh allora stanno in una botte di ferro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^