Elon Musk apprezza Overwatch, ma vorrebbe di più dalla narrazione videoludica

Elon Musk apprezza Overwatch, ma vorrebbe di più dalla narrazione videoludica

Il miliardario fondatore di Paypal e CEO di SpaceX e Tesla Motors ha ancora tempo da dedicare ai videogiochi.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
BlizzardOverwatch
 

Elon Musk è una delle menti più brillanti dei nostril tempi, CEO di società in ascesa come SpaceX e Tesla Motors, ma anche co-fondatore di Paypal. Il suo patrimonio viene stimato in oltre 12 miliardi di dollari e i progetti sui quali è al lavoro sono innumerevoli, eppure sembra avere ancora un po' di tempo da dedicare ad una delle sue passioni: i videogiochi. Non è un mistero infatti che Musk sia particolarmente appassionato di Overwatch, come era già emerso da alcuni tweet pubblicati sul suo profilo personale nello scorso mese di giugno.

Durante un'intervista concessa a Sam Altman, presidente della startup Y Combinator, l’imprenditore sudafricano ha ribadito il proprio apprezzamento nei confronti di Blizzard Entertainment, anche per quanto riguarda Hearthstone, il gioco più apprezzato dai suoi figli. Secondo Musk l’industria contemporanea dovrebbe sviluppare maggiore attenzione nei confronti della narrazione, spesso trascurata in produzioni che invece dovrebbero sfruttarla come punto di forza.

La pietra di paragone presa in considerazione è Deus Ex, in particolare il primo capitolo sviluppato da Ion Storm. “Penso che la narrazione sia davvero trascurata. È il tipo di critica che ho sentito sull’ultimo Deus Ex, ovvero che la narrazione sia poco convincente”, ha commentato a chi gli suggeriva di provare titoli come The Last of Us e Uncharted 2.

“Il Deus Ex precedente e quello originale avevano un tipo di racconto eccezionale. Nei vecchi giochi la grafica e il sonoro erano pessimi, quindi bisognava per forza di cose fare affidamento sul lato narrativo”.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bagnino8913 Gennaio 2017, 12:21 #1
Il fatto che apprezzi il primo, vero Deus Ex me lo rende ancora più simpatico di quanto non mi sia già.
Vertex13 Gennaio 2017, 13:00 #2
Il Deus Ex precedente e quello originale avevano un tipo di racconto eccezionale. Nei vecchi giochi la grafica e il sonoro erano pessimi, quindi bisognava per forza di cose fare affidamento sul lato narrativo


Si, infatti i giochi Id erano noti per la loro trama complessa e i colpi di scena narrativi
La grafica dei vecchi giochi è brutta adesso, ma all'epoca non lo era affatto, anzi. Fra 50 anni, i giochi odierni appariranno ridicoli rispetto agli standard futuri, per cui è un discorso che si può fare sempre.
La verità è che Deus Ex era un gioco fuori dal comune allora, e sotto molti aspetti dà la paga anche ai giochi attuali. E per inciso, la soundtrack era e rimane eccezionale.
bagnino8913 Gennaio 2017, 14:39 #3
Originariamente inviato da: Vertex
Si, infatti i giochi Id erano noti per la loro trama complessa e i colpi di scena narrativi
La grafica dei vecchi giochi è brutta adesso, ma all'epoca non lo era affatto, anzi. Fra 50 anni, i giochi odierni appariranno ridicoli rispetto agli standard futuri, per cui è un discorso che si può fare sempre.
La verità è che Deus Ex era un gioco fuori dal comune allora, e sotto molti aspetti dà la paga anche ai giochi attuali. E per inciso, la soundtrack era e rimane eccezionale.


Interamente d'accordo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^