Electronic Arts vuole espandere l'universo di Dead Space?

Electronic Arts vuole espandere l'universo di Dead Space?

Un insider svela numerosi retroscena. Il brand verrà sfruttato per titoli vari e differenziati. Si parla infatti di un FPS, di un gioco di volo e di uno shooter in terza persona sulla scia di Uncharted.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 08:36 nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Electronic Arts sembra essere intenzionata ad ampliare l'universo di Dead Space in molte direzioni.

Un insider ha infatti svelato a Kotaku che EA sarebbe al lavoro su alcuni nuovi progetti, tra cui uno shooter in prima persona. Peraltro non si tratterebbe della prima volta che viene adottata la visuale in soggettiva, se pensiamo allo shooter su binari Dead Space: Extraction, pubblicato nel 2009 su Wii e poi approdato anche su PS3.

Il desiderio di ampliare il brand ha spinto EA a ponderare anche il lancio di un gioco di volo, sempre collocato nell'universo di Dead Space. La 'gola profonda' ha aggiunto che, dopo questo progetto, il team si impegnerà nella realizzazione di un nuovo capitolo che sfrutti meccaniche tipiche degli shooter in terza persona, sulla falsa riga di Uncharted. I lavori su quest'ultimo progetto non sarebbero però ancora iniziati.

Peraltro tali dettagli sembrano rappresentare un'inversione di tendenza rispetto alle informazioni dei mesi scorsi, secondo le quali lo sviluppo di Dead Space 3 sarebbe stato accantonato, principalmente per ragioni legate alle scarse vendite.

In realtà, sempre secondo le notizie rese da questa fonte anonima, il titolo sarebbe ancora 'vivo', dovrebbe presentare una modalità cooperativa ed essere ambientato su un pianeta ghiacciato, concludendo di fatto le vicende di Isaac come protagonista.

Ovviamente rimaniamo in attesa di riscontri da parte dei canali ufficiali. Conferme potrebbero giungere già nei prossimi mesi. Il dato che emerge da tali indiscrezioni è che EA sembra meno intenzionata a puntare su nuove IP che richiedano investimenti rilevanti, cercando invece di dare nuove forme ai brand già esistenti.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^